migliori microfoni da gaming

Ultimo aggiornamento su da Nicholas Frost

I migliori microfoni da gaming daranno chiarezza alla vostra voce mentre sradicate qualsiasi rumore ambientale indesiderato, e i vostri compagni di squadra online vi ringrazieranno per questo. La comunicazione è un aspetto cruciale del gioco online. Quindi avere un mezzo efficiente e affidabile per trasmettere i vostri messaggi migliorerà non solo la vostra esperienza, ma anche le persone con cui state giocando.

Da quando è nato lo streaming dei giochi, la richiesta di microfoni di qualità è andata alle stelle in questi ultimi anni. La gente sta iniziando a registrare le proprie popolari piattaforme di gioco in live stream come Twitch.

Se sei un appassionato di videogiochi che cerca di trovare i migliori microfoni per il gioco, noi abbiamo fatto la maggior parte del lavoro pesante, riducendo dozzine di modelli di microfoni sul mercato e portandoli nella top ten. Tutti questi microfoni sono stati ampiamente testati attraverso l’uso a lungo termine per vedere quanto bene reggono in situazioni di vita reale.

A seconda delle vostre esigenze, abbiamo scelto modelli che sono perfetti per lo streaming, la registrazione o semplicemente per giocare online con i vostri amici. Prima di bloccare un acquisto, però, è necessario conoscere alcune cose fondamentali di ciò che si sta acquistando.

Cosa bisogna considerare quando si acquista il miglior microfono da gioco

1. Connessioni microfoniche

A seconda del compito (in questo caso, il gioco), diverse connessioni microfoniche avranno diversi livelli di idoneità. Ecco alcune opzioni che potete esaminare, compresi i loro vantaggi e svantaggi:

  • USB

Questa è probabilmente la scelta più popolare tra i giocatori. I microfoni USB hanno molto da offrire in termini di convenienza, dato che basta collegarli al sistema e si è pronti a partire. Ogni microfono che utilizza una connessione USB è compatibile con PC, Mac e laptop, a condizione che il sistema abbia una porta USB funzionante. Sono disponibili in una varietà di forme e prezzi diversi, quindi i nostri prodotti recensiti hanno coperto una vasta gamma di microfoni USB.

Se sei il tipo che vuole registrare solo pochi minuti dopo l’avvio del tuo impianto, allora questo tipo di connessione è la tua migliore scelta. I microfoni USB ricevono l’alimentazione dal computer, eliminando la necessità di una fonte di alimentazione esterna.

Uno svantaggio di questa connessione, però, è che non offre così tante opzioni di registrazione come un modello XLR. Ciò significa che è possibile effettuare una sola registrazione alla volta. Potrebbe non fare una grande differenza per i giocatori occasionali, ma potrebbe essere un punto fermo per i creatori di contenuti professionali.

  • XLR

Se volete qualcosa di un po’ più “professionale”, potreste optare per un microfono a condensatore (XLR). Rispetto ad altri tipi di connessione, i microfoni XLR hanno bisogno di molta più potenza per funzionare (fino a 48V).

I microfoni XLR hanno gamme di uscita più alte, il che dà un suono di qualità superiore che è adatto anche per il lavoro in studio. Poiché questi tipi di microfoni hanno piastre metalliche cariche e diaframmi sottili nel loro design, possono catturare suoni minuti, a differenza dei microfoni USB.

  • 3,5mm

I microfoni da 3,2mm sono una forma di microfono analogico che deve essere collegato al jack di ingresso della scheda audio del computer. Per dirla in parole povere, essi si affidano completamente alla scheda audio per l’elaborazione audio. I computer che hanno buone schede audio creeranno una migliore qualità audio rispetto all’elaborazione integrata di un microfono USB.

Questi microfoni possono sfruttare le caratteristiche della vostra scheda audio come ASIO o gli effetti speciali integrati come il riverbero, dove i microfoni USB non saranno in grado di utilizzarli. Tuttavia, agisce anche come un’arma a doppio taglio. Se avete una scheda audio mediocre , la qualità audio del vostro microfono ne risentirà.

Un altro aspetto negativo è che la qualità che offre è tecnicamente inferiore alle sue controparti XLR o USB. Manca anche una forma di amplificazione integrata che una USB che consuma più energia può fornire. Questo significa che alzando il volume si potrebbero creare lacune audio o artefatti di rumore durante la registrazione se il microfono si sovraccarica.

  • Il nostro Take On Microphone Connections

Indipendentemente dalle vostre esigenze, che si tratti di gioco, streaming o registrazione, un microfono con connessione USB è la vostra scommessa più sicura. Mentre i microfoni XLR forniscono un suono di qualità superiore, non offrono la stessa comodità dei microfoni USB. Sono anche meno economici.

È vero che tutti noi variamo gli standard e i prerequisiti per un buon microfono da gioco, ma l’audio prodotto da questi microfoni spesso viene comunque compresso e pubblicato su internet. Questo non vuol dire che la fedeltà audio non sia importante, ma ci sono altri fattori da considerare quando si acquistano i migliori microfoni da gioco.

2. Qualità del suono

Risposta in frequenza

I grandi modelli di microfono hanno la capacità di produrre registrazioni di alta qualità, e questo si ottiene soprattutto con un’ampia risposta in frequenza.

Le risposte in frequenza sono solitamente presentate sotto forma di una gamma di frequenza che un microfono può raccogliere e riprodurre. Come forse già sapete, le orecchie umane possono captare suoni tra i 20 e i 20.000 Hz, anche se questa gamma può diventare più piccola a seconda delle varie condizioni di salute o della vostra età.

La risposta in frequenza di un microfono tipico sarà più o meno all’interno della stessa gamma delle nostre orecchie. Anche se ci sono alcuni microfoni che superano la nostra portata, il suono in più che possono captare non ha molto senso in termini di qualità del suono.

Alcuni microfoni hanno intenzionalmente una gamma di frequenze più corta per ridurre qualsiasi suono inutile. Ad esempio, i microfoni per la voce hanno di solito una gamma di 80 Hz al di sotto per dare una registrazione più chiara della voce di una persona. Alcuni microfoni potrebbero anche attenuare molte alte frequenze per ridurre qualsiasi suono ad alta frequenza.

  • La riduzione del rumore

La riduzione del rumore è un altro fattore che può migliorare significativamente la qualità audio. Alcuni microfoni sono dotati di filtri specializzati che possono rimuovere il rumore di fondo mentre altri hanno capacità di smorzamento delle vibrazioni. Questo è particolarmente utile se si ha un ambiente rumoroso (ad esempio, tastiere rumorose, ventilatori elettrici). Se si sceglie un modello che non offre nessuna di queste caratteristiche, si può scegliere di acquistare un filtro esterno soppressore del rumore come le giacche a vento o i filtri per il boom.

  • Modelli polari:

Un’altra cosa da considerare quando si scelgono i migliori microfoni per il gioco è il loro schema polare. Questo è un fattore chiave che vi dice come un certo modello è utilizzato al meglio.

Alcuni microfoni hanno il sopravvento sulla versatilità, offrendo più di un’impostazione di pattern polare. Questi modelli hanno capacità multi-pattern che includono ogni proprietà di direzione, come unidirezionale, bidirezionale e omnidirezionale. Ecco alcuni dei vantaggi distinti che ognuno di essi offre:

  • Stereo: Per una semplice spiegazione, i microfoni stereo sono essenzialmente due microfoni da studio messi in un’unica unità compatta. Questo è ottimo per le registrazioni ASMR che stanno diventando sempre più popolari.
  • Unidirezionale: I microfoni che hanno questo schema polare possono generare solo rumori provenienti da una certa direzione o da un lato relativo ad essi. Quindi se una persona usa un microfono unidirezionale, dovrebbe parlare nel lato destro che raccoglierà il maggior numero di suoni per registrare correttamente il proprio audio.
  • Cardioide: Questo è un tipo di microfono unidirezionale con una forma specializzata che capta molto bene le voci umane, rendendolo ottimo per lo streaming, il voice-over, o qualsiasi lavoro legato alla voce.
  • Bidirezionale: I microfoni con questo schema polare sono uno strumento comunemente usato per le interviste one-to-one perché possono catturare il suono da dietro e da davanti.
  • Omnidirezionale: Può captare il suono praticamente da qualsiasi direzione, il che lo rende ideale per incontri online o podcast di gruppo.

3. Adattabilità

Ogni impostazione di gioco è diversa, quindi è necessario un microfono in grado di fornire prestazioni ottimali in una varietà di scenari. Per esempio, un microfono potrebbe avere la qualità del suono più nitida, più liscia, ma cosa succede se hanno bisogno di un supporto sospeso che utilizza un supporto per gli urti? O di cosa avete bisogno per essere posizionati in un punto specifico solo per farlo suonare bene? Allora non è proprio un buon microfono.

Ciò di cui avete bisogno è un microfono che suoni bene in qualsiasi situazione, uno che sia adattabile alle vostre esigenze in modo da poter essere in una posizione comoda mentre giocate.

4. Prezzo

Il vostro budget avrà sempre voce in capitolo quando si tratta di acquistare qualcosa, sia che cerchiate qualcosa di semplice e senza fronzoli aggiuntivi, sia che vogliate investire in un modello di fascia alta che abbia caratteristiche utili.

La nostra recensione copre un’ampia fascia di prezzo che si adatta a qualsiasi budget. Hai la possibilità di risparmiare e di acquistare un modello più costoso come forma di investimento se sei un creatore di contenuti. Se sei più un giocatore occasionale, ci sono un sacco di opzioni che si adattano al budget e che controllano tutto quello che c’è nella lista.

6. Comfort e convenienza

Vuoi un microfono facile da usare e da impostare. Sono anche preferibili modelli facilmente adattabili alle vostre esigenze. Anche la durata è un aspetto da considerare. Non si vuole un’unità che necessita di riparazioni costanti o che non durerà a lungo.

Alcune marche includono accessori che aggiungono comodità, come custodie per il trasporto, supporti per il desktop, adattatori a Y, porte e filtri pop. Anche se non è un requisito obbligatorio, non fa certo male avere alcuni di questi oggetti in mano e preferibilmente forniti con il microfono che avete acquistato.

7. Caratteristiche extra :

Molti microfoni estendono la loro utilità dal loro scopo base. Anche se la maggior parte di essi non sono realmente necessari, queste caratteristiche possono comunque migliorare la vostra esperienza di gioco in modo significativo.

I microfoni di fascia alta avranno interruttori di pattern polari, interruttori di attenuazione, roll-off dei bassi, controllo del volume incorporato e altri componenti unici che potreste voler realizzare i migliori microfoni per il gioco.

8. Il vostro ambiente di gioco :

Giocate in un ambiente lassista come la vostra camera da letto o in un ambiente più formale come l’ufficio di casa? O forse preferisci giocare su una console nel tuo salotto? Dove si gioca dovrebbe influenzare il tipo di microfono che si sta andando a comprare.

Alcuni microfoni sono più adatti alle scrivanie, mentre altri possono essere più adattabili in termini di posizionamento. Se state suonando in un ambiente che ha molto rumore, allora potreste considerare di investire in un microfono con caratteristiche di smorzamento del rumore. Se vi piace suonare in più di una postazione, ci sono microfoni sul mercato che sono più compatti e portatili.

I vantaggi di avere un microfono da gioco

Rispetto a un microfono standard, le unità realizzate appositamente per il gioco offriranno vantaggi unici:

  • Migliorare la qualità del suono

Se sei uno streamer o un creatore di contenuti, la qualità del suono è un must. Una delle cose più importanti che puoi fare per migliorare la tua uscita è investire in uno dei migliori microfoni per videogiochi che darà costantemente buone prestazioni per tutta la durata delle tue sessioni di registrazione. I microfoni che vengono forniti con i loro stand sono un vantaggio, quindi non avrete più difficoltà ad impostarli.

  • Ridurre il rumore

Non c’è niente di più irritante che riprodurre le vostre registrazioni e sentire un sacco di rumore di fondo. Tentare di modificarli è un altro compito aggiuntivo a cui si sarebbe potuto rimediare facilmente acquistando un microfono di qualità. Questo è utile anche durante gioco online competitivo perché qualsiasi rumore raccolto dal microfono potrebbe finire per distrarre sia i tuoi compagni di squadra che i tuoi avversari.

I migliori microfoni per il gioco avranno caratteristiche di smorzamento del rumore che annulleranno qualsiasi rumore nelle vicinanze e raccoglieranno solo la tua voce. Di solito sono dotati di un software che funge da filtro automatico.

  • Migliore esperienza di gioco

Con un buon microfono, puoi collaborare meglio con i tuoi compagni di squadra durante le sessioni di gioco online. Potrebbe sembrare poco, ma avere un buon audio può davvero aiutare nei momenti di gioco più intensi dove la comunicazione è fondamentale.

Se sei uno streamer, puoi avere una migliore interazione con i tuoi spettatori se la tua uscita audio è chiara. Un maggior numero di persone sarà più incline a guardare una persona con un’impostazione sonora decente rispetto a una che può offrire solo audio di bassa qualità con voci soffocate e rumori statici.

Sia che tu sia un giocatore che gioca con i suoi amici online o uno streamer che suona e registra per lunghe ore, troverai tutto ciò di cui hai bisogno nella nostra lista.

I migliori microfoni per il gioco nel 2019

1. Blue Yeti Nano

  • Tipo di connessione: USB,
  • Schema(i) polare(i): Omnidirezionale, Cardioide
  • Gamma di risposta in frequenza: 20Hz-20kHz

Questo è considerato il fratello minore dello Yeti Blu, ed è una grande scelta per i principianti che vogliono cimentarsi nella registrazione o nello streaming.

Offre una solida qualità del suono e viene fornito con un prezzo accessibile per l’avvio. Questo modello è anche adatto a chi è in movimento grazie al suo telaio piccolo e leggero, che lo rende molto facile da portare con sé quando si viaggia.

Ha anche una frequenza di campionamento di 48khz, che fa una differenza molto evidente nella sua qualità di registrazione. Certo, non ha molti modelli polari disponibili, ma a parte questo, offre un’uscita superiore rispetto al suo predecessore.

Caratteristiche principali:

  • Portatile
  • Facile da impostare e da usare
  • Impressionante qualità del suono
  • Controllo del volume
  • Monitoraggio a latenza zero

2. Samson G-Track Pro

  • Tipo di connessione: USB
  • Schema(i) polare(i): Omnidirezionale, bidirezionale, cardioide
  • Intervallo di risposta in frequenza: 50Hz-20.000Hz

Il Pro è certamente all’altezza del suo nome, essendo adatto sia per il gioco che per lo streaming professionale. Ha tre modelli polari e registrazione a doppia traccia, perfetto per chi vuole un po’ di versatilità, e un ottimo livello di rumore di fondo, dove ha raccolto a malapena i suoni indesiderati (ha raccolto un po’ di rumore di fondo durante i test, ma un filtro boom economico può facilmente risolvere il problema). Il suo sistema di monitoraggio a zero latenza è anche un buon plus

In termini di qualità del suono stesso, questo modello ha prestazioni impressionanti, quindi questa sarebbe una scelta valida se si è appassionati di podcasting o streaming. Può anche rendere il lavoro un po’ più facile con i suoi controlli integrati di mute e volume per il microfono, le cuffie e lo strumento. Questo modello per impieghi gravosi vi durerà a lungo, quindi non dovrete preoccuparvi di ottenere una sostituzione a breve.

Caratteristiche principali:

  • Ottima qualità audio
  • Design robusto
  • Modelli polari multipli
  • Monitoraggio a zero latenza
  • Pick-up a basso rumore

3. Zalman ZM-Mic1

  • Tipo di connessione: 3,5mm
  • Schema(i) polare(i): Cardioide
  • Gamma di risposta in frequenza: 100Hz-16.000Hz

Questo modello Zalman potrebbe non essere in grado di competere con altri microfoni della nostra lista in termini di qualità, ma sicuramente batterà qualsiasi generico cuffia da gioco che state usando. Per un’unità così conveniente, questo microfono offre ancora prestazioni decenti che soddisferanno molti standard.

Capta il rumore di fondo abbastanza facilmente, ma se vi trovate in un ambiente tranquillo e il vostro volume è impostato correttamente, questo modello può dare risultati impressionanti. Anche se non vi offrirà un audio di qualità da studio, almeno non dovrete preoccuparvi di ottenere suoni di respirazione forti o statici che di solito si ottengono dai tradizionali microfoni auricolari.

Nel complesso, questo è un modello decente che fornisce una migliore qualità del suono rispetto ai microfoni auricolari, e una buona scelta se sei un giocatore con un budget limitato.

Caratteristiche principali:

  • Molto conveniente
  • Luce
  • Non richiede molta potenza
  • Meglio del microfono tradizionale delle cuffie
  • Non capta i suoni statici/respiratori

4. Razer Seiren X

  • Connettività: USB
  • Schema(i) polare(i): Super-Cardioide
  • Intervallo di risposta in frequenza: 20Hz-20.000Hz

Se volete qualcosa di più portatile e compatto, la Seiren X è stata realizzata tenendo conto di questi aspetti, pur mantenendo la qualità audio in un frame molto piccolo. In termini di dimensioni, può essere paragonata a una lattina di soda convenzionale.

Ha un supporto ammortizzatore incorporato che assorbe efficacemente le vibrazioni accidentali, come i calci che colpiscono le ginocchia sul fondo della scrivania. Ha un unico pannello di controllo del volume con un pulsante di silenziamento, e questi sono i suoi unici controlli per mantenere la sua estetica minimalista.

A causa delle sue dimensioni, ha alcuni lati negativi. Ha la tendenza a raccogliere un bel po’ di rumore ambientale, come il vostro digitazione da tastiera o un ventilatore che gira. Questo non gli impedisce di essere un microfono a flusso di qualità, ma un componente di smorzamento del rumore sarebbe stato carino.

Indipendentemente dai suoi difetti, l’audio che produce fornisce comunque una grande qualità, il che lo rende una grande opzione per chi ha bisogno di qualcosa che sia facile da portare con sé durante il viaggio.

Caratteristiche principali:

  • Portatile
  • Alta chiarezza
  • Supporto ammortizzatore incorporato
  • Monitoraggio a zero latenza

5. Microfono USB Yeti blu Yeti

  • Tipo di connessione: USB
  • Schema(i) polare(i): Stereo, Omnidirezionale, Bidirezionale, Cardioide,
  • Gamma di risposta in frequenza: 20Hz-20.000Hz

Il classico microfono per la registrazione e lo streaming, Blue’s Yeti è rimasto come uno dei migliori microfoni per il gioco, e con buona ragione.

Lo Yeti è facile da configurare, incredibilmente versatile, e più conveniente rispetto ad altri modelli di punta del mercato. Offre un suono chiaro e di alta qualità con controlli accessibili e comprensibili sia per i principianti che per gli esperti. Eccelle anche in termini di adattabilità perché ha quattro modelli polari tra cui scegliere. E infine, è disponibile in quattro diversi colori che sono stati realizzati per adattarsi a una vasta gamma di configurazioni di gioco.

Mentre ci sono altri modelli che offrono un audio migliore, e la sua imbottitura in schiuma non è sufficiente ad attenuare le vibrazioni provenienti dalla scrivania, lo Yeti è ancora un microfono al top in termini di versatilità e convenienza.

Caratteristiche principali:

  • Economico
  • Versatile (4 modelli polari)
  • Monitoraggio a zero latenza
  • Controlli di volume incorporati
  • Quattro opzioni di colore

6. Focusrite Scarlett CM25 MkII MkII

Tipo di connessione: XLR

Schema(i) polare(i): Cardioide

Gamma di risposta in frequenza: 20Hz-20.000Hz

Se avete una grande varietà di interessi che richiedono un buon audio come il gioco, la produzione di musica e video, o lo streaming dal vivo, allora questo modello Focusrite potrebbe essere proprio la cosa che state cercando. È dotato di un cardioide progettato con un grande diaframma, perfetto per captare qualsiasi forma di parlato forte o silenzioso. Anche se non vi piace gridare al microfono e avete una voce particolarmente morbida, questo modello vi guarda le spalle. La qualità del suono di questa eccellente unità è sicuramente tra i migliori microfoni per il gioco.

Non offre molto in termini di convenienza, però. Anche se la sua connessione XLR emette un suono di alta qualità, è sicuramente più difficile da impostare rispetto a una connessione 3,5mm o USB. È necessario prima di tutto esaminarla ed elaborare le sue curve prima di poter finalmente trarre vantaggio dalle sue prestazioni.

Il lato positivo è che Scarlett ha un pacchetto che include questo microfono, un’interfaccia audio e le cuffie, che è un ottimo affare considerando il suo prezzo e quanto si ottiene.

Caratteristiche: adattatore per asta microfonica, cavo incluso

Caratteristiche principali:

  • Viene fornito con adattatore per l’asta microfonica
  • Qualità audio chiara
  • Efficiente design cardioide

7. Razer Seiren Pro

  • Tipo di connessione: Tutti i collegamenti disponibili
  • Schema(i) polare(i): Stereo, cardioide, omnidirezionale, bidirezionale
  • Gamma di risposta in frequenza: 20Hz – 20kHz

Il Seiren Pro è un aggiornamento diretto al microfono high-end di punta del Razer che viene fornito con caratteristiche aggiuntive, ma vi costerà un po’ di più rispetto all’originale.

Questo modello non lesina sulla qualità del suono. Viene fornito con un filtro passa-alto che ostacola qualsiasi frequenza sotto i 100Hz. Questo aiuta davvero con i rumori bassi come il rombo dell’auto o gli urti accidentali della scrivania. Include anche interruttori che regolano il guadagno del microfono, il volume delle cuffie e il mute istantaneo. La cosa migliore è che è compatibile con tutte e tre le connessioni. Ha la capacità XLR, che probabilmente dà la migliore qualità del suono.

Ha alcuni svantaggi. Il Seiren Pro non è economico, e non è proprio la scelta migliore se si cerca un microfono semplice. Inoltre non è molto portatile, a causa della sua struttura pesante e ingombrante.

Caratteristiche principali:

  • Compatibile con tutte le connessioni
  • Versatile (4 modelli polari)
  • Filtro passa alto
  • Comodi interruttori audio

8. AntLion ModMic

  • Tipo di connessione: 3.5mm e USB (adattatore)
  • Schema(i) polare(i): Unidirezionale
  • Gamma di risposta in frequenza: 100Hz-10.000Hz

Un microfono collegabile che offre un sacco di comodità, l’Antlion ModMic è una buona scelta per chi vuole risparmiare più spazio sulla propria scrivania.

Grazie al suo attacco magnetico di facile installazione, è possibile posizionare questo modello praticamente ovunque. Ha anche una buona qualità audio con interruttori a ginocchiera e mute modulari per una maggiore comodità.

Potrebbe non avere l’audio migliore rispetto ad altri modelli di punta, ma le cuffie in dotazione hanno una qualità del suono più che impressionante. Quindi, se preferite la priorità delle cuffie rispetto al microfono, allora il ModMic potrebbe essere la scelta migliore per voi.

Caratteristiche principali:

  • Conveniente e facile da impostare
  • Viene fornito con custodia per il trasporto
  • Toggle e interruttori mute modulari
  • Attacco magnetico e tamponi adesivi extra
  • Cavi lunghi

9. Rode NT USB

  • Tipo di connessione: USB
  • Schema(i) polare(i): Cardioide
  • Gamma di risposta in frequenza: 20Hz-20kHz

L’unità NT di Rode è un microfono di qualità superiore, degno di uno studio di registrazione in termini di estetica e prestazioni. E ciò che è meglio, ha un prezzo più che ragionevole. Questa è una buona scelta per i professionisti che vogliono portarlo al livello successivo.

Questo modello è uno dei migliori microfoni da gioco in termini di qualità del suono, dotato di uno scudo pop gratuito (filtro antirumore) e di un monitoraggio a zero latenza per dare una registrazione impressionante e priva di rumore. E ha un controllo del mix integrato per l’avvio, per una maggiore comodità.

Anche se ha solo il cardioide come unico modello polare, rimane comunque un’ottima opzione per gli streamer e i creatori di contenuti.

Caratteristiche principali:

  • Fantastico audio
  • Filtro pop gratuito

10. Palla di neve blu iCE Versatile

  • Tipo di connessione: USB
  • Modello(i) polare: Cardioide
  • Gamma di risposta in frequenza: 40Hz-18.000Hz

Se sei un giocatore con un budget limitato ma vuoi comunque un modello affidabile, allora Palla di Neve Blu è una delle tue migliori scommesse. Realizzato dalla stessa azienda dello stimato microfono Blue Yeti, non devi preoccuparti di ottenere il massimo del botto per i tuoi soldi.

Questo modello è buono per i principianti perché ha un design facile da capire e da padroneggiare. Non c’è bisogno di allestimenti che la maggior parte delle persone vogliono solo evitare, soprattutto se si vuole avere un po’ di casualità nel gioco online. Utilizza una comoda connessione USB che è pronta a partire non appena si collega il modello.

Potrebbe non offrire molto in termini di versatilità, esibendo solo un ingresso audio e uno schema polare, ma considerando il suo prezzo, si avranno i soldi indietro e molto di più per la qualità del suono e la convenienza che offre. Questa è una delle scelte migliori se volete migliorare il vostro setup con qualcosa di un po’ più semplice e facile da portare con voi.

Caratteristiche principali:

  • Conveniente
  • Qualità audio pulita e decente
  • Nessuna impostazione richiesta

Suggerimenti per la registrazione

Ecco una breve guida per chi sta iniziando e vuole qualche consiglio per migliorare il proprio streaming o la creazione di contenuti:

Pre-testate le vostre apparecchiature audio

Anche se avete acquistato uno dei migliori microfoni per videogiochi che controlla tutte le vostre scatole, ha ancora bisogno di essere testato prima di registrare o andare in diretta. Iniziate accendendo il microfono e testatelo con qualche riga. Se notate problemi di suono, riadattate la vostra unità fino a quando il problema non sarà risolto.

Eliminare qualsiasi fonte di rumore

Forse avete lasciato aperta una finestra che lascia un po’ di vento? O forse hai una tastiera particolarmente rumorosa? Rimuovendo qualsiasi fonte esterna di rumore, non dovrete acquistare un microfono smorzatore di rumore che di solito è più costoso, e non dovrete modificare pesantemente il vostro audio dopo una sessione di registrazione.

Ottenere un protettore o un filtro per il boom è un’altra strada che si può percorrere se non si riesce a rimuovere un certo rumore dal proprio ambiente.

Se il peggio arriva al peggio, aggiungete l’audio durante l’editing

Se l’audio si rivela essere orrendo durante la registrazione, potete semplicemente eliminarlo e aggiungerne un altro durante l’editing. Potrebbe richiedere più tempo, ma ne vale la pena se volete produrre contenuti di qualità superiore che si distinguano dal resto. Altrimenti, potete scegliere di filtrare manualmente qualsiasi rumore che sentite dal vostro audio o aggiungere alcuni effetti sonori per renderlo impercettibile.

Conclusione

Speriamo sinceramente che la nostra guida renderà le vostre decisioni di acquisto molto più facili. Ottenere l’unità attualmente più popolare molto probabilmente non la taglierà davvero, perché probabilmente spenderai più soldi per qualcosa che non ti serve davvero.

0 Shares:
You May Also Like
Read More

Miglori occhiali da gaming

Probabilmente avete visto almeno una pubblicità di occhiali da gaming ad un certo punto di recente. Ma come…
Read More

Migliori giochi open world

Nel corso dei decenni, abbiamo assistito a un significativo miglioramento nel mondo dei videogiochi. Con l’emergere del concetto…
Read More

Migliori scrivanie in piedi

Non ci sorprenderemo se state leggendo questo articolo in piedi. Ormai è risaputo che una seduta prolungata ha…
Read More

Giochi di storia migliore

I giocatori si dividono in due categorie principali: quelli che prosperano fuori dai punti e quelli che prosperano…