Migliori proiettore hd gaming

Ultimo aggiornamento su da Nicholas Frost

Nel corso degli anni, gli schermi di gioco sono progressivamente cresciuti in dimensioni e qualità. Dai vecchi monitor e televisori a tubo catodico (CRT), piccoli ma pesanti, ai nuovi, grandi, ad alta definizione, sottili e leggeri schermi a LED e televisori di oggi. Alcuni degli schermi e dei televisori a LED più all’avanguardia possono essere almeno 77″, che è una dimensione di schermo enorme, soprattutto per i giochi.

Ma a volte, questo non è abbastanza grande per un giocatore. Se vuoi immergerti davvero nei tuoi giochi, quello di cui hai bisogno è il miglior proiettore per il gioco. Questo vi permetterà di vedere i vostri giochi a grandezza naturale e di avere un’esperienza di gioco davvero unica.

Questi proiettori da gioco non sono gli stessi che potreste aver incontrato a scuola o nella sala riunioni di un ufficio. I migliori proiettori di gioco vanno oltre la semplice proiezione di presentazioni o film. Possono fornire le stesse prestazioni e la stessa qualità d’immagine di alcuni dei migliori televisori e schermi moderni. Ma con un vantaggio fondamentale: possono proiettare i vostri giochi su pareti molto grandi!

I migliori proiettori per il gaming vi daranno tutto quello che avete sempre desiderato in uno schermo. Schermo enorme, opzioni di gioco flessibili, portabilità, grafica vivida? Tutto questo è possibile con questo dispositivo alla moda. Inoltre, potete anche usare il vostro proiettore come home cinema. Con un proiettore da gioco, è possibile invitare i vostri amici per una serata al cinema o per una sessione di gioco.

Proiettore da gaming: cos’è?

Quando guardi un film in un teatro, hai mai notato che le immagini che vedi non provengono dallo schermo stesso? Esatto: la fonte delle immagini proviene in realtà da un altro dispositivo. Questo dispositivo, chiamato proiettore, emette segnali video che lo proiettano verso l’esterno attraverso un avanzato sistema di lenti.

Un proiettore da gioco funziona allo stesso modo. L’unica differenza con un proiettore cinematografico è che è stato progettato appositamente per funzionare bene con le nostre console di gioco. Può proiettare il display ad alta risoluzione desiderato, perfetto per il gioco.

Come funziona?

Un proiettore da gioco fa uso di laser o di lampadine luminescenti per proiettare immagini verso uno schermo o una superficie piana. L’unità di misura della sorgente luminosa è chiamata lumen. Fondamentalmente, più alti sono i lumen, più luminoso è lo schermo. Quindi, se avete intenzione di posizionare il proiettore in una stanza più luminosa, ne avrete bisogno per avere un lumen più alto. Ne parleremo più in dettaglio tra poco.

I vantaggi di avere il miglior proiettore per il gioco

Avere un proiettore per il gioco è cento volte meglio che usare un monitor. Ecco perché:

  • Schermi giganteschi. I proiettori da gioco sono disponibili in diverse dimensioni, e sta a voi decidere quanto grande volete. Da 100 pollici in su sono le dimensioni comuni degli schermi, quindi è possibile avere un’installazione grande come un teatro.
  • Ottima grafica. Volete giocare come se foste nel gioco stesso? Allora un proiettore da gioco è la chiave. I migliori offrono grandi risoluzioni (ad esempio, HD, 4K) che vi daranno colori vividi, dettagli raffinati e un’esperienza davvero coinvolgente.
  • Appositamente progettato per il gioco. A differenza dei normali proiettori, quelli per il gioco offrono un’eccezionale qualità d’immagine e bassi tempi di risposta, entrambi fattori essenziali per il gioco.
  • Conveniente. Si potrebbe pensare che questi ragazzi non siano economici, ma in realtà lo sono. Si può ottenere un’eccellente unità a partire da 300 dollari. E, poiché sono flessibili, si possono usare anche per scopi diversi dal gioco.

Guida all’acquisto dei migliori proiettori per il gioco

La ricerca dei migliori proiettori per il gioco potrebbe non essere così facile, però. L’acquisto di un normale proiettore non vi darà le caratteristiche essenziali di cui avete bisogno come giocatore. Infatti, ci sono tre fattori da considerare prima ancora di acquistarne uno. Questi influenzeranno le vostre scelte nella ricerca del proiettore più adatto a voi.

La prima cosa da considerare è la vostra piattaforma. La modernità della vostra console è rilevante nell’identificare la risoluzione che può ospitare. Se avete una piattaforma moderna, optate per 1080p o 4k. Ma, se la vostra piattaforma è un po’ datata, scegliete invece un proiettore a 720p.

La seconda considerazione è il vostro ambiente. I proiettori tendono ad essere sensibili alla luce. Quindi, se avete intenzione di posizionarlo all’aperto (difficile da ottenere, ma fattibile), allora prendete un proiettore con alto contrasto e livelli di luminosità. Se avete intenzione di usarli in interni, avreste comunque bisogno di molte tende e luci fioche.

Infine, è necessario determinare il vostro spazio. I proiettori hanno requisiti di distanza variabili per funzionare correttamente (di questo parleremo più avanti). Alcuni possono essere posizionati a breve distanza dallo schermo o dalla superficie. Ma, altri potrebbero richiedere fino a 8 piedi di distanza.

Essere in grado di identificare questi tre vi aiuterà a capire di cosa avete bisogno in un proiettore. Ora, il passo successivo è quello di considerare le caratteristiche chiave dei migliori proiettori per il gioco.

Caratteristiche da cercare

Proprio come si cercano le specifiche chiave quando si acquistano elettrodomestici, lo stesso è richiesto se si desidera individuare i migliori proiettori per il gioco. Quando si cerca un proiettore per videogiochi, si incontrano un sacco di parole tecniche. Ma non preoccupatevi, perché siamo qui per spiegarvi cosa sono questi jargons. Di seguito le considerazioni principali e il loro significato.

Input Lag

Un input lag è forse la caratteristica più essenziale che i giocatori devono cercare in un proiettore. Si riferisce al tempo necessario allo schermo per reagire quando si preme un pulsante. Per i giocatori, niente è peggio di un ritardo tra il momento in cui premono i comandi e il momento in cui appare il risultato. Il ritardo si misura in millisecondi, e più è basso, meglio è.

Quando si controlla questa funzione, si vuole cercare una velocità di 30ms o inferiore. Ma, molti proiettori là fuori offrono livelli molto più bassi di lag in ingresso. Alcune unità più recenti offrono addirittura un ritardo di ingresso di 16ms. Questi proiettori sono ottimi per chi ama i giochi veloci come Battlefield 1.

Tempo di risposta

Il ritardo in ingresso viene spesso confuso con il tempo di risposta. Questi due sono in realtà diversi. Il tempo di risposta si riferisce alla velocità con cui i pixel si regolano da un colore all’altro. Idealmente, più alto è il tempo di risposta, meglio è. Ma questa potrebbe non essere l’opzione migliore per i giochi veloci che implicano molte mosse della macchina fotografica. Il tempo di risposta veloce potrebbe causare sfocatura del movimento. Questa non è nemmeno una buona scelta per le persone con vertigini.

Refresh Rate

Il refresh rate si riferisce ai fotogrammi che vedrete al secondo. Si misura in Hz, e più alto è il numero, meglio è. Se la frequenza di aggiornamento del proiettore è inferiore a 30Hz, potrete notare balbuzie, strappi e altri errori visivi. I proiettori di altissima qualità offrono una frequenza di aggiornamento di 144Hz. Quelli con 60Hz vanno bene per la maggior parte delle persone, però. Se non siete così entusiasti, non sarete nemmeno in grado di distinguere la differenza.

Risoluzione del display

Come abbiamo detto prima, la risoluzione del vostro proiettore si basa sul tipo di piattaforma che possedete. Se utilizzate una console di corrente (ad esempio, Xbox One, Xbox One X, PC, PS4, PS4 Pro, Nintendo Switch), allora il vostro proiettore deve essere almeno 1920×1080. Se avete una console di ultima generazione (ad esempio, Xbox 360 o PS3), allora una risoluzione di 1280×720 va bene. Se avete intenzione di utilizzare il vostro proiettore per la visione di film, allora una risoluzione di 1080p è la soluzione ideale.

I proiettori 4K sono ideali anche per chi gioca su PS4 Pro, Xbox One X e un potente PC da gioco. Ma questa tecnologia moderna è piuttosto costosa. Ci sono opzioni di budget là fuori, che vi costerà circa un migliaio di dollari. Il problema di questa alternativa, però, è che il loro ritardo di ingresso è elevato.

Anche se il budget è importante, raccomandiamo vivamente di non acquistare un proiettore XGA, VGA o SVGA. Sì, sono economici, ma sono ottimi solo per le diapositive in powerpoint. Non saranno in grado di gestire le vostre esigenze di gioco.

Tipo di lancio

Un’altra caratteristica critica nei proiettori da gioco è il tipo di lancio. Questa funzione determina quanto il proiettore deve essere lontano dallo schermo. Un lancio lungo è lo standard per i proiettori. Richiede una distanza di 10 piedi per proiettare un display da 100 pollici. È più comune rispetto ai lanci corti e ultra-lancio. Se avete una stanza più spaziosa, per vostra fortuna, non avrete bisogno di spendere così tanto. I proiettori a lunga gittata sono molto più economici.

Tuttavia, se avete una stanza abbastanza piccola, non potete usare un lancio lungo perché offuscherà il display. Un proiettore a corto o ultra-lancio è l’opzione migliore. Un lancio corto può proiettare un display da 100 pollici da una distanza di 3 a 5 piedi. Un ultra-lancio può proiettare in una distanza ancora più breve – meno di 3 piedi.

Luminosità

Anche detta luminosità, questa è un’altra caratteristica importante quando si cercano i migliori proiettori per il gioco. La luminosità determina quanto luminoso e vivido apparirà il display sul vostro schermo. Quando si determina il giusto numero di lumen, è necessario considerare due cose. La prima è la dimensione del vostro schermo, e la seconda è dove posizionerete il proiettore.

Gli schermi più piccoli richiederanno un conteggio di lumen più basso, mentre quelli più grandi richiederanno un conteggio più alto.

Le stanze più luminose esposte alla luce naturale avranno bisogno di almeno 3000 lumen per proiettare un’emissione luminosa. In questo caso, un proiettore con un conteggio di lumen più basso produrrà solo un’immagine sfocata. Questi proiettori tendono ad essere costosi.

I proiettori con un numero di lumen più alto sono ideali anche per coloro che giocano con gli FPS spaventosi e cupi. Giocare con un proiettore a bassi lumen potrebbe impedire di individuare i nemici che si nascondono nell’ombra.

Se volete risparmiare qualche dollaro, però, allora potreste voler comprare delle tende e delle tende pesanti. La stanza ideale per il gioco è quella priva di luce ambientale. Se avete una stanza di questo tipo, allora potreste optare per 1500-2500 lumen. Questi proiettori sono molto più economici.

Rapporto di contrasto

Il rapporto di contrasto si riferisce alla differenza tra i punti più chiari e quelli più scuri visualizzati da un proiettore. Il rapporto di contrasto del vostro proiettore deve essere abbastanza alto da farvi vedere le ombre e gli effetti di luce che i giochi per computer al giorno d’oggi possono offrire.

I proiettori economici hanno tipicamente un rapporto di contrasto di 5000:1, che non è un buon numero. I proiettori più costosi vi daranno un rapporto fino a 100.000:1. Ma un rapporto di 40.000:1 è accettabile se la risoluzione e i lumen del proiettore sono abbastanza decenti.

Durata della lampadina

Dopo un certo periodo, la lampadina del vostro proiettore deve essere sostituita. La durata della lampadina varia da un proiettore all’altro. Se volete una lampadina di lunga durata, allora prendete un proiettore con un minimo di 6.000 ore di utilizzo. Questo permetterà di giocare per più di un anno senza dover sostituire la lampadina.

Compatibilità ingresso/uscita

I proiettori offrono una vasta gamma di opzioni di ingresso e uscita. Potreste pensare che queste potrebbero non essere così importanti, ma vi sbagliate. Per esempio, la frequenza di aggiornamento dipende tipicamente dal vostro formato di input e di output. Quindi, dovete assicurarvi che il vostro cavo possa raggiungere la frequenza di aggiornamento desiderata. Inoltre, mentre alcuni cavi possono trasportare segnali audio (ad esempio, HDMI), altri non hanno tale capacità (ad esempio, DVI).

Wireless Vs. Wired

I giocatori di solito montano i loro proiettori a soffitto o in un’area difficile da raggiungere. In questi casi, si consiglia vivamente di optare per un proiettore senza fili. Un proiettore Bluetooth, ad esempio, sarà in grado di ricevere segnali audio senza fili da un proiettore montato.

Connettività

.
Questo è particolarmente importante se si ha intenzione di utilizzare il proiettore specificamente per il gioco da console. Per fortuna, però, la maggior parte dei proiettori è dotata di un HDMI. Quindi è piuttosto improbabile che si compri un proiettore senza.

Gli altoparlanti

Proprio come gli altoparlanti del monitor, gli altoparlanti integrati non sono caratteristiche critiche in un proiettore da gioco. Sì, anche quelle che si trovano nelle unità più costose. I giocatori hanno bisogno di un buon set di altoparlanti esterni, soprattutto se amano i giochi con grandi colonne sonore (ad esempio, Cuphead, Persona 5, Nier: Automata e Transistor). Per questo motivo, per favore, non usatelo come un fattore decisivo quando acquistate un proiettore.

Ma, se non avete altra scelta se non quella di affidarvi ad altoparlanti incorporati, allora prendete un proiettore che abbia due altoparlanti. Non sono troppo rumorosi, ma sono abbastanza buoni per sostenere il vostro gioco. Non aspettatevi però qualità da questi altoparlanti.

Set-up

Diciamo che hai finalmente acquistato un proiettore da gioco. Il passo successivo è quello di impostarlo. Potreste pensare che questa sia una sfida, ma molti modelli là fuori funzionano come un plug-and-play. La parte più impegnativa è davvero trovare il punto esatto dove metterlo. A parte questo, è un gioco da ragazzi. Ecco i semplici passi da compiere per configurare il proiettore.

Posizionare il proiettore

Idealmente, il posto migliore per installare un proiettore è in alto sul soffitto. Lassù è sicuro, e niente e nessuno si metterà in mezzo alla trave. Ma, questo potrebbe richiedere tempo e un aiuto professionale. Per questo siamo qui per presentare una soluzione alternativa.

La via più semplice è quella di posizionarla tra il vostro schermo e ovunque siate seduti. Ma, una parola di cautela: assicuratevi di proteggerlo con uno strato di copertura. Non c’è niente di peggio che distruggere il vostro proiettore versandoci sopra il vostro drink.

Quando si tratta di distanza, hai la tua velocità di lancio su cui basarti. Tenete presente che i modelli più nuovi e più costosi hanno una velocità di lancio più corta, in modo da non dover posizionare il proiettore troppo lontano dallo schermo.

Posizione

Un’altra cosa da considerare è il posizionamento del proiettore. Per esempio, se lo si posiziona in basso dietro il divano, si potrebbero incontrare ombre indesiderate. Una buona alternativa è l’acquisto di un supporto a soffitto, che costa meno di 20 dollari.

Un’altra considerazione è lo schermo o la superficie. Se avete un proiettore di alta qualità, funzionerà su una parete bianca. Anche i proiettori di qualità inferiore funzioneranno, ma il colore e il contrasto potrebbero essere compromessi. In alternativa, è possibile dipingere una superficie dello schermo sulla parete. Questa è un’opzione eccellente se avete una stanza piccola e non potete permettervi di perdere spazio.

Il problema con la pittura di una superficie dello schermo, però, è che l’applicazione può essere piuttosto disordinata. E, se avete bisogno di spostarvi, non è che potete portare con voi l’intera parete. Una buona contro-opzione è quella di acquistare uno schermo fisso o uno che si può montare su un supporto.

Domande degli acquirenti

Un proiettore economico vale la pena?

Quando si cercano i migliori proiettori per il gioco, è naturale volerne uno che sia conveniente. E anche se la tentazione di avere un proiettore a basso costo è forte, potrebbe solo compromettere la vostra esperienza di gioco. Potresti aver risparmiato qualche dollaro, ma dovrai abituarti ai ritardi visivi.

I proiettori economici sono disponibili anche in bulbi di bassa qualità, il che significa giocare su uno schermo scuro. Inoltre, questi proiettori sono anche soggetti a surriscaldamento. Quindi, per riassumere, no, non prendete un proiettore economico. Dopo tutto, stai scegliendo di acquistare un proiettore per migliorare la tua esperienza. Quindi, investire in un buon proiettore è la strada giusta. Sì, vi costerà di più, ma vi darà un risultato migliore.

Quanto è importante l’alta risoluzione?

Molto. In effetti, l’acquisto di un proiettore con la risoluzione sbagliata sarà del tutto inutile. I proiettori sono progettati specificamente per ospitare schermi più ampi, quindi avere una risoluzione adeguata è fondamentale. Dopo tutto, che senso ha avere uno schermo enorme se le immagini sono pixelate o allungate? Per questo motivo, è essenziale avere un proiettore con una risoluzione più alta.

La risoluzione più alta è la 4K o la 38x0x2160p. È ottimo non solo per i giochi, ma anche per guardare i film. La maggior parte delle console di gioco produce immagini 4K – e hanno un aspetto fantastico. Ma sono molto più costose dell’HD e hanno risoluzioni inferiori. Quindi, se hai un budget, questo potrebbe non valere la pena.

È anche essenziale sapere quali sono i requisiti minimi di risoluzione della vostra piattaforma. Per questo motivo, ecco un elenco di console di gioco e la loro corrispondente risoluzione minima.

Console Risoluzione minima Playstation 240p PS2 480i Gamecube Xbox Wii 480p Playstation 3 720p Nintendo Switch Wii U 854×480 Xbox One 1080p Playstation 4 PS4 Pro 4K Xbox One X PC 4K up

Cosa faccio se le lampadine si consumano?

La durata delle lampadine varia da proiettore a proiettore. Se le lampadine si consumano, possono sempre essere sostituite. Tuttavia, il prezzo e il livello di difficoltà dipendono dal luogo in cui viene posizionato il proiettore. Se è montato in un’area difficile da raggiungere, allora probabilmente ci vorrà un giorno intero. Vi costerà anche di più. Pertanto, se la durata delle vostre lampadine è piuttosto breve, potreste voler collocare il proiettore in un’area facilmente accessibile.

Con quale frequenza devono essere sostituite?

La risposta a questa domanda dipende da chi lo chiede. I produttori di giochi potrebbero dire che le loro lampadine dureranno 5.000 ore per impressionarti. Tuttavia, gli esperti di lampadine consiglieranno di sostituirle dopo 1000 ore per farti comprare altre lampadine. Ma in ultima analisi, questo dipende da voi. Se notate che il vostro proiettore inizia a diventare un po’ scuro, questo è il vostro segnale. Naturalmente, avete la possibilità di ritardarlo fino a quando la lampadina non si spegne. Altri giocatori amano sostituire le lampadine quando provano un nuovo gioco per avere la migliore esperienza di gioco. Anche in questo caso, questa è una tua scelta.

Si consiglia di acquistare lampadine di ricambio ora?

Le aziende lanciano ogni anno nuovi modelli, quindi tendono a cessare la produzione delle unità e dei pezzi più vecchi. Per questo motivo, l’acquisto di una lampadina che si abbina al modello potrebbe richiedere più tempo e costare molto di più. Quindi sì, vi consigliamo vivamente di acquistare lampadine di ricambio quando acquistate un proiettore. Soprattutto se si prevede di utilizzare questo modello regolarmente e di tenerlo in giro per un po’, avere una o due lampadine di ricambio non può far male.

Le garanzie sono importanti?

Sì. La tendenza al malfunzionamento dei proiettori è superiore a quella di un televisore o di altri apparecchi. Poiché i proiettori utilizzano una lampadina calda per ore, sono più soggetti a guasti. Infatti, non è raro che si rompa il proiettore in soli sei mesi.

Purtroppo non è stata ancora scoperta alcuna tecnologia per migliorare questo difetto. Quindi la cosa migliore da fare è investire in una buona garanzia. Questo è particolarmente importante se si acquista un proiettore costoso.

Ho bisogno di un professionista per installare il mio proiettore?

Se avete bisogno di far montare il vostro progetto su un soffitto, è saggio cercare un aiuto professionale. Avvitare le cose e installare i cavi potrebbe essere troppo complicato. Farlo da soli potrebbe solo peggiorare le cose. Avere un esperto che lo installi per voi costerà circa 180 dollari, ma non c’è prezzo per la tranquillità. Il professionista vi offrirà anche consigli e linee guida utili che non otterrete se lo provate voi stessi.

Un proiettore è meglio per i vostri occhi?

Sì, i proiettori sono generalmente migliori degli schermi della TV o del computer. Essendo più grandi, permettono ai nostri occhi di adattarsi meglio alla luce. Ciò significa che i vostri occhi non si sforzeranno più di tanto come quando giocate con un monitor in una stanza buia.

Top 5 dei migliori proiettori per il gioco

Ora che conoscete alcuni pro e contro dei migliori proiettori per il gioco, ecco le nostre 5 scelte migliori!

Miglior proiettore di gioco in assoluto

Optoma UHD60

Caratteristiche tecniche:

  • Luminosità – 3.000 lumen
  • Risoluzione: 3840 x 2160
  • Contrasto: 1 milione a 1
  • Prezzo: $1.599

Con un’incredibile serie complessiva di caratteristiche come ingressi multipli, zoom a 1,6x, 18Gbps HDMI 2.0 e capacità di proiezione fino a 300″, l’Optoma UHD60 è costantemente la scelta migliore per il gioco dei proiettori.

Se non siete nuovi al gioco dei proiettori, allora potreste aver già sentito parlare di Optoma. Questo marchio è noto per la produzione di proiettori di alta qualità di tutte le forme e dimensioni.

L’UHD60 è il modello 4K di Optoma. A differenza di altri modelli 4K che proiettano solo immagini di qualità inferiore, questo produce in realtà una vera e propria risoluzione 3840×2160. Ciò significa che ha 8,3 milioni di pixel e 3.000 lumen. Queste specifiche sono più che sufficienti per qualsiasi esigenza di gioco.

Anche lo spettro dei colori è notevole. Con i set REC2020, potete godervi il vostro gioco con colori vivaci ed effetti di luce di prima qualità. Anche se siete a 10 metri di distanza dallo schermo, potete comunque apprezzare la sua qualità 4K.

L’Optoma UHD60 è anche compatibile con HDR. Fa uso della tecnologia UltraDetail – il che significa che ci si può aspettare immagini chiare anche se si ingrandisce, si sposta o si lancia. Quindi, anche se si posiziona il proiettore in strane angolazioni, il risultato sarà sempre perfetto.

Miglior proiettore per il gioco a basso costo

BenQ HT2150ST

Caratteristiche tecniche:

  • Luminosità – 2.200 lumen
  • Risoluzione: 1920 x 1080
  • Contrasto: 15.000 a 1
  • Prezzo: $783,27

Se il vostro budget è limitato, ma volete comunque un proiettore di alta qualità di gioco, il BenQ è per voi. Particolarmente utile per le piccole stanze, il BenQ può proiettare uno schermo da 100″ da soli 3 metri di distanza dal muro!

Mentre BenQ non è così noto come altre aziende video, il produttore taiwanese produce attrezzature pluripremiate. Recentemente, hanno portato la loro esperienza nel gioco dei proiettori e hanno creato modelli di alto livello. Il loro HT2150ST non fa eccezione. Si tratta di un proiettore versatile che ha un impressionante rapporto di contrasto e un rapporto di corto raggio.

Il bello dell’HT2150ST è il suo piccolo ritardo di ingresso. Il suo tasso di risposta è proprio la giusta velocità necessaria per il gioco. Il fatto che sia un lancio corto permette di posizionarlo a breve distanza di 5 piedi, il che è eccellente per le stanze piccole.

Ma forse la sua caratteristica più sottovalutata sono gli altoparlanti stereo da 20W. Questo è perfetto per chi non può permettersi di avere un apparecchio audio esterno nella propria stanza. A differenza dei soliti diffusori da 10W incorporati che la maggior parte dei proiettori ha, i suoi 20W emettono un audio abbastanza forte che può riempire uno spazio medio.

L’unico svantaggio che abbiamo notato con il HT2150ST è la sua connettività. Utilizza solo l’HDMI in quanto è a corto raggio, quindi se avete bisogno di usare cavi come DisplayPort, dovrete procurarvi un adattatore. Anche se questo è solo un problema minore per alcuni, chi usa modelli con le moderne GPU potrebbe trovarlo un problema enorme.

Miglior proiettore di gioco senza fili a basso costo

Proiettore senza fili EUG

Specifiche:

  • Luminosità – 3.900 lumen
  • Risoluzione: 1280 x 800 con supporto 1080p
  • Contrasto: 5000 a 1
  • Prezzo: $380

Se non sei un fan dei fili, o semplicemente vuoi un proiettore puoi facilmente spostarti (come se stessi usando un laptop di fascia alta per il gioco) allora l’EUG è il proiettore preferito.

Con il proiettore wireless EUG, si ottiene una lampadina da 3.600 lumen che offre una visuale chiara e vivida. La sua risoluzione è di 1.200×800 e un rapporto di contrasto di 4:4001. Queste specifiche permettono di ottenere un display che è facile da vedere. Questo lo rende ideale per i giocatori che amano giocare per ore e ore.

Anche la lampadina a LED è piuttosto impressionante, con una durata di 17 anni. Il proiettore è dotato di un paio di ventole di raffreddamento integrate che regolano la temperatura per lunghe ore di gioco. Il suo rapporto di lancio è di 6,5 piedi e può ospitare schermi da 50 a 200 pollici.

La cosa più bella di questo dispositivo è la sua capacità wireless. Con il proiettore wireless EUG, i giocatori possono semplicemente collegare il loro controller al proiettore via Wifi. Ad un prezzo accessibile, si può già godere di un’esperienza wireless senza problemi e senza ritardi.

Anche se non è così alto come i modelli costosi, il modello è incredibilmente conveniente per le caratteristiche che offre. La sua caratteristica migliore è la caratteristica di connettività che non si trova in altri modelli di prezzo simile.

Miglior proiettore da gioco top di gamma

Sony 4K VPL-VW695ES

  • Luminosità – 1.800 lumen
  • Risoluzione: 4096 x 2160
  • Contrasto: 350.000 a 1
  • Prezzo: $9.998

Un proiettore molto high-end per il giocatore d’elite o il proprietario di home theater, il Sony 4K VPL 4K è ricco di caratteristiche che trasformeranno la vostra esperienza di gioco in un capolavoro ogni singola volta. L’avanzato Iris con contrasto dinamico 350k a 1, Motionflow e risoluzione 4K completa offre alcune delle migliori immagini di proiettori per videogiochi oggi disponibili sul mercato, a un prezzo conveniente.

Mentre c’è una miriade di proiettori 4K in circolazione, non c’è niente di meglio dei Sony 4K VPL-VW695ES. La maggior parte dei proiettori 4K non sono quello che sembrano. In realtà non offrono una risoluzione 4K di per sé. Piuttosto, fanno uso di immagini pixel shifting o flashing più volte per simulare le immagini 4K.

Ma, questo non è quello che fa il Sony VPL-VW695ES. Con la sua risoluzione 4.096×2.160, ci si può aspettare di più di una semplice immagine ingrandita.

La sua luminosità è di 1.800 lumen e il suo rapporto di contrasto è di 350.000:1. Non è il massimo, ma questo non sarà un problema se si gioca in una stanza buia con esposizione zero alla luce ambientale. Se state pensando di spendere 10.000 dollari per un proiettore da gioco, le probabilità sono che abbiate una sala da gioco di questo tipo.

Miglior proiettore da gioco per Android

JMGO N7

Specifiche:

  • Risoluzione: 1920 x 1080
  • Prezzo: $799

Non lasciatevi ingannare dalla nostra raccomandazione. Questo non è solo per il mobile gaming. Tuttavia, il JMGO N7 è già dotato di Android. Questo rende non solo il mobile gaming, ma anche altri compiti come le presentazioni o la navigazione sul web, sul proiettore molto facile e conveniente.

Questo è perfetto per chi vuole giocare ma non possiede una console o un PC da gioco. Questo è l’unico proiettore autonomo della nostra lista. Viene fornito con il proprio sistema operativo Android, il che significa che è possibile installare ed eseguire lo streaming di applicazioni, riprodurre musica e guardare video utilizzando il proiettore da solo.

Oltre al sistema operativo, è anche dotato di un proprio Wifi, di una CPU quad-core e di una memoria interna. Per una connessione più veloce, si può anche optare per un cavo ethernet cablato. Si possono anche collegare unità flash USB (2.0 e 3.0) e far riprodurre i file video sul proiettore!

Con il JMGO N7, si può anche seguire la classica via del collegamento di un dispositivo esterno perché è dotato di un’uscita HDMI. Con una risoluzione di 1080p e un rapporto di contrasto di 9.000:1, questo proiettore si trova proprio nel vicolo dei modelli di punta.

Inoltre, il JMGO N7 ha una coppia di diffusori Dolby Digital 5W incorporati. Può essere collegato via Bluetooth, in modo da poter riprodurre e trasmettere musica in streaming il percorso wireless.

I nostri pensieri finali

I migliori proiettori per il gioco un grande a dare un’esperienza piacevole che non si ottiene in un piccolo monitor. Con un proiettore, tu e i tuoi amici potrete godervi il vostro gioco preferito senza dovervi schiacciare insieme in uno spazio ristretto. E, se siete stanchi di giocare, potete trasformare il vostro proiettore in un home entertainment.

0 Shares:
You May Also Like
Read More

Miglior TV gaming

Cosa rende una TV la migliore TV gaming d’azzardo? Si può collegare una console (o un PC) a…
Read More

Recensione di Diablo III

Il primo Diablo è arrivato sulla scena del gioco sette anni fa. La Blizzard Entertainment ha prodotto e…
Read More

Tastiera Meccanica o a Membrana?

Sin dall’arrivo dei personal computer, le tastiere sono sempre state una parte essenziale del loro utilizzo. Le tastiere…
Read More

Migliori giochi VR PC

La realtà virtuale è arrivata sul PC. Questa tecnologia ti porta all’interno del mondo di gioco stesso, non…
Read More

Cadence of Hyrule Recensione

Nel settore dei videogiochi, alcuni dei giochi di maggior successo si sono affermati come un intero franchise. E…