Migliori tastiera da gaming

Ultimo aggiornamento su da Nicholas Frost

Quali unità sono le migliori tastiere da gaming possono essere diverse a seconda di chi si chiede. Proprio come gli altri componenti di un sistema di gioco per PC, quale modello è il migliore può variare a seconda delle proprie esigenze e preferenze. Ma l’obiettivo generale rimane lo stesso: migliorare la vostra esperienza di gioco.

La maggior parte delle tastiere da gamin che abbiamo recensito hanno layout altrettanto ampi con una serie di controlli multimediali dedicati e tasti macro per una maggiore comodità. Che tu sia un principiante che sta acquistando la sua prima tastiera o qualcuno che è stato nel gioco per PC per molti anni, le nostre scelte migliori avranno quello che stai cercando. Prima di arrivare a questo punto, però, è importante sapere cosa si sta comprando e perché si sta andando a comprarli.

La maggior parte della qualità di una tastiera sta soprattutto nel suo sistema di commutazione, che determina come si sentono e come funzionano:

L’importanza degli interruttori a tastiera

Testiamo le nostre tastiere da gioco attraverso l’uso regolare e osserviamo quanto siano utili le loro caratteristiche speciali. I diversi modelli di tastiera hanno un insieme specifico di meccanismi di tasti, spesso chiamati interruttori, e questi componenti giocano un ruolo importante nel modo in cui la tastiera si sente durante l’uso. In sostanza, due tastiere con un diverso set di interruttori offrono un’esperienza di digitazione completamente diversa.

Le tastiere avranno attributi diversi in termini di sensazione tattile – questo include la reattività, la forza necessaria alla pressione dei tasti per registrare, la corsa dei tasti e le azioni di fondo. Questa combinazione di fattori nel suo complesso definirà una parte della vostra esperienza di gioco, che potrebbe essere soggettiva. Persone diverse potrebbero avere preferenze diverse, dove uno potrebbe sentirsi bene per voi, si sentirà a disagio per un altro.

Vedrete diversi tipi di interruttori da tastiera. Ognuno di questi tipi avrà una serie diversa di pro e contro, ma l’interruttore meccanico è il più spesso usato per le tastiere da gioco. Si noti che le tastiere dello stesso tipo possono comunque essere diverse l’una dall’altra in termini di prestazioni, ed è per questo che è importante provarle in prima persona.

L’interruttore meccanico per la tastiera da gioco

Questo tipo di interruttore utilizza diversi tipi di design, ma tutti utilizzano un meccanismo a molla di base che viene forzato ogni volta che viene premuto il tasto corrispondente. Questo si traduce in una sensazione più tattile che spesso crea quel rumore di tastiera “click-y-clack”, e a seconda del design, possono generare diversi livelli di rumore e richiedere diverse quantità di pressione per la registrazione.

Grazie alle loro robuste ed efficienti molle e ai loro meccanismi, i tasti meccanici sono spesso un punto fermo per le precise risposte che offrono e il loro design resistente. Sono anche uno dei preferiti dai dattilografi che hanno bisogno di digitare volumi elevati per il loro lavoro. Grazie al risparmio di tempo e al design ad alta precisione di una chiave meccanica, possono svolgere il loro lavoro con maggiore facilità.

Un piccolo svantaggio dell’interruttore meccanico è il suo ingombro. Sono progettati in modo da richiedere uno spazio verticale aggiuntivo rispetto ad altri tipi di interruttori, come le cupole in silicone, con il risultato di una tastiera più spessa. Non capita spesso di trovare un’elegante e compatta tastiera meccanica . Ci sono alcune tastiere meccaniche di basso profilo sul mercato, ma la maggior parte dei modelli che vedrete avranno un design più “chunkier”.

I giocatori preferiranno spesso la tastiera di tipo meccanico rispetto a qualsiasi altra tastiera per le prestazioni e la varietà che offre. Come leggerete qui sotto, ci sono diversi interruttori meccanici che offrono diversi tipi di forza di azionamento, sensazione tattile, distanza di viaggio e altri fattori che si adattano a qualsiasi tipo di gioco. Per esempio:

  • I giochi veloci beneficeranno di una tastiera con una minore distanza di spostamento, forza di azionamento e sensazione tattile.
  • I giochi di precisione come i titoli stealth e combo-mashing si adattano meglio alle tastiere con un’ampia forza di azionamento per ridurre il numero di errori di pressione dei tasti.
  • I giochi RPG Open-world che avranno sempre le vostre mani sulle tastiere WASD beneficeranno di tastiere con una forza di azionamento inferiore, così le vostre mani non sentiranno molta fatica nonostante la pressione dei tasti per periodi più lunghi.

Con gli altri tipi di tastiera (a forbice e a cupola), non potrete ottenere una grande varietà in termini di prestazioni che si adatta meglio ai diversi stili di gioco.

I tipi di interruttori meccanici

Le tastiere meccaniche si dividono in diversi tipi, ognuno con le proprie qualità uniche:

  • Interruttori Cherry

La maggior parte degli interruttori meccanici sono dotati di meccanismi chiamati “MX” creati dalla Cherry company. I loro interruttori possono essere facilmente identificati attraverso i colori che sfoggiano, cioè: MX Rosso, MX Blu, MX Marrone, MX Nero e pochi altri. Ogni colore ha un design leggermente diverso che viene modificato per produrre un suono e una sensazione specifica durante l’uso per il gioco.

A seconda del tipo di giochi che ti piace giocare e delle altre attività che svolgi sul tuo PC, c’è un colore più adatto alle tue esigenze. Ad esempio, un interruttore di tipo MX Black ha la massima forza di attivazione, ideale per il gioco, dove è necessario premere ogni volta i tasti giusti.

Ha l’inconveniente di sentirsi “più rigido” rispetto agli altri colori, quindi potrebbe non essere il più adatto per i giochi che richiedono risposte più rapide. Un interruttore di tipo MX Red può funzionare meglio per questo tipo di giochi.

Se trovate la sensazione di MX Reds e MX Blacks un po’ estrema, l’MX Brown è una buona via di mezzo tra i due. Ha la stessa forza di azionamento di un MX Red, con in più un bernoccolo tattile. Questo è un buon equilibrio che è adatto sia per sessioni di gioco intense che per compiti di dattilografia convenzionale.

  • Kahlua Switches

Cherry potrebbe essere il produttore di switch dominante, ma ci sono altri produttori di switch popolari. Kahlua, per esempio, offre una selezione decente di tastiere meccaniche che di solito si trovano nella fascia di prezzo più economica.

  • Interruttori Romer-G

Molti produttori di tastiere hanno anche il loro speciale design di interruttori integrato nei loro modelli. Logitech, ad esempio, utilizza i propri interruttori Romer-G che spesso impiegano nelle loro tastiere da gioco e sostengono che i loro interruttori hanno distanze di corsa più brevi e una durata maggiore (70 milioni di battute) rispetto a quelli di Cherry.

  • Interruttori Razer

Razer ha anche creato una linea di interruttori impressionante, cioè: Giallo (silenzioso e lineare), Arancione (silenzioso e tattile) e Verde (cliccabile e tattile). Questa azienda ha anche creato un nuovo tipo di interruttore che utilizza un design ottico in cui un fascio di luce viene utilizzato per rilevare la pressione dei tasti invece di un punto di contatto fisico.

La Ultimate Keyboard Buyers Guide

Le differenze dei software per tastiere

Un aspetto da considerare quando si trovano le migliori tastiere da gioco è il tipo di software che utilizzano. Al giorno d’oggi, ogni modello di alta qualità viene fornito con un’applicazione che permette di applicare diverse funzioni a tasti specifici, di creare profili diversi per ogni gioco che si gioca e di personalizzare l’illuminazione della tastiera.

  • Corsair Software

Corsair utilizza il suo motore di utilità (CUE) per svolgere questi compiti. Una delle forme migliori di software per tastiera, CUE ha un’interfaccia semplice e di facile comprensione che vanta un’ampia gamma di opzioni che consentono di personalizzare molti aspetti della tastiera.

Per esempio, è possibile registrare macro personalizzate e assegnare diverse funzioni ai tasti. Le tastiere Corsair dotate di illuminazione RGB possono utilizzare CUE per dare alle loro tastiere effetti di illuminazione sgargianti e vengono fornite con un’anteprima, in modo da poter verificare il loro aspetto prima di implementarle

  • Logitech Software

Le tastiere Logitech possono utilizzare due diversi programmi, ovvero Logitech Gaming Software (LGS) e G Hub. LGS è il software più datato dei due, ma è ancora un punto fermo per molti giocatori.

G Hub, invece, presenta un’interfaccia più pulita che facilita la creazione di profili di gioco, la regolazione del sistema di illuminazione di una tastiera e l’assegnazione delle funzioni dei tasti a doppio strato. Si può accedere a G Hub tramite il comando G Shift delle ultime tastiere Logitech.

  • Razer Software

Le tastiere sul Razer-end utilizzano il software Synapse per la personalizzazione. Abbiamo considerato questo software come quello con l’interfaccia migliore fino a quando non è arrivato G Hub e ha rubato la scena. In ogni caso, Synapse è molto facile da usare e padroneggia anche per i principianti, ed è diviso ordinatamente in sei menu.

Questi menu permettono di creare profili di gioco, assegnare e registrare funzioni macro ai tasti, modificare l’illuminazione della tastiera e integrare qualsiasi hardware Razer per coordinare completamente l’illuminazione dell’impianto di gioco.

  • Altri

Ci sono alcuni altri software per tastiere da gioco come UIX (Cougar), Swarm (Roccat) e Engine (SteelSeries). Anche se hanno un design diverso dell’interfaccia utente, funzionano più o meno allo stesso modo. Le tastiere da gioco e il loro software vanno di pari passo perché questa funzionalità aggiunta è il loro principale punto di vendita. L’ottimizzazione della loro estetica e delle loro prestazioni per specifici giochi e stili di gioco è intrinseca a una tastiera da gioco.

Il miglior software vi aiuterà a ottimizzare la vostra tastiera senza problemi. Questo è il motivo per cui i migliori produttori stanno cercando di trovare il modo di ottenere il massimo dal punto di vista del software.

Full-Sized o Tenkeyless?

Le dimensioni della tastiera influenzano fortemente il layout, e a seconda delle vostre esigenze; potreste desiderare una certa dimensione quando acquistate una nuova unità. Ecco i tipi più comunemente usati:

  • A grandezza naturale (100%)

Questa tastiera avrà il numero massimo di tasti, che varierà a seconda del tipo di layout utilizzato, cioè:

  • 105 tasti per ISO (USA)
  • 104 tasti per ANSI (UE)
  • 108 tasti per JIS (Giappone)

caratteri alfanumerici separati orizzontalmente, tastierino numerico e cluster di navigazione sono il layout comune per questa dimensione, con i tasti F che si trovano in fila sulla parte superiore della tastiera.

Questo tipo di tastiera avrà un tastierino numerico dedicato che si trova comunemente sul lato destro. Questo è utile se si usano spesso i numeri o semplicemente per una maggiore comodità. A seconda delle preferenze, una superficie più ampia per il gioco può essere più comoda, mentre alcuni potrebbero considerarla inefficiente.

  • Tenkeyless (TKL, 87%, 80%)

Anche noto come TKL, questo layout di tastiera sta diventando sempre più comunemente adottato da molti dei migliori produttori di tastiere da gioco come Razer e Corsair grazie al suo design molto compatto.

È caratterizzata da una struttura più piccola perché rimuove l’intero tastierino numerico, che comunque non vede molto uso per la maggior parte delle funzioni legate al gioco. Questo significa che solo 88 tasti al massimo sono inclusi in questa dimensione, a seconda del tipo di layout che il modello sta usando. Si tratta, in media, di una riduzione del 20% del numero totale di tasti, da cui i suoi altri nomi 80% e 87%.

I TTL sono dotati di alcuni vantaggi unici. Ad esempio, il minor numero di tasti rende questa tastiera generalmente più facile da produrre, il che spesso significa un prezzo più accessibile.

Se non vi dispiace avere un tastierino numerico dedicato (che in realtà non è un requisito per qualsiasi gioco), allora questa dimensione di tastiera è una buona scelta. Si presenta in una forma più compatta e poco ingombrante, più comoda anche con lunghe ore di gioco. Una dimensione più piccola significa anche meno peso, quindi è più facile da portare con sé rispetto a una tastiera a grandezza naturale.

Personalizzazione dei tasti

Un’altra caratteristica con cui spesso vengono fornite le migliori tastiere da gioco è un copritastiera sostituibile che si può rimuovere completamente, mentre alcuni danno la possibilità di sostituire i tasti esistenti con i propri (una funzione chiamata modellatura modellata).

In questo modo, è possibile creare la propria combinazione unica di tasti che hanno il proprio livello preferito di controllo tattile. Alcuni modelli di tastiera consentono di scambiare solo i loro tasti WASD, mentre altri offrono più spazio per la personalizzazione.

Le tastiere da gioco possono essere dotate di capacità di macrocomando e tasti di scelta rapida unici che possono essere personalizzati in base al vostro stile di gioco. Alcuni lo portano al livello successivo e hanno sistemi di tracciamento integrati per le statistiche di gioco, capacità di comunicazione testuale e display touch-screen.

Qualche altro miglioramento che potreste voler cercare è una speciale fila di tasti multimediali che possono avere funzioni utili come la regolazione del volume o il salto di canzoni. I tasti profilo sono importanti anche quando è possibile passare da un set all’altro a seconda del gioco a cui si sta giocando. Alcuni modelli di tastiera hanno un passthrough USB che permette di connettersi con le periferiche USB al corpo della tastiera, essenzialmente fungendo da porta extra per i vostri dispositivi.

Ergonomia

L’uso di una tastiera può essere un compito fisico molto ripetitivo che i giocatori devono svolgere quando giocano per lunghi periodi di tempo, e questo può influire negativamente sulla propria salute. Si potrebbe sperimentare qualcosa di più banale, come una leggera stanchezza, ma c’è la possibilità che si sviluppi la sindrome del tunnel carpale se non si sta attenti. Non è troppo comune, ma non è certo inaudita.

Ci sono molti modelli che presentano un design ergonomico, mettendo le mani in posizioni neutre che imprimono il minimo stress. Non solo vi sentirete più a vostro agio, ma la posizione meno faticosa delle vostre mani vi aiuterà anche a ridurre le possibilità di infiammazioni o lesioni dei tendini e delle articolazioni.

Le migliori tastiere da gioco sono spesso dotate di componenti aggiuntivi e di design specifici, come i cuscinetti per appoggiare i polsi o per curvare i layout di tastiera che creano un angolo più confortevole. Alcune tastiere saranno divise in due e formeranno un angolo, costringendovi a posizionare le mani in una posizione più comoda.

Retroilluminazione della tastiera

Anche se questa non dovrebbe essere la vostra preoccupazione principale, avere una tastiera con un sistema di illuminazione integrato può migliorare leggermente le vostre prestazioni di gioco.

Con la retroilluminazione, è possibile individuare facilmente i tasti da utilizzare anche in una stanza poco illuminata. È anche possibile designare un colore specifico per le diverse parti della tastiera per renderla più facile da individuare. Ad esempio, è possibile utilizzare un colore diverso per i tasti WASD perché questi sono più comunemente usati quando si gioca rispetto ad altri tasti lettera

Ci sono alcuni modelli di tastiera che hanno capacità di retroilluminazione dei tasti individuali che consentono di personalizzare il colore di ogni tasto a proprio piacimento. Questo può portare ad una combinazione di colori stravagante (ma personalizzata) per il vostro sistema di illuminazione.

Quali sono i vantaggi di avere una delle migliori tastiere da gioco?

Scegliendo una tastiera che si adatta alle tue preferenze e alle tue esigenze, puoi divertirti:

  • Migliori prestazioni di gioco

I giocatori potranno beneficiare di una tastiera che offre prestazioni solide attraverso tempi di risposta rapidi e la giusta quantità di resistenza tattile. Queste tastiere avranno anche tasti personalizzabili che possono rendere il vostro gioco più facile.

  • Aggiunto l’appeal estetico

Con il design elegante e la bella illuminazione RGB che le migliori tastiere da gioco spesso sfoggiano, averne una per il vostro sistema migliorerà l’aspetto generale del vostro impianto di gioco.

  • Migliore salute

La battitura a macchina per lunghi periodi di tempo alla fine avrà il suo peso sui vostri polsi e sulle vostre mani. Potete facilmente aggirare questi potenziali rischi acquistando un modello ben progettato che tenga conto dell’ergonomia.

  • Migliore comfort

Le migliori tastiere da gioco prendono in considerazione il comfort. I modelli progettati con palmari, interruttori tattili, basi personalizzabili e altre caratteristiche che terranno le vostre mani accoglienti si riveleranno preziose durante le lunghe ore di utilizzo.

Le migliori tastiere da gioco del 2019

Le tastiere giocano un ruolo centrale nella nostra esperienza di gioco, e hanno un grande impatto anche sulla nostra salute, dato il numero di ore che solitamente dedichiamo ai nostri giochi più amati. La migliore tastiera vi permetterà di giocare in modo più efficiente, il tutto con meno fatica. Purtroppo, non tutte le tastiere gratuite che vengono fornite con i nostri sistemi di gioco sono adatte a questo scopo.

L’acquisto delle migliori tastiere da gioco è un processo decisionale complesso, per questo abbiamo messo insieme una guida completa per aiutarvi a prendere una decisione d’acquisto consapevole.

Abbiamo anche messo insieme la nostra lista dei migliori modelli di tastiere da gioco che abbiamo testato, tenendo conto di tutti i fattori importanti che abbiamo menzionato nella nostra guida. Ecco i modelli di punta che sono un passo avanti rispetto agli altri in termini di prestazioni e qualità:

1. Razer Huntsman Elite

  • Dimensioni: 100%
  • Tipo di interruttore: Opto-meccanico

L’Huntsman Elite è dotato di un interruttore così unico che lo si può trovare solo tra alcuni modelli selezionati di Razer – l’interruttore optomeccanico.

Questo interruttore si distingue completamente utilizzando un’altra forma di contatto al posto del tradizionale componente metallico. Si aziona utilizzando un fascio di luce che viene sparato proprio attraverso l’interruttore ogni volta che si preme il tasto, quindi il tempo di azionamento è praticamente istantaneo.

Uno dei maggiori vantaggi di questo tipo di interruttore è che ogni pezzo di contatto metallico viene rimosso, migliorando di fatto la durata di vita di questo modello fino a centinaia di milioni di battute (la durata di vita di una tastiera è fortemente influenzata dalla durata di vita dei suoi interruttori, e avere un meccanismo di attivazione basato sulla luce migliora l’aspettativa di vita di questo modello). I tasti dell’Elite forniscono anche un ampio feedback tattile, pur essendo facili da premere.

Anche gli altri aspetti dell’Elite sono ben implementati, dove sono presenti comandi multimediali dedicati, un poggiapolsi completamente staccabile e un quadrante che offre diverse funzioni, dal cambio di volume alla regolazione dell’illuminazione. Inoltre, è dotato di un ampio spazio di archiviazione dove è possibile salvare i propri profili e le proprie preferenze all’interno della tastiera. Quindi, nel caso in cui si desideri utilizzare questa tastiera su un diverso impianto di gioco, è comunque possibile utilizzare le preferenze salvate.

Nel complesso, questa è una tastiera impressionante che ha l’intero pacchetto. Anche se si appoggia di più sul lato costoso, vale ogni centesimo.

Caratteristiche principali:

  • Interruttore opto-meccanico tipo
  • Durevole
  • Poggiapolsi magnetico
  • Multi-quadrante funzioni
  • Controlli multimediali
  • Memoria incorporata

2. Roccat Vulcan 120 Aimo

  • Dimensioni: 100%
  • Tipo di interruttore: Titano

Roccat ha sia la capacità di lavoro che di gioco. Con la sua serie unica di interruttori che offrono un ampio feedback tattile, premendo sui suoi tasti si ottiene una resistenza appena sufficiente a creare precisione. Inoltre non affatica le mani anche durante le ore di gioco prolungate, rendendo questo modello una delle migliori tastiere da gioco.

Tutto sommato, permette un feedback reattivo che può tenere il passo con la velocità di digitazione e le intense sessioni di gioco. Non c’è bisogno di preoccuparsi della latenza, poiché questo modello offre tempi di risposta piuttosto veloci, rendendolo adatto per il gioco veloce. Inoltre, è dotato di un utile selettore che consente di cambiare o disattivare il volume del dispositivo e di regolare l’illuminazione.

Un piccolo inconveniente è il suo set di polso fermo, che non è troppo ideale, e si appoggia più sul lato costoso.

Caratteristiche principali :

  • Commutatore
  • Feedback tattile
  • Tempi di risposta rapidi

3. 4. ASUS ROG Strix Scope

  • Dimensioni: 100%
  • Tipo di interruttore: Cherry MX RGB Brown, Black, Speed Silver, Silent Red

Lo Strix Scope di ASUS è fatto per coloro che vogliono che le prestazioni abbiano la precedenza su tutto. È dotato della tradizionale illuminazione RGB che normalmente si ottiene da una tastiera da gioco, ma poi la sua piastra superiore è realizzata in alluminio massiccio, che è allo stesso tempo resistente e leggero.

Questo modello è robusto e affidabile, offrendo prestazioni al top della gamma senza distrarvi con inutili espedienti. Viene fornito con una gamma molto ampia di tipi di interruttori tra cui scegliere, in modo da poter sperimentare con ciascuno di essi e vedere quale si adatta al vostro gioco attuale. Questo rende lo Strix Scope una delle migliori tastiere di gioco per coloro che amano ottimizzare le loro prestazioni di gioco.

Ha anche capacità di personalizzazione delle macro complete che sono ottime per rendere un po’ più facili alcuni giochi che richiedono un uso intensivo di tasti. Il fattore di forma complessivo di questo modello è più compatto, in modo da poter raggiungere i tasti molto più facilmente senza allungare troppo le dita. E infine, il suo tasto ctrl sinistro è anche dotato di una cornice più ampia per una più facile pressione durante i momenti di tensione del gioco, in modo da non premere accidentalmente un altro tasto.

Caratteristiche principali:

  • Costruzione robusta
  • Full RGB
  • Tipi di interruttori multipli
  • personalizzazione macro completa
  • design funzionale

4. Corsair RGB Platinum (K95)

  • Dimensioni : 100%
  • Tipo di interruttore : Cherry MX RGB

La K95 è uno dei migliori modelli per il gioco. È dotato di un set di polso staccabile che aiuta a rendere le lunghe sessioni più confortevoli, e ha due texture che si possono cambiare a seconda delle proprie preferenze (ruvida e liscia).

In termini di prestazioni, offre risultati eccezionali. La sua risposta chiave è stata molto veloce, e il suo feedback tattile offre un buon equilibrio. È inoltre dotato di tasti concavi che aiutano le dita a sentirsi a proprio agio quando non si premono i tasti.

La K95 è molto costosa, però, ma è un buon investimento se si cerca una tastiera da gioco di qualità. Questo modello molto grande potrebbe anche non essere adatto a persone che vogliono unità più piccole.

Caratteristiche principali:

  • Ottime prestazioni di digitazione
  • Comodo set da polso
  • Tasti concavi
  • Bellissima illuminazione RGB

5. 6. HyperX Alloy Elite Elite RGB

  • Dimensioni: 100%
  • Tipo di interruttore: Cherry MX Blue, Brown, Red

Con una tavola illuminata che può sfoggiare una varietà di colori, Hyperx’s Alloy Elite si presenta con un’estetica pulita, offrendo allo stesso tempo un sacco di funzioni utili che ci si aspetta da una grande tastiera per il gioco.

Viene fornita con una varietà di interruttori tra cui scegliere, a seconda di quale sia il più adatto per l’uso corrente. Questo modello utilizza anche un rollover completo a N tasti che assicura che ciascuna delle vostre macchine da stampa si registri correttamente.

Ha un leggero inconveniente di non avere una colonna macro, ma questo è facilmente perdonabile per il suo design durevole, il prezzo ragionevole e la miriade di caratteristiche che offre.

Caratteristiche principali:

  • Conveniente
  • Tre tipi di interruttore
  • Full RGB per la retroilluminazione
  • Grandi prestazioni

6. Razer Cynosa Chroma

  • Dimensioni: 100 %
  • Tipo di interruttore: Specializzata (a membrana)

Se state cercando una tastiera a membrana che offra la qualità e le prestazioni adatte ai giochi più esigenti, allora la Cynosa Chroma è una scelta solida. Ha un design a membrana che si sente a proprio agio e ha un profilo molto basso rispetto ad altri modelli a membrana.

Questa è anche una delle tastiere più convenienti adatte ai giochi e sorprendentemente offre una grande qualità nonostante il suo prezzo basso. Certo, manca di alcune caratteristiche che la maggior parte delle tastiere da gioco hanno come poggiapolsi o controlli multimediali. Ha però un’illuminazione RGB impressionante, dove è possibile programmare singoli tasti o diverse parti della tastiera con colori specifici.

Nel complesso, questo modello è una buona scelta che non ha fronzoli extra di cui la maggior parte dei giocatori può fare a meno, e una delle migliori tastiere a membrana sul mercato. Razer ha un altro modello di Cynosa che si suppone sia “migliore”, ma per un prezzo più alto, si otterrà solo un RGB leggermente migliore, che in definitiva non vale tutto. A meno che non abbiate qualche dollaro in più da spendere per la sua controparte più carina, il Cynosa Chroma è la tastiera da gioco che fa per voi.

Caratteristiche principali:

  • Design della tastiera a membrana liscia
  • Conveniente
  • Altamente personalizzabile RGB

7. Logitech K840

  • Dimensioni: 100%
  • Tipo di interruttore: Logitech Romer-G

Il commutatore Romer-G che sfoggia è già un motivo sufficiente per acquistare il modello K840 di Logitech. Questa è una scelta solida per chi vuole una tastiera da gioco a prezzi accessibili che offra ancora buone prestazioni

Il suo prezzo più basso significa che alcune caratteristiche che si trovano comunemente in una tastiera da gioco non sono implementate nell’unità. Con la K840 non avrete nessuna macro dedicata o un passthrough USB, ma è comunque una scelta decente per coloro che non si preoccupano di queste caratteristiche extra.

Anche se le scritte stampate tenderanno a sbiadire nel tempo, almeno la sua cornice durerà anni prima di dover essere sostituita.

Caratteristiche principali:

  • Grande design estetico
  • Molto conveniente

8. Cooler Master MK850

  • Dimensioni: Dimensione completa
  • Tipo di interruttore: Cherry MX Red

Cooler Master non è esattamente noto per realizzare tastiere da gioco, ma il loro modello MK850 ha certamente lasciato il segno. La caratteristica principale che questa unità offre è la sua tecnologia aim pad che è costruita all’interno delle sue chiavi. Questa caratteristica permette di trasformare i tasti in ingressi analogici che possono essere paragonati allo stick analogico di un gamepad.

Ciò significa essenzialmente che il modo in cui si spingono i tasti di questa unità si registrerà in modo diverso a seconda della profondità di spinta, proprio come il modo in cui l’inclinazione di uno stick analogico fino al bordo darà un’azione più severa rispetto a quella di una leggera spinta.

Questa è una caratteristica incredibilmente utile e unica che è fatta per il gioco, in particolare per le corse e il gameplay orientato allo stealth, dove un input analogico può alterare notevolmente la sensazione del gioco. Un tradizionale tastiera e mouse non può competere con questo livello di immersione.

La caratteristica del pad di mira è solo un aspetto che rende grande questo modello. Viene anche fornito con componenti aggiuntivi che è molto gradito in termini di gioco, come i controlli multimediali dedicati e i tasti macro (che includono ruote di scorrimento che permettono di controllare il volume del sistema, la luminosità RGB, ecc.), i tipi di interruttori MX Red di Cherry (che potrebbero non essere i migliori per chi non ama gli interruttori ad alta resistenza), e i passaggi USB.

In termini di estetica, è anche un taglio sopra il resto, con cappucci in rilievo che evidenziano ulteriormente la sua bella retroilluminazione, con un poggiapolsi magnetico e una piastra posteriore in alluminio.

Caratteristiche principali:

  • Aim pad tech
  • Controlli multimediali
  • Tasti macro
  • Poggiapolsi

Conclusione

0 Shares:
You May Also Like
Read More

Migliori Mouse da Gaming

Quindi, stai costruendo l’assetto definitivo del computer di gioco. Probabilmente prenderete in considerazione prima le schede grafiche, i…
Read More

Migliori auricolari

Le cuffie auricolari non sono esattamente rare. Il più delle volte, siamo lasciati a giudicare i migliori auricolari…
Read More

I migliori giochi RTS

La “strategia” è un genere di gioco che è riuscito a rimanere rilevante nonostante sia stato parte della…