Migliori Monitor Gaming

Ultimo aggiornamento su da Nicholas Frost

Miglior monitor di gioco
Ad alcuni potrebbe non piacere il 32 pollici per gioco competitivo a causa della distrazione. È necessario muovere molto la testa per visualizzare l’intero schermo.

La risoluzione consigliata per questi monitor è 4K UHD. Scegline uno la cui alta densità di pixel è impressionante. Un 32 pollici con display QHD non sarà una scelta sbagliata in quanto vi dà comunque la stessa densità di pixel ad un 1080p da 24 pollici.

Una maggiore densità di pixel vi assicura immagini più nitide, linee distinguibili, migliore qualità e font corretti.

  • Monitor da 34 pollici Ultrawide.

Volete perdervi nel vasto mondo del gioco con un campo visivo più ampio? Scegliete i monitor da 34 pollici. Per un’esperienza di gioco più ampia, la maggior parte dei produttori ha realizzato schermi curvi da 34 pollici come il Dell Alienware AW3418DW. Le specifiche del display sono così avanzate che è possibile giocare da un’estremità della stanza. Ma sarebbe meglio una distanza di un metro e mezzo.

Molti schermi da 34 pollici hanno una risoluzione di 1440p, che dà una densità di pixel di circa 109PPI. Se sei un professionista alla ricerca del monitor migliore per varie attività diverse dal gioco, il display da 34 pollici è adatto a te. È quindi possibile aprire più finestre alla volta ed essere in grado di eseguire più attività.

2. Aspect Ratio

Il rapporto d’aspetto di un monitor è ciò che determina la dimensione del display. Si calcola il rapporto d’aspetto di un monitor da un rapporto tra la sua larghezza e la sua altezza. I monitor CRT più vecchi avevano un rapporto d’aspetto di 4:3, che è in qualche modo obsoleto per scopi di gioco, a meno che non si voglia giocare per fare un viaggio lungo la corsia della memoria.

Oggi, i monitor widescreen hanno per lo più un rapporto di aspetto di 16:9.

Quando si tratta di monitor da gioco, i monitor ultra larghi con un rapporto di aspetto di 21:9 hanno guadagnato popolarità tra alcuni trimestri. Vi offrono una visione ampia del vostro gioco. Considerateli la prossima volta che acquistate.

Non scartare ancora i monitor 16:9. Sono ancora i più acquistati, e trovate che la maggior parte dei produttori rilasciano sempre giochi che si adattano a questi monitor. Uno dei vantaggi di questo rapporto è che si può facilmente ridimensionare ad altre risoluzioni. Un appassionato giocatore alla ricerca di un rapporto di aspetto strettamente per scopi di gioco potrà godere del 16:9. Anche le masse si affollano al 16:9 perché i giochi che amano potrebbero non essere compatibili con i display 21:9. Se si cerca di giocare a giochi incompatibili sul 21:9, lo schermo si allunga, con il risultato di immagini poco chiare e poco attraenti.

Ciò che i display 21:9 offrono che gli altri non possono offrire è lo schermo intero. Può attirare un giocatore in un mondo in cui si immerge in giochi esotici, qualcosa che il rapporto di aspetto più piccolo può fare fatica a raggiungere. Un monitor curvo 21:9 amplifica enormemente questa sensazione.

Quando si svolgono altre attività come l’editing o la chat, il 21:9 ultra-wide può anche essere utile. Potrete facilmente aprire più finestre contemporaneamente e lavorare su ciascuna di esse con facilità se avete la capacità di eseguire le pagine simultaneamente e ottenere di più con un tempo limitato.

Una cosa che hai indovinato sui display 21:9 è che non sono economici. Questo è un altro motivo per cui più giocatori vanno per il 16:9. Se te ne puoi permettere uno, sarà fantastico, soprattutto se sei un professionista che ha bisogno di un equilibrio tra lavoro e gioco.

3. Risoluzione

La risoluzione si riferisce al numero di pixel che hai sullo schermo in orizzontale e in verticale. Più ce ne sono, più precisa sarà l’immagine. I numeri a risoluzione più alta significano che gli oggetti sono più nitidi e precisi. Con una risoluzione più bassa, noterete che le immagini e il testo diventano più pixelati sul monitor perché i pixel sono più sparsi.

Le tre risoluzioni più popolari sono: Full HD (1080p), Quad HD (1440p) e Ultra HD (2160p). Il rapporto d’aspetto del monitor di solito determina la risoluzione.

  • Full HD
  • Quad HD (1440p)
  • Quad HD ha qualche vantaggio rispetto all’Ultra HD o al Full HD? I produttori di Quad HD stanno facendo più opzioni di aggiornamento, e potrebbe diventare la vostra risoluzione preferita. Il 1080p è una forma abbreviata di (1920 per 1080), e allo stesso modo, il 1440p ottiene il suo soprannome dalla sua risoluzione (2560 per 1440).

    Con 1440p, la qualità dell’immagine sarà migliore di 1080p. Ma fattori come il tipo di monitor che si ha e la distanza che si ha dallo schermo rendono questa differenza impercettibile. Se il monitor è lontano da voi, diciamo 10 piedi, non sarà facile vedere la differenza a meno che lo schermo non sia di 65 pollici o più. Se siete più vicini, diciamo 2 piedi, un monitor da 27 pollici mostrerà un netto contrasto tra 1080 e 1440.

    Il vantaggio che il 1440 ha da offrire rispetto all’Ultra HD (4K), e relativamente non utilizza molta potenza di calcolo.

    • Ultra HD (4K)

    Le prestazioni di lavoro del monitor 4K sono superiori alle due. Perché non provarci allora? Per il gioco, questo potrebbe rivelarsi inutile se il vostro impianto di gioco è incompatibile. Devi fare una piccola ricerca per vedere se il tuo impianto può supportare risoluzioni maggiori. Per lo più, una potente GPU (Graphics Processing Unit) è ciò di cui avete bisogno.

    Il costo è un altro fattore. Ci sono monitor 4K sul mercato in cui bisogna dividere con il doppio di quanto si può per 1440p. Gli esperti hanno anche concluso che se uno schermo è di 32 pollici o più piccolo, la differenza tra il 1440p e il 4K è insignificante. Non dimenticate che se il vostro setup non è abbastanza potente, dovete sacrificare fps (fotogrammi al secondo) per usare il 4K. In breve, giocare con 60 fps (o più) a 144op sarà meglio che usare impostazioni basse per giocare in 4K.

    No, non sono un sostenitore del 4K. Se ami la risoluzione su qualsiasi cosa o se possiedi una GPU potente, fai pure. Senza dubbio vi darà un colore profondo, una migliore chiarezza e immagini più nitide.

    4. Refresh rate

    Se giocate a giochi sparatutto in prima persona come Counter-Strike, il refresh rate del monitor gioca un ruolo significativo nel risultato. La frequenza di aggiornamento è la velocità con cui il monitor può passare da un’immagine all’altra. Un video è di solito un insieme di immagini fisse che cambiano ad un ritmo molto rapido, e la frequenza di aggiornamento è ciò che determina la modalità di riproduzione del video. Un’alta frequenza di aggiornamento, quindi, permette al vostro video di funzionare senza sfarfallamenti che possono disturbare il vostro gioco.

    La velocità con cui le immagini cambiano si misura in hertz (Hz). Significa che se si dispone di un 120Hz, le foto si aggiorneranno 120 volte al secondo. La velocità di aggiornamento standard per la maggior parte dei monitor oggi è di 60Hz. Ma i monitor più costosi hanno frequenze di aggiornamento di 120H, 144Hz e oltre.

    Una frequenza di aggiornamento più alta significa che il monitor può supportare più fotogrammi al secondo (fps), e i giocatori non dovrebbero dimenticarlo al momento dell’acquisto. Altre frequenze di aggiornamento, come 144Hz e 200Hz, stanno guadagnando importanza, sostituendo lentamente quella universale a 60 Hz.

    5. Tipo di pannello
    I. TN (Twisted Nematic) pannelli

    Pro

    • Inexpensive.
    • Minori livelli di latenza.

    Contro

    • Bassa riproduzione dei colori.
    • Angoli di visione più piccoli.

    Troverete i pannelli TN nella maggior parte delle configurazioni di gioco. È il caso soprattutto dei monitor con alte velocità di aggiornamento. Ciò che li rende universali è che sono prodotti a basso costo e hanno il tempo di risposta più veloce. Usateli, e riducete il ritardo di ingresso, la sfocatura o il ghosting quando giocate.

    I pannelli TN possono non avere le migliori qualità di colore, e i loro angoli di visualizzazione più piccoli possono disturbare alcuni acquirenti. Ma, alcune marche hanno cercato di migliorare la qualità del colore in alcuni pannelli TN. Per esempio, trovo che quelli certificati da NVIDIA abbiano standard di precisione del colore migliori.

    Con i pannelli TN, bisogna stare proprio davanti allo schermo. Se si rimane su entrambi i lati, le immagini diventano poco chiare. I giochi multiplayer in cui devi sederti con gli amici in cerchio si riveleranno un po’ difficili. Prendete un pannello TN con un supporto regolabile verticalmente, e potrebbe offrire un po’ di tregua.

    II. IPS (In-Plane Switching) Panel

    A differenza del TN, questo monitor ha un’elevata precisione del colore. Si ottengono anche angoli di visione più ampi rispetto al resto dei monitor. Con questi pannelli, potrete godere di attività che necessitano di molti colori, come il gioco. Grazie agli ampi angoli di visualizzazione, le immagini rimangono chiare anche quando non si guarda direttamente lo schermo.

    Ciò che mette alcuni contro i pannelli IPS è il loro tempo di risposta, che è relativamente lento, per lo più a 4ms. La maggior parte delle persone trascura questo aspetto. Il tempo di risposta del pannello, nella maggior parte dei casi, non influisce mai sul vostro gioco. Siete disposti a scegliere un colore eccellente del pannello e angoli di visualizzazione unici rispetto al tempo di risposta? Questa è una questione di preferenza.

    I pannelli IPS sono anche più costosi dei pannelli TN, ma se lo avete potete acquistare, questo potrebbe essere il tipo di pannello migliore da acquistare.

    III. VA (Vertical Alignment) pannelli

    Professionisti

    • Maggiore riproduzione dei colori.
    • Maggiore angolo di visione

    Contro

    • Costo maggiore.
    • Maggiore latenza.

    Ci sono diversi tipi di pannelli VA sul mercato. I più comuni nei monitor da gioco sono l’MVA (allineamento verticale multidominio) e l’AMVA (Advanced MVA).

    Quando si tratta di rapporti di contrasto elevati, i pannelli MVA hanno una tecnologia migliore rispetto agli schermi IPS. Inoltre, offrono angoli di visualizzazione migliori rispetto ai pannelli TN. La qualità del colore non è buona rispetto agli IPS. Hanno anche tempi di risposta lenti rispetto agli schermi TN.

    Ecco dove l’AMVA ha fatto un bel passo avanti. Hanno migliorato la precisione del colore insieme agli alti rapporti di contrasto. I suoi angoli di visualizzazione, pur essendo ancora migliori dei pannelli TN, sono ancora una tacca al di sotto dei pannelli IPS. I tempi di risposta sono ancora più lenti. Ci sono caratteristiche come la funzione Overdrive del monitor, che ha reso i tempi di risposta VA più veloci. Questo è il motivo per cui i pannelli VA sono utilizzati nei monitor da gioco, in particolare i display curvi ultra-larghi.

    6. Il ritardo di ingresso

    Il ritardo di ingresso, misurato in millisecondi, è il tempo che il vostro monitor impiegherà per rispondere al vostro comando. È la differenza di tempo quando si preme la tastiera, il controller o il mouse e il tempo che lo schermo visualizza i comandi.

    Immaginate di lanciare una palla, e l’azione impiega mezzo secondo o più per apparire sullo schermo. Il ritardo di ingresso è vitale per un buon monitor di gioco. E si vuole che sia meno. Non è necessario essere un giocatore professionista per volerlo ridurre. Anche quando si gioca da soli, non è piacevole. Si richiedono risposte istantanee ai comandi perché un ritardo notevole si rivelerà una sfida per giocare a giochi veloci. Il vostro monitor dovrebbe rispondere immediatamente una volta premuto un tasto.

    Per la maggior parte dei dispositivi, tuttavia, i produttori non dichiareranno il ritardo di ingresso. È il motivo per cui è necessario fare una ricerca approfondita sulle caratteristiche prima di acquistare il monitor.

    Come si riduce il ritardo di ingresso?

    • Attivare la modalità di gioco. Probabilmente lo troverete nelle impostazioni di fabbrica. Poi potete regolare le impostazioni a vostro piacimento.
    • Usa fps più alti. Dà al vostro monitor una migliore possibilità di recuperare gli ultimi comandi. Non dimenticate di avere gli fps un po’ più alti della frequenza di aggiornamento (Hz).
    • Premere CTRL+SHIFT=N. Vedrete il numero della SIM nell’angolo destro del monitor, di solito come numero ms . Regolare su un numero di SIM più basso (10 millisecondi o meno), che porta ad un ritardo inferiore.
    • La risoluzione 1080p è ideale se il ritardo è costante.
    • Utilizzare lo schermo intero.
    • Sintonizzare un po’ i dettagli dell’ombra.
    • Accendere ridurre il buffering e poi disattivare il buffering triplo.
    • Non usare occlusione ambientale .
    • Disattivare le riflessioni dinamiche.

    7. Tempo di risposta

    Quanto ci mette un pixel su un monitor a passare da un colore o da una tonalità all’altra? Questo è il tempo di risposta. Lo misuriamo in millisecondi. Ad esempio, il tempo di risposta misura quanto tempo ci vuole per passare dal nero al bianco e viceversa. Misura anche quanto tempo ci vorrà per passare da una tonalità di grigio a un’altra.

    In parole semplici, questo è ciò che determina la chiarezza e la precisione di un oggetto sul vostro schermo. I migliori monitor hanno un tempo di risposta basso, che vi darà azioni più rapide con poco o nessun ritardo di input. Un tempo di risposta più alto vi fornirà l’esatto contrario.

    I monitor TN hanno un tempo di risposta di circa un millisecondo. I nuovi monitor IPS, invece, hanno un tempo di risposta più lento di 4ms. Per i giocatori, mantenere basso il tempo di risposta è fondamentale per poter mostrare quei rapidi riflessi.

    Tempi di risposta bassi e le immagini che si muovono lentamente possono dare immagini sfocate sullo schermo risultanti da motion blur o ghosting. E cosa significano esattamente motion blur e ghosting?

    • Sfocatura da movimento

    I tempi di risposta più rapidi spesso si traducono in sfocatura da movimento. Sì, anche troppo non va bene. È il risultato di una mancanza di tempo sufficiente per i pixel per cambiare i colori che porta a immagini sfocate sullo schermo. Può essere particolarmente spiacevole se si soffre di malessere da movimento.

    • Ghosting

    Una semplice spiegazione per il ghosting è lo scenario in cui le immagini cambiano troppo lentamente. Probabilmente avete visto l’effetto in cui un’immagine si inserisce nell’altra. Il risultato è di solito un’immagine simile a un fantasma sul vostro monitor. Il ghosting influenza la vostra esperienza di gioco. L’interferenza sulle nuove immagini distorce il gioco, rendendolo lento e ingiocabile.

    8. Angolo di visualizzazione

    Più grande è l’angolo di visualizzazione, meglio è. Alcune persone giocano davanti ai loro monitor, ma i tuoi amici possono partecipare. Quindi si deve giocare intorno al monitor. L’angolo di visione di un monitor vi aiuterà a conoscere le viste per un punto di vista migliore.

    Si determinano gli angoli di visualizzazione di uno schermo dalle sue angolazioni orizzontali e verticali. Più vicino a 180 gradi, l’angolo di visualizzazione significa una migliore esperienza di visione dai lati del monitor o dall’alto e dal basso.

    Per esempio, diciamo che le specifiche dell’angolo di visualizzazione sono 180/150. Il primo numero indica la posizione di visione orizzontale. Significa che si può vedere a 180 gradi dai lati, e su e giù, si può andare a 150 gradi.

    9. G-Sync e FreeSync

    I migliori monitor sono G-Sync o FreeSync abilitato o entrambi. Queste tecnologie mantengono il funzionamento dei monitor senza problemi, mantenendo i frame al secondo (fps) fluidi e riducendo al minimo il ritardo in ingresso. Prevengono anche lo strappo dello schermo.

    G-Sync farà la differenza nel vostro schermo? G-Sync e FreeSync funzionano eliminando qualsiasi sovrapposizione tra la frequenza di aggiornamento dello schermo e i frame ricevuti dalle schede grafiche (GPU). Un computer dotato di G-Sync e FreeSync funzionerà più velocemente e fornirà immagini più chiare.

    Supponiamo di avere un monitor a 144 Hz. Con G-Sync, si passerà a un monitor a 140, 135 o 143 Hz mentre si gioca. La frequenza di aggiornamento cambia quindi di volta in volta, a seconda delle prestazioni della GPU. Questo PC “si adatta” all’ambiente circostante per funzionare meglio.

    I due hanno qualche differenza percepibile?

    NVIDIA produce G-Sync, e richiede una GPU NVIDIA. La tecnologia incorporata rende il monitor più costoso. NVIDIA è stata la pioniera di questa tecnologia in unione con Acer, Asus e AOC. Per quanto la loro tecnologia sia notevole, lo svantaggio è che è necessario avere un hardware compatibile con G-Sync. E questo può farti tornare indietro di 100-300 dollari.

    FreeSync, d’altra parte, è un prodotto AMD, e altri produttori possono utilizzarlo, rendendo i monitor meno costosi. Potreste anche avere bisogno solo di uno schermo che abbia una DisplayPort 1.2a (e superiore), e siete pronti ad andare. Attualmente, Realtek, Novatek e Mstar sono i produttori terzi che producono l’hardware compatibile FreeSync. Una tale concorrenza è sempre positiva per quanto riguarda i prezzi.

    10. Connettori

    Un monitor deve avere ingressi e uscite per funzionare.

    • DisplayPort 1.4- È tra le porte più popolari per il trasferimento video/audio.
    • HDMI 1.4 OR 2.0- Non si possono paragonare le sue velocità di aggiornamento a quelle di DisplayPort 1.4, ma offre comunque un eccellente trasferimento di audio/video. È utile per i PC di fascia media.
    • Uscita audio da 5 mm- Realizzata in modo creativo in modo da poter utilizzare gli altoparlanti e le cuffie direttamente sul monitor. Non sarà necessario utilizzare le porte del PC.
    • Potreste trovare monitor con altri connettori come l’audio da 3,5 mm, ma i suddetti sono sufficienti per le basi di gioco.

    11. Quanto siete disposti a spendere?

    D avete un ottimo PC? Ti senti obbligato a comprare un monitor che lo integri, magari un 2160p? Quando sei nuovo, anche il costo è qualcosa da tenere a mente. Puoi avere tutti i migliori dispositivi per il tuo impianto, ma devi spendere molto. A volte si può spendere per il componente sbagliato.

    I monitor da gioco possono costare un decente 100 dollari o meno. Puoi anche decidere di decuplicarli e comprarne uno a 1000 dollari. Dipende se si sta andando per l’estetica, o forse avete una caratteristica specifica in mente che aggiornerà il vostro sistema di gioco.

    Ecco una ripartizione sulle diverse categorie di prezzo

    I. Monitor di buon budget- vanno dai $100 ai $500.

    II. Monitor di fascia media- $600-$800.

    III. Costruito di fascia alta- oltre $1000. Si può andare un po ’più basso a $ 800.

    • Estetica

    A volte la bellezza e la funzionalità vanno di pari passo, ma altre volte rimarrete delusi. Siete alla ricerca della bellezza? Queste specifiche vi indicheranno la giusta direzione:

    • IPS- La sua bella riproduzione dei colori e gli eccellenti angoli di visione saranno incantevoli.
    • HDR e l’array di colori in profondità- Potrebbe volerci un po’ di ricerca per trovare questo, ma ne varrà la pena quando si sistemerà sulla vostra scrivania.
    • 4K- Parlate di chiarezza e nitidezza.
    • Tempo di risposta Un tempo di risposta di 5 ms o meno ti regala un’esperienza di gioco indimenticabile.
    • G-Sync/FreeSync – Anche se opzionale, in particolare per i monitor economici, ti offre una reale fluidità di gioco.
    • Funzionalità

    Gli amanti della funzionalità rispetto all’estetica fanno attenzione a questi fattori durante lo shopping:

    Vantaggi

    • Leggero.
    • Sfrutta poco spazio e può essere montato quasi ovunque.
    • Utilizza meno energia dei CRT.
    • Offre circa 165 gradi di angolo di visione.
    • Lunga durata.
    • Funziona bene in luoghi ben illuminati.

    Svantaggi

    • Meno contrasto rispetto ai CRT a causa della scarsa qualità del nero .
    • Basso tempo di risposta per immagini in rapido movimento.

    3. Monitor TFT

    È una variante del monitor LCD. Con i TFT, si ha uno schermo più grande che permette la combinazione di alcune eccellenti tecnologie CRT con le moderne tecnologie LCD. Ad esempio, la trasmissione delle immagini non avviene in modo pixelato. Il risultato è un monitor LCD ad alta risoluzione.

    4. I monitor a LED

    I monitor a LED saranno più efficienti dal punto di vista energetico, risparmiando il 20% di energia in più rispetto agli LCD. Se si dispone ancora di un monitor CRT ottenere un LED o LCD per risparmiare energia.

    Vantaggi

    • Eccellente dinamismo e risoluzione.
    • Immagini colorate e realistiche.
    • Immagini ad alta risoluzione visibili da lontano.
    • Più efficiente dal punto di vista energetico.
    • Lunga durata.
    • Sono molto efficienti dal punto di vista energetico. Possono far risparmiare fino al 70% dell’energia consumata dai televisori al plasma.
    • Ottimo angolo di visione.

    Svantaggi

    • I monitor LED di bassa qualità sono tossici per l’ambiente.

    5. DLP Monitor

    Se siete appassionati di alta definizione, DLP ha il più alto tra i monitor. Produce immagini utilizzando dispositivi DMD o Digital Micro-mirror, dove circa 2 milioni di microspecchi controllano la luce. Sarà uno schermo ideale per i giocatori e gli editor video.

    Vantaggi

    • Si possono facilmente mantenere i proiettori DLP.
    • Produce immagini colorate e più nitide. Non ha spazi più grandi tra i pixel.
    • Si ottengono anche immagini accurate senza ombre .

    Svantaggi

    • Ha meno pixel.
    • L’LCD è più luminoso.

    6. I monitor al plasma

    producono immagini di grandi dimensioni e colori eccellenti attraverso fogli fluorescenti o telecamere che si trovano all’interno. L’equilibrio tra contrasto e luminosità consente di ottenere immagini ad alta risoluzione e più nitide.

    Vantaggi

    • Si possono avere in dimensioni maggiori.
    • Eccellente precisione del colore.
    • Ottimo rapporto di contrasto. Possono mostrare un colore nero più profondo.
    • Ha un’eccellente tecnologia di tracciamento del movimento e poco ritardo.

    Svantaggi

    • Usare più potenza, e questo significa più calore prodotto rispetto agli LCD.
    • Durata di vita più breve rispetto agli LCD.

    7. Monitor OLED

    Mostrano immagini che utilizzano diodi organici ad emissione di luce.

    Vantaggi

    • Gli strati organici degli OLED sono più sottili e flessibili sia degli LCD che dei LED.
    • Produce la sua luce, il che significa che non ha bisogno di retroilluminazione come gli LCD. Di conseguenza, utilizzano meno energia degli LCD.
    • È possibile ottenere versioni più grandi degli OLED perché i materiali utilizzati sono più facili da usare.
      • Hanno un campo visivo più significativo rispetto agli LCD.

    Svantaggi

    • Gli OLED a luce blu hanno una durata di vita breve rispetto alle pellicole OLED rosse e verdi. Gli LCD, invece, durano più a lungo.
    • Costoso da produrre perché i materiali non sono economici.
      • Il monitor si rovina facilmente a contatto con liquidi come l’acqua.

    La conclusione del tipo di monitor ci introduce alla parte migliore. Le raccomandazioni dell’editore sui monitor

    BEST GAMING MONITORS

    1. Samsung CRG9

    Samsung CRG9 è tra i migliori monitor da gioco. Se siete alla ricerca di un’esperienza di gioco più coinvolgente, questo è il monitor che fa per voi. Anche se è costoso, vale la pena di pagare in contanti se te lo puoi permettere. Il monitor funziona su un PC di gioco molto avanzato, il che significa che è adatto se si ha il denaro extra da spendere.

    Il monitor è grande, 47 pollici, quindi se state cercando di scegliere un monitor per la vostra configurazione di gioco a casa, potrebbe essere necessario considerare il vostro spazio. Ma, con abbastanza spazio disponibile, il monitor è un bel pezzo. Ha delle lunette che sono più sottili della maggior parte dei monitor da gioco; quindi, vi perderete in un mare di pixel.

    La modalità immagine per immagine aggiunge ancora una volta un’altra caratteristica interessante al monitor. L’abilitazione della modalità permette di utilizzare due diversi ingressi, che simula un doppio monitor senza bordi. Con questa funzione, potete giocare il vostro gioco da un lato dello schermo mentre dall’altro avete qualcos’altro aperto. Anche il Samsung CRG9 non delude quando si tratta di prestazioni. Produce immagini di altissima qualità, e non è necessario andare a cambiare le impostazioni di tanto in tanto. La luminosità del monitor da 1.000 lendini aiuta a fornire questo aspetto.

    Caratteristiche

    • Schermo: 34 pollici
    • Rapporto d’aspetto: 21:9
    • Luminosità: 300cd/m2
    • Risoluzione: 3.440 x 1.440
    • Refresh Rate: 120Hz
    • Tempo di risposta: 4ms
    • Prezzo: $1499

    Pro

    • Eccellente qualità dello schermo
    • Alta risoluzione
    • Eccezionali prestazioni HDR
    • OSD veloce

    Contro

    • Altoparlanti non inclusi
    • Abbassa la frequenza di aggiornamento

    2. Alienware AW3418DW

    Alienware AW3418DW è indiscutibilmente tra i migliori monitor da gioco. Si tratta di un monitor con display ultra ampio che offre esperienze di gioco accattivanti su uno schermo orizzontale widescreen. Si tratta di un monitor costoso considerando che i monitor ultrawide raramente vengono a buon mercato, con un prezzo di $999. Questo widescreen consente di avere molte finestre aperte, il che significa che è possibile eseguire altre attività durante il gioco. Il monitor è un bel monitor con un design elegante che si adatta alle esigenze dei giocatori. È anche facilmente configurabile e può essere regolato con facilità per il comfort. Le grandi dimensioni del monitor significa che avrete bisogno di spazio adeguato per metterlo su.

    Una delle cose che noterete del monitor è quanto sia liscio. Questa notevole prestazione è dovuta all’alta frequenza di aggiornamento di 100Hz e alla tecnologia G-sync, che fornisce un elevato frame rate. 100Hz è un’alta frequenza di aggiornamento. Potrebbe non essere il più alto possibile per i monitor G-sync, ed è un tasso abbastanza ragionevole per i monitor 21:9. Ha anche un’impostazione overclock che porta la frequenza di aggiornamento a 120Hz. Alienware AW3418DW ha qualità d’immagine standard, anche se alcune persone trovano lo schermo un po’ troppo luminoso. Fortunatamente, questo può essere facilmente regolato nelle impostazioni perché il menu sullo schermo è facile da usare.

    L’Alienware AW3418DW è nel complesso un monitor da gioco notevole per le sue eccellenti prestazioni e le immagini di alta qualità. L’overclocking a 120Hz lo rende il più veloce monitor ultrawide.

    Caratteristiche

    • Schermo: 34 pollici
    • Rapporto d’aspetto: 21:9
    • Luminosità: 300cd/m2
    • Risoluzione: 3.440 x 1.440
    • Refresh Rate: 120Hz
    • Tempo di risposta: 4ms
    • Prezzo: $999

    Pro

    • Massima velocità di aggiornamento
    • Design elegante e qualità costruttiva

    Contro

    • Richiede molto spazio

    3. AOC Agon AG352UCG6 Black Edition

    È il miglior monitor se si cerca un monitor che abbia le più recenti tecnologie di schermo. AOC ha le più recenti tecnologie con specifiche elevate. L’AOC Agon AG352UCG è stato uno dei migliori monitor da gioco e, essendo l’edizione nera un’edizione avanzata, è abbastanza aggiornata. L’AOC Agon AC35UCG6 Black Edition ha una velocità di aggiornamento e un contrasto di colore più elevato, e riprende le migliori caratteristiche dell’originale, ma le fa progredire. Con questo monitor potrete godere di uno splendido display e di un’esperienza di gioco ultra-ampia con questo monitor. Anche se costoso, se vi piace godere di un buon tempo di gioco, non vi pentirete di aver investito in questo monitor.

    Si tratta di un kit dall’aspetto eccellente, con un elegante telaio senza bordi con l’espositore circondato da bordi in plastica da 15 mm sulla parte superiore e sui lati. Con una frequenza di aggiornamento di 120Hz, la vostra esperienza di gioco e le altre attività sul monitor sono eccezionalmente fluide. Ha anche una modalità a luce blu bassa e un’impostazione che riduce lo sfarfallio per rendere confortevoli le vostre sessioni di gioco notturne. I profili di colore e le impostazioni sul monitor sono eccezionali.

    Caratteristiche

    • Schermo: 35 pollici
    • Rapporto d’aspetto: 21:9
    • Risoluzione: 3.440 x 1.440
    • Tasso di aggiornamento: 120Hz
    • Luminosità: 300cd/m2
    • Tempo di risposta: 4ms
    • Prezzo: $890

    Pro

    • Eccellenti prestazioni del colore
    • 120Hz refresh rate

    Contro

    • Menu vecchio stile

    4. Asus ROG Swift PG27UQ

    L’Asus ROG Swift PG27UQ è un monitor avanzato e potrebbe essere un ottimo acquisto per il vostro gioco. Le sue specifiche lo rendono uno dei monitor più notevoli da usare, e una volta che lo vedrete usare, ne rimarrete impressionati. Tutte le sue caratteristiche sono di grande valore per il suo costoso prezzo, e se sei un appassionato di giochi disposto a spendere i soldi, questo monitor vi impressionerà sicuramente.

    L’aspetto del monitor è accattivante. Ha uno schermo da 27 pollici e un rapporto di aspetto di 16:9. È abbastanza grande da farvi immergere nell’esperienza di gioco senza dominare il vostro spazio come i monitor più grandi. Potrete godere di una visuale impressionante con il refresh rate del monitor di 144Hz accompagnato da una risoluzione UHD 4K UHD e tecnologia G-sync HDR. Inoltre, è anche un eccellente monitor di produttività, avrete Windows 10 in scala a 4K.

    Caratteristiche

    • Dimensioni dello schermo: 27 pollici
    • Rapporto d’aspetto: 16:9
    • Risoluzione: 3.840 x 2.160
    • Tasso di aggiornamento: 144Hz
    • Tempo di risposta: 4ms
    • Prezzo: $ 1,999

    Professionisti

    • Eccellente qualità dell’immagine
    • Prestazioni notevoli
    • . Grande HDR
    • Grande dettaglio 4K

    Contro

    • Costoso
    • Piccolo display di 27-inch

    5. BenQ PD3200U

    Il BenQ PD3200U è anche un ottimo monitor per il gioco, sebbene sia stato originariamente progettato per i professionisti del CAD. Il suo design grafico è superbo, offrendo una vasta gamma di angoli di visualizzazione. I vostri amici possono guardare il vostro gioco comodamente grazie agli ampi angoli di visualizzazione. Inoltre, ogni unità del monitor è calibrata individualmente, il che significa che non è necessario continuare a cambiare le impostazioni per ottenere le migliori immagini.

    Il design del BenQ PD3200U lo rende semplice ma elegante. Il monitor non ha nessuna delle caratteristiche di design ornate che si trovano sulla maggior parte dei monitor da gioco, un’indicazione che è fatto per la produttività. I produttori di BenQ lo descrivono come “un design semplice e funzionale per una maggiore efficienza”. Il monitor è di 32 pollici con lunette sottili intorno ad esso. Non occupa troppo spazio e il suo supporto regolabile lo rende facile da installare.

    La caratteristica più importante del monitor è la risoluzione 4K UHD, che vi fornirà un’eccellente qualità d’immagine e un’eccellente esperienza di gioco. Consente inoltre di aprire più finestre contemporaneamente se si lavora. Le prestazioni del monitor sono impressionanti anche nel gioco grazie all’alta risoluzione. Sia il design semplice che le numerose caratteristiche rendono il BenQ PD3200U un monitor produttivo.

    Caratteristiche

  • Dimensioni dello schermo: 32 pollici
  • Rapporto d’aspetto: 16:9
  • Risoluzione: 3.849 x 2.160
  • Tasso di aggiornamento: 60Hz
  • Luminosità: 350 cd/m2
  • Tempo di risposta: 4ms
  • Prezzo: $1000
  • Pro

    • Risoluzione 4K UHD
    • Grande schermo
    • Prezzo competitivo

    Contro

    • Alcune persone potrebbero trovare il disegno opaco
    • Un supporto di gamut abbastanza ristretto.

    6. MSI Optix MPG341CQR

    L’MSI Optix MPG341CQR è un pannello LCD curvo da 34 pollici che si distingue sul mercato tra i migliori monitor da gioco. Ha una frequenza di aggiornamento di 144Hz e una sincronizzazione adattiva. Inoltre, è dotato di alcune funzioni extra per i giocatori ad un prezzo abbastanza ragionevole rispetto ad altri monitor.

    Il design del monitor è accattivante e il suo supporto è facilmente regolabile in altezza e inclinazione. Le sue sottili lunette su tre lati del pannello insieme ai LED RGD lungo la lunetta inferiore lo rendono molto scorrevole. Le altre caratteristiche che si aggiungono al bellissimo design sono il pannello VA da 34 pollici con una curva di 1800R e una frequenza di 144Hz. I colori del monitor sono di alta qualità. I 3.440 x 1.440 pixel e la frequenza di aggiornamento di 144Hz rendono grandi le prestazioni del monitor, e si avrà un’esperienza di gioco di alto livello con questa combinazione. Questa combinazione fornisce un po’ di dettaglio in quasi tutti i giochi.

    Caratteristiche

    • Schermo: 34 pollici
    • Rapporto d’aspetto: 21:9
    • Risoluzione: 3.440 x 1.440
    • Refresh Rate: 144Hz
    • Luminosità: 400 pidocchi
    • Tempo di risposta: 1ms
    • Prezzo: $799

    Pro

    • Design innovativo
    • Ampie caratteristiche del giocatore
    • Alto refresh tasso
    • RGB Illuminazione

    Contro

    • La qualità video è così bassa

    7. BenQ Zowie XL2540

    Molti monitor si rivolgono a giocatori professionisti con risoluzioni elevate, schermi di grandi dimensioni e LED luminosi e lampeggianti. Mentre la maggior parte di queste caratteristiche migliorano l’esperienza di gioco, potrebbero anche essere un ostacolo per i giocatori seri che hanno un’alta frequenza di frame al secondo e risposte veloci sono una priorità. È qui che entra in gioco la BenQ Zowie XL2540.

    Il monitor si concentra sulla qualità dell’immagine e su un’alta velocità di aggiornamento, che lo rende eccezionale rispetto agli altri monitor. Vi fornirà caratteristiche di gioco avanzate da professionista. Il monitor ha un design semplice e un aspetto funzionale, che è il vantaggio del giocatore professionista. È facile da installare, e il supporto si collega alla base in modo sicuro considerando l’assenza di viti. La potenza che questo offre ai giocatori pro è che un giocatore che viaggia da un posto all’altro può facilmente impostare il monitor. Ad esempio, se sei in una squadra di sport elettronici che va da un torneo all’altro, puoi impostare il tuo monitor in modo semplice e veloce nelle diverse postazioni, il che lo rende molto facile per te. Lo schermo da 24,5 pollici può sembrare piccolo, ma assicura che il monitor non sia ingombrante e possa essere trasportato con facilità da un posto all’altro.

    Il monitor è dotato anche di un display straordinario. Ha l’interruttore S, che è una piccola unità di controllo che permette di passare rapidamente da un ingresso all’altro. È anche possibile passare tra tre configurazioni preimpostate, il che aiuta se si giocano molti giochi diversi. Lo schermo è regolabile verticalmente di 140 mm e può essere ruotato alla base di 45 gradi in tutte le direzioni.

    Il BenQ Zowie XL2540 richiede di eseguire alcune modifiche prima di ottenere l’aspetto desiderato dell’immagine. Ma con il pulsante S Switch, questo è facile da ottenere. Ci sono anche configurazioni preimpostate che possono aiutarvi a raggiungere la qualità d’immagine desiderata.

    Caratteristiche

  • Schermo: 24 pollici
  • Rapporto d’aspetto: 16:9
  • Risoluzione: 1.920 x 1.080
  • Frequenza di aggiornamento: 240Hz
  • Luminosità: 400cd/m2
  • Tempo di risposta: 1ms
  • Prezzo: $399
  • Pro

    • La semplicità del design
    • Alta velocità di aggiornamento

    Contro

    • Costoso considerando le sue specifiche.
    • Non attraente.

    8. COA Agon AG322QC4

    Il COA Agon AG322QC4 è pieno di grandi caratteristiche. La sua frequenza di aggiornamento è fino a 144Hz e ha un pannello curvo da 32 pollici e capacità di sincronizzazione adattiva. Per gli appassionati di giochi, questo è un monitor da sogno con un’esperienza di gioco coinvolgente. Il monitor si rivolge principalmente ai giocatori come la gamma di monitor Agon di AOC. È evidente nell’aspetto e nelle caratteristiche del monitor.

    Il monitor è dotato di lunette sottili su tre lati del pannello, di uno stile elegante e di LED illuminati di rosso nella lunetta inferiore. Ha anche incluso un controller plug-in con firma a forma di mouse che rende il menu facile. È anche possibile accedere alla funzionalità HDR del pannello attraverso il controller. E con il monitor, si ottiene un DispalyHDR 400, che ha requisiti di riproduzione del colore meno rigorosi rispetto ad altri standard HDR. Le prestazioni del monitor sono estremamente fluide, con una frequenza di aggiornamento di 144Hz. Il contrasto del monitor è eccellente con il pannello VA a 3000:1, che produce belle tonalità di nero inchiostrato. Con la calibrazione di fabbrica, si ottengono immagini vibranti e contrasto insieme ad un eccellente dettaglio ad entrambe le estremità della scala di luminosità. Questo significa frame rate elevati e gioco più fluido insieme a una sensazione di risposta.

    Caratteristiche

    • Schermo: 49 pollici
    • Rapporto d’aspetto: 32:9
    • Risoluzione: 3.840 x 1.080
    • Tasso di aggiornamento: 144Hz
    • Prezzo: $549

    Pro

    • Ottimo pannello VA che racchiude un sacco di contrasto

    Contro

    • Standard HDR inferiori

    9. MSI Optix MAG271CR

    Se siete interessati a giocare a sparatutto in prima persona a livello agonistico, ad esempio, Overwatch, avete bisogno di un monitor ad alta velocità per la massima funzionalità. Un display come MSI Optix MAG271CR è consigliabile per questo tipo di gioco. Ha una frequenza di aggiornamento di 144Hz e una risoluzione di 1080p, e questo significa che con questo monitor, si è dotati di un gameplay molto fluido a una velocità eccellente, purché si disponga dell’hardware giusto per pilotarlo.

    Il MAG271CR è facile da configurare. È disponibile in tre parti, il che richiede di fissare il retro al pannello e poi di fissarlo con delle viti. La base viene poi fissata ad un’altra vite a testa zigrinata, e il monitor è adatto all’uso. Può essere regolato verticalmente e inclinato, ma non può essere ruotato. Il monitor è di 27 pollici con uno schermo curvo e un pannello VA con una produzione a colori di alta qualità. La frequenza di aggiornamento di 144Hz permette un funzionamento regolare sia quando si gioca che quando si utilizza Windows. Questo monitor vi offrirà una grande esperienza di gioco.

    Caratteristiche

  • Schermo: 27 pollici
  • Rapporto d’aspetto: 16:9
  • Risoluzione: 1.920x 1.080
  • Luminosità: 300cd/m2
  • Frequenza di aggiornamento: 144Hz
  • Tempo di risposta: 1ms
  • Prezzo: 383euros, non in vendita negli USA
  • Pro

    • Frequenza di aggiornamento veloce
    • Retroilluminazione stroboscopica
    • HDR-come contrasto e colore alto

    Contro

    • Costoso per un 1080p

    10. Acer Predator XB273K

    È vicino all’Acer Predator X27 con un’eccellenza quasi simile ma per un valore migliore. L’XB273K è un pannello notevole con immagini di alta qualità. Anche se ha minori capacità HDR rispetto all’X27, il monitor produce colori e contrasti eccellenti.

    Il monitor offre una qualità d’immagine decente e una grande esperienza di gioco con le sue grandi prestazioni. XB273K è abilitato G-sync, il che significa che vi offrirà immagini stabili e funzioni molto fluide nei giochi più veloci. La frequenza di aggiornamento di 144Hz contribuisce anche alla sua fluidità come monitor da gioco. Il monitor ha un buon numero di porte disponibili per qualsiasi apparecchiatura esterna.

    Caratteristiche

    • Dimensioni dello schermo: 27 pollici
    • Rapporto d’aspetto: 16:9
    • Risoluzione: 3.840 x 2.160
    • Tasso di aggiornamento: 144Hz
    • Tempo di risposta: 4ms
    • Prezzo: $798

    Pro

    • Eccellente luminosità HDR
    • Tempo di risposta veloce

    Contro

    • Scarso angolo di visione rispetto ad altri pannelli IPS.

    11. Acer XR382CQK

    Questo è uno dei migliori monitor curvi a schermo. È un enorme schermo curvo da 38 pollici con un rapporto di aspetto di 24:10 e una risoluzione di 3.840 X 1600. Le grandi dimensioni del monitor consentono di giocare a distanza e di ottenere comunque un’esperienza di gioco coinvolgente.

    Il monitor appare assolutamente elegante con uno schermo senza cornice a zero frame. Ma anche in questo caso si tratta di uno dei monitor in cui è necessario considerare il proprio spazio in quanto occupa molto spazio. Con la disponibilità di spazio, questo è un grande monitor se siete alla ricerca di un monitor da gioco widescreen. Il display ha la tecnologia FreeSync e una frequenza di aggiornamento di 75Hz, il che significa che funziona in modo fluido e abbastanza veloce per il gioco. Con un rapporto di aspetto di 24:10, il monitor produce immagini di alta qualità. Per un gioco che supporta efficacemente risoluzioni ultra ampie, il monitor vi farà immergere completamente con il pannello da 38 pollici che riempie completamente la vostra visuale. Il monitor è costoso, ma la sua ampia gamma di funzioni e l’enorme schermo sono un valore per il prezzo.

    Caratteristiche

    • Schermo: 37,5 pollici
    • Rapporto d’aspetto: 24:10
    • Risoluzione: 3.840 x 1.600
    • Tasso di aggiornamento: 75Hz
    • Tempo di risposta: 5ms
    • Prezzo: $1,029

    Pro

    • Display enorme
    • Multi-L’uso della finestra è più facile e migliore
    • Lo schermo curvo offre un colore accurato
    • Ottime prestazioni di gioco
  • Contro
    • Costoso
    • Ingombrante

    12. Pixio PXC273

    Se cerchi un monitor più veloce, economico ed entro il tuo budget, Pixio PX273 è la strada da seguire. Il Pixio PXC273 è uno dei più grandi monitor da gioco. Ha uno schermo curvo da 27 pollici con un pannello da 1080p e una frequenza di aggiornamento di 144Hz.

    Il monitor è facile da configurare in quanto richiede il montaggio del supporto e il fissaggio sul retro del display, quindi si è pronti a partire. Il supporto, tuttavia, non consente la regolazione verticale. Il monitor è sottile e ha un aspetto elegante, e anche le cornici sono sottili, aggiungendo un tocco di eleganza. Le prestazioni del Pixio PXC273 sono ottime, e funziona senza problemi. Questo è attribuito al suo elevato refresh rate di 144Hz, che permette ai giocatori di sperimentare reazioni rapide e un buon tempo di risposta di 4ms.

    Caratteristiche

  • Schermo: 27 pollici
  • Rapporto d’aspetto: 16:9
  • Risoluzione: 1.920 x 1.080
  • Tasso di aggiornamento: 144Hz
  • Tempo di risposta: 4ms
  • Prezzo: $199
  • Pro

    • Conveniente
    • Ottimo contrasto e gamma
    • Design elegante

    Contro

    • Il supporto è inclinabilesolo
    • Bassa vibrazione

    NOTE DI CHIUSURA

    Trovare un monitor che si adatti alle vostre esigenze di gioco è molto più facile quando si hanno i consigli. Dimensioni del pannello, dimensioni dello schermo, rapporto d’aspetto, tipo di monitor, risoluzione e tempo di risposta sono alcuni dei fattori da considerare quando si acquista un monitor . È prudente trovare un monitor che sia anche ottimo per la salute, specialmente per gli occhi.

    0 Shares:
    You May Also Like
    Read More

    Giochi di storia migliore

    I giocatori si dividono in due categorie principali: quelli che prosperano fuori dai punti e quelli che prosperano…
    Read More

    Miglior Monitor 2k Gaming

    Miglior Monitor 2k (1440p) Gaming Cosa serve per fare un grande monitor da gaming 2k? Guardiamo le caratteristiche…
    Read More

    Migliori cuffie AMP e DAC

    La maggior parte delle persone suppone che le cuffie già danno il meglio di sé senza l’uso di…
    Read More

    Guida Heroes of the Storm

    La Blizzard Entertainment esiste ormai da quasi tre decenni. Ha prodotto molti dei franchise di gioco più popolari…