Migliori Cuffie Gaming

Ultimo aggiornamento su da Nicholas Frost

Che tu sia un giocatore su PC o che preferisca giocare con una console, è generalmente educato non disturbare tutti intorno a te con i meravigliosi rumori che fanno i tuoi giochi. Una cuffia da gioco risolverà il problema e vi fornirà anche un microfono. Potete anche aspettarvi di ottenere un’eccellente qualità del suono e, se scegliete un auricolare con cavo, anche un eccellente cavo lungo. Naturalmente, vorrete sapere in che altro modo potrete trarre vantaggio dall’investimento in un cuffia da gioco, oltre a mantenere felici coloro che vi circondano. L’utilizzo di una cuffia da gioco vi darà un’esperienza adeguatamente coinvolgente in modo che vi sentirete parte dell’azione, piuttosto che un semplice spettatore. Quindi, con un’eccellente messa in scena sonora, un suono surround realistico e un sacco di rumori, la vostra esperienza non sarà seconda a nessuno.

Migliori Cuffie Gaming

Xbox One

Steelseries Arctis 9X

La Steelseries Arctis 9X è un tipo di cuffia auricolare over-ear, con chiusura posteriore chiusa. È stato appositamente progettato per funzionare in modalità wireless con la Xbox One, che, ovviamente, non supporta il Bluetooth, invece di utilizzare la sua RF (radiofrequenza) Xbox Wireless. Devo sottolineare che la connessione è brillante. L’Arctis 9X, naturalmente, supporta anche il Bluetooth, in modo da poterlo utilizzare in tutto il settore dei giochi senza fili.

Poiché il comfort è di primaria importanza per molti giocatori, l’Arctis 9X vanta una fascia molto confortevole che tiene le coppe in posizione senza alcuna distrazione. Con un peso di poco superiore a 1 libbra, è improbabile che chi lo indossa si senta appesantito. Il microfono è chiaro, si ritrae quando non viene utilizzato e fornisce un discreto livello di cancellazione del rumore. La qualità del suono spaziale 3D è eccellente, con chiarezza e ricchezza.

Pro

  • L’Arctis 9X ha la capacità wireless per Xbox One.
  • La qualità del suono è eccellente.
  • La durata della batteria è eccellente.

Contro

  • I driver da 40 mm forniti non sono così grandi come in altri prodotti simili.
  • Il prezzo potrebbe scoraggiare alcuni aspiranti acquirenti.

Play Station 4

Sennheiser Game One

Il Sennheiser Game One è un auricolare open-back ben progettato, creato pensando al comfort. Ha grandi padiglioni auricolari con imbottitura in schiuma, il che le rende probabilmente le più comode di tutte le cuffie da gioco sul mercato. Si possono indossare per lunghi periodi senza alcun disagio.

La qualità costruttiva è eccellente, e poiché sono stati realizzati in plastica robusta, sono sia resistenti che leggeri. Il design open-back significa che l’aspetto di isolamento acustico non è molto buono, quindi non è adatto per l’uso in un ambiente rumoroso e affollato.

Oltre ad essere particolarmente adatto all’uso con Playstation 4, Game One è compatibile con PC e Piattaforme Mac . Con un adattatore Xbox, possono essere utilizzati con Xbox One, ma se avete il nuovo controller Xbox One, allora non avrete bisogno di nient’altro. Il microfono è di alta qualità e produce un suono preciso e chiaro e non capta molto rumore di fondo.

Il suono stereo è decente, dato che non c’è il suono surround. Il design open-back significa che il sound stage è notevolmente migliore rispetto a molte altre cuffie da gioco, il che potrebbe essere importante se un nemico si sta insinuando su di voi.

Pro

  • Il Sennheiser Game One ha un’eccellente qualità costruttiva, quindi è probabile che le cuffie durino anche nelle condizioni più difficili.
  • Si adatta particolarmente bene alla Playstation 4, ma è compatibile con la maggior parte delle altre piattaforme di gioco.
  • Game One ha un livello di comfort che lo pone al di sopra dei suoi concorrenti.
  • Ha un eccellente sound stage, ma rimane una buona scommessa per la musica.

Contro

  • La qualità del suono lascia a desiderare.

Le migliori cuffie wireless per Nintendo Switch

Steeleries Arctis 1 Wireless

L’Arctis 1 è una cuffia che ha la qualità costruttiva superiore, che è fondamentale se si ha intenzione di portarla in giro. Dato che probabilmente indosserete questo auricolare in pubblico – su un treno o un autobus – allora il suo design elegante è una caratteristica attraente. Fornito con l’auricolare è un dongle USB-C da collegare alla console e consente la copertura wireless. Questa connessione non è perfetta, ma è sufficiente per la maggior parte degli scopi. La copertura è di circa 25 piedi, che soddisferà la maggior parte dei giocatori.

Sempre in riferimento alla qualità costruttiva, l’Arctis 1 ha un’anima in acciaio regolabile con archetto imbottito e padiglioni in schiuma. L’imbottitura è un po’ deludente, dato che si trova sul lato sottile. Allo stesso modo, i padiglioni in schiuma non sono eccezionalmente lussuosi. Per quanto riguarda il comfort, l’Arctis1 è eccellente ed è un ottimo auricolare da indossare. La durata della batteria è di circa 20 ore e, come tutte le cuffie wireless, è necessario ricordarsi di ricaricarle. C’è, tuttavia, un filo in dotazione in modo da poter collegare l’auricolare direttamente alla console se si perde la carica della batteria in un momento imbarazzante. Il microfono è buono, ed è anche staccabile.

Pro

  • L’Arctis 1 è robusto e costruito con una qualità elevata.
  • È attraente e fa appello al giocatore in movimento.
  • La qualità del suono è eccezionale, soprattutto per un auricolare senza fili.
  • Contro
    • L’imbottitura dell’archetto è sottile, e i padiglioni auricolari mancano di quel po’ di lusso che lo renderebbe molto confortevole.
    • Queste cuffie mancano di una certa flessibilità, e questo può essere un problema per alcune persone con la testa più grande.

    Le migliori cuffie da gioco cablate per Nintendo Switch

    Turtle Beach Recon 70

    La Recon 70 è una cuffia economica con tutte le caratteristiche necessarie per un’esperienza di gioco al top. Ha una comoda fascia per la testa, driver da 40mm che danno un buon suono per il gioco con buoni livelli di bassi, e c’è anche un eccellente microfono, che può essere capovolto quando non è necessario.

    Il Recon 70 è, tuttavia, specificamente inteso come cuffia da gioco, quindi non funziona bene quando si guarda un film o la TV. I driver dei bassi pesanti si adattano a molti tipi di musica diversi. Se li usate per una lunga sessione di gioco, potrebbero risultare un po’ scomodi, dato che l’imbottitura è sul lato base.

    Sono, tuttavia, un buon set di cuffie robuste. Oltre ad avere buone prestazioni e ad essere affidabili, è possibile acquistarle ad un prezzo basso.

    Pro

  • La Recon 70 ha un ottimo design che è allo stesso tempo robusto e attraente.
  • C’è un buon microfono che non avrebbe da vergognarsi di un modello più costoso.
  • Il prezzo significa che si ottiene un ottimo rapporto qualità-prezzo.
  • Contro
    • Il prezzo basso significa che c’è meno imbottitura, e il comfort ne risente.

    Le migliori cuffie da gioco per PC

    HyperX Cloud Orbit S

    L’HyperX Cloud Orbit S è una cuffia con cavo che si avvicina ad essere il pezzo di tecnologia da sogno dei giocatori. Ha un audio fantastico, un comfort di prima qualità e un design superbo combinato con l’alta qualità costruttiva.

    C’è un suono surround virtuale 7.1 combinato con l’audio 3D Waves Nx 3D che traccia il movimento della testa e cambia il suono per tenere conto dell’inclinazione o della rotazione che si fa mentre si gioca, il che si aggiunge ad un audio posizionale superiore che non si trova altrove.

    L’auricolare vanta anche una spessa imbottitura sui cuscinetti auricolari. Questi sono anche profondi con molto spazio per le grandi orecchie e forniscono un isolamento acustico impressionante.

    L’auricolare si collega direttamente al PC e si è pronti per lo spegnimento. È possibile scaricare un software per modificare le impostazioni del Wave Nx 3D, ma questo non è essenziale per godere della funzione. I comandi manuali consentono di accenderlo e spegnerlo.

    L’Orbit S non ha la connettività Bluetooth, quindi può essere collegato al PC solo tramite un cavo USB. C’è anche un microfono staccabile.

    Pro

  • L’Orbit S ha un’eccellente durata della batteria, che è un fattore essenziale quando si gioca.
  • Il tracciamento della testa Wave Nx 3D è una caratteristica brillante, anche se non universalmente amata.
  • Il design lo rende un’opzione attraente per il giocatore attento allo stile.
  • Contro
    • Non c’è connettività Bluetooth, quindi meno versatile di altri auricolari.
    • Quando si utilizza Orbit S, si dovrà fare un bel po’ di cavo e di commutazione di modalità.
    • È una scelta costosa. Tutte le caratteristiche che sono incluse spingono al rialzo il prezzo, e si dovrebbe acquistare solo se si desidera che la gamma completa.

    SteelSeries Arctis Pro Wireless

    Potreste aver bisogno di guardare un’opzione wireless per il vostro PC Gaming set-up, quindi ecco una buona, affidabile, ben progettata cuffia auricolare. Le SteelSeries Arctic Pro sono dotate di una serie di opzioni di connettività, tra cui il Bluetooth, che ne consente l’uso oltre il semplice gioco.

    La riproduzione audio è incredibilmente accurata, il che è brillante per i giocatori, ma significa che queste cuffie possono essere utilizzate per una varietà di altri scopi. C’è un microfono a scomparsa. Queste cuffie sono dotate di due batterie da 15 ore, quindi il cambio a metà gioco non è un problema. Devi solo ricordarti di tenerle cariche. In comune con la maggior parte delle cuffie da gioco, l’Arctic Pro non è molto portatile. Sono comunque un po’ ingombranti, ma non si piegano, quindi non sono così facili da portare in giro. L’ingombro non è un grosso problema per la maggior parte dei giocatori che le useranno in un unico posto.

    Non c’è una tecnologia di cancellazione del rumore installata, quindi si basa sull’isolamento passivo del rumore attraverso le sue tazze sopra le orecchie ben imbottite. Di conseguenza, la capacità di isolamento dal rumore non è così buona per una cuffia in questa fascia di prezzo.

    Pro

  • L’Arctic Pro è una cuffia auricolare ben progettata e resistente.
  • È comodo da indossare, una considerazione essenziale per ogni giocatore.
  • Per un auricolare senza fili, ha una buona durata delle batterie, fornendo due batterie.
  • C’è sia il Bluetooth che un trasmettitore USB incorporato nell’auricolare.
  • È possibile utilizzare l’Arctic Pro sia cablato che senza fili.
  • Contro
    • Non c’è modo di regolare manualmente il volume del microfono.
    • L’Arctic Pro ha un isolamento dal rumore indifferente.
    • Alcune persone con teste più grandi possono trovare l’adattamento un po’ stretto. Il cinturino elastico non dà così tanto.

    MIGLIORI CUFFIE DA GIOCO PER BAMBINI, DUE E TEENI

    Il mercato delle cuffie da gioco è un luogo affollato, e questo vale anche per quelle cuffie destinate a bambini, ragazzi e adolescenti. C’è un bel po’ di crossover tra le fasce d’età e tra le cuffie normali e quelle destinate al gioco. I giovani possono essere difficili da accontentare, quindi forse le raccomandazioni qui riportate vi aiuteranno a scegliere con saggezza.

    È una cosa strana che la maggior parte delle cuffie, che siano da gioco o meno, che i produttori puntino al mercato degli adulti, tendono ad essere di colore nero o di un altro colore scuro. Un look leggermente maschile e bisogna cercare con attenzione per trovare qualsiasi altro colore. Le cuffie per bambini, invece, sono disponibili in colori vivaci, spesso pastello, con cose come le orecchie dei gatti per renderli divertenti, e questo è un look molto più femminile.

    Le migliori cuffie da gioco per bambini

    Griffin Kazoo MyPhones

    I Kazoo MyPhones di Griffin sono disponibili in divertenti design animali. Si tratta di cuffie in stile over-ear in un design rana, e un pinguino e appena aggiunto sono una scimmia e SpongeBob SquarePants. Il tocco in più che rende queste cuffie uniche per i bambini è dove il jack ha la forma di un pesce per il design pinguino e come un girino per il design rana.

    Pro

  • La qualità costruttiva è impressionante per una cuffia auricolare a basso prezzo.
  • Il design è elegante e leggero, che è anche una considerazione per un giovane adolescente.
  • Ha una chiara qualità del suono con un buon dettaglio.
  • Il microfono è regolabile.
  • L’HyperX Cloud Stinger è un auricolare molto comodo da indossare.
  • Il suo prezzo basso lo rende un ottimo rapporto qualità-prezzo.
  • Contro

    • L’HyperX Cloud Stinger non ha alcuna caratteristica extra.
    • A volte l’auricolare si scalda durante l’uso prolungato.
    • Non è possibile staccare il microfono o il cavo audio.
    • Il cavo dell’auricolare è un po’ corto, anche se un’estensione dell’adattatore a Y può renderlo più lungo.

    MIGLIOR CUFFIA DI GIOCO PER LA COMPETIZIONE

    Beyerdynamic Custom Game

    Il Beyerdynamic Custom Game è una tecnologia solida, affidabile e non appariscente che porterà la vostra esperienza di gioco ad un altro livello. Non ha il suono surround o il Bluetooth, quindi è un auricolare con cavo. Tuttavia, la qualità del suono che ha è fantastica, essendo nitida, chiara e piena di dettagli. Il Beyerdynamic Custom Game è un auricolare di fascia alta che durerà a lungo. Costruito in modo robusto, quasi tutti gli elementi possono essere rimossi e sostituiti. L’imbottitura è sostituibile, così come le piastre dei padiglioni auricolari. È facile da pulire e di facile manutenzione.

    Trattandosi di un auricolare cablato, si collegherà con qualsiasi dispositivo, ha dei controlli facili da usare, che includono dei cursori sonori per regolare i bassi. Il microfono è un flessibile cardioide ed è uno dei migliori del settore. Il palcoscenico è fantastico e non può essere difettoso in alcun modo.

    Pro

  • Probabilmente le migliori cuffie da gioco per l’uso in competizione che ci siano.
  • Il gioco personalizzato è dotato di cursori sonori facili da usare.
  • Il palcoscenico è semplicemente impressionante.
  • Sia il cavo che l’estensione a Y sono staccabili.
  • Il gioco personalizzato è stato progettato e costruito pensando alla durata.
  • Contro

    • Non c’è molto da dire contro questo brillante auricolare, se non che è abbastanza pesante
    • L’unico altro aspetto negativo è il prezzo. È più un investimento che un acquisto.

    FILO O SENZA FILO

    Prima di tutto, restringiamo un po’ le scelte e dividiamo il campo in due – cuffie cablate e cuffie wireless.

    Cuffie da gioco cablate

    Proprio come suggerisce il nome, le cuffie cablate si collegano alla piattaforma che si sta utilizzando attraverso un filo o un cavo. La connessione può essere realizzata tramite un jack, un connettore USB o un connettore specifico per la console che si sta utilizzando.

    Pro

    • La qualità audio sarà migliore di quella che può fornire un auricolare cablato, ma non in modo significativo. Noterete la differenza solo quando ascolterete file musicali di alta qualità, per i quali probabilmente non utilizzerete le cuffie.
    • Rispetto alle cuffie senza fili, quelle cablate sono molto più economiche. Non hanno bisogno di contenere tutta la tecnologia che va nelle cuffie wireless.
    • Se si confrontano le cuffie cablate con quelle senza fili, quelle cablate significano che non è necessario preoccuparsi delle batterie che perdono potenza in un momento critico di un gioco.

    Contro

    • Avere un filo significa avere una mobilità limitata. La lunghezza del cavo determina la vostra libertà di movimento. Alcune cuffie da gioco hanno fili piuttosto lunghi, ma molti non ce l’hanno.
    • I fili possono essere facilmente danneggiati, e sarà necessario esercitare una certa cura per evitare che soffrano in questo modo. Un problema comune sembra essere che si aggrovigliano nelle rotelle del vostro sedia da gioco .

    Cuffie da gioco senza fili

    L’indizio, qui, è nel nome. Le cuffie da gioco senza fili non hanno fili. Il segnale audio viene trasmesso e ricevuto dalla piattaforma che si sta utilizzando tramite la tecnologia Bluetooth.

    Pro

    • Non ci sono fili. Non avere fili ti permette di muoverti senza ostacoli, e ad alcuni giocatori piace fare proprio questo. Altri giochi come sedersi sulla loro sedia da gioco per un po ’di tempo, poi si sposterà su un divano, e poi forse alzarsi per un po’ di tempo. Non avere un filo metallico rende possibile tutto questo.
    • Le cuffie senza fili possono sincronizzarsi con più dispositivi contemporaneamente. Se si gioca su una console e si ha bisogno di rispondere a qualcosa sul PC, questo è possibile se si dispone di cuffie wireless.
    • Le cuffie wireless Bluetooth offrono circa 30 piedi di connettività, il che permette di dirigersi verso un’altra stanza e di essere comunque parte del gioco.
    • Non ci sono fili da danneggiare.
    • Se sei un po’ maldestro, non avere fili di traino significa che hai eliminato un significativo rischio di inciampo dalla tua vita.

    Contro

    • Uno dei maggiori problemi incontrati dagli utenti di cuffie da gioco senza fili è la perdita di carica della batteria. È molto facile dimenticare di controllare la carica delle batterie prima di iniziare un gioco. La vittoria è alla tua portata e la batteria muore. Frustrante o cosa?
    • I problemi di latenza sono una preoccupazione per molti giocatori che contemplano una cuffia wireless. I produttori hanno fatto enormi sforzi per ridurre la latenza a un livello trascurabile, ma alcuni giocatori hanno segnalato picchi in alcuni modelli di auricolari. Ancora una volta, un picco improvviso al momento sbagliato e quella vittoria sono andati. Man mano che la tecnologia migliora, però, questo problema probabilmente scomparirà.
    • Uno dei pro delle cuffie wireless è la capacità di sincronizzarsi con altri dispositivi. Anche la sincronizzazione con altri dispositivi può essere una truffa. Quando si sincronizza con un cellulare, per esempio, un messaggio di testo in arrivo potrebbe causare la disconnessione dal gioco.
    • Le cuffie da gioco wireless tendono ad essere più costose, e dipende dal fatto che si è disposti a pagare di più per i vantaggi che il wireless darà. La tecnologia wireless sta migliorando continuamente, e sempre più nuovi prodotti appaiono sul mercato. La legge della domanda e dell’offerta significa che un maggior numero di prodotti porterà ad una maggiore concorrenza e a prezzi più bassi.

    TIPI DI CUFFIE

    Esistono diversi tipi di cuffie, tutte disponibili in versione cablata o wireless. Quale sceglierete dipenderà da alcuni fattori critici, che saranno discussi più avanti nell’articolo. Alcune cuffie rientrano in più di una categoria. Per esempio, una cuffia over-ear che è anche il tipo chiuso-back o una cuffia da gioco che è anche nella categoria in-ear.

    Cuffie chiuse

    Le cuffie chiuse sono ideali per chi vuole bloccare i rumori esterni e avere un’esperienza di ascolto ininterrotta. Se state ascoltando musica, niente dall’esterno rovinerà il vostro divertimento, né nessuno nelle vicinanze potrà sentire ciò che state ascoltando. Questo tipo di cuffie è eccellente per gli appassionati di musica classica che vogliono assaporare ogni sfumatura della musica. Cuffie di questo tipo sono in uso negli studi di registrazione in modo che un cantante può sentire la traccia di sottofondo durante la stesura della loro voce, ma nulla della traccia di sottofondo perderà e sarà raccolto dal microfono. Questo tipo di cuffie tende ad essere più grossa delle cuffie normali.

    Pro

  • Di solito, una cuffia chiusa è più efficace nell’isolamento del rumore.
  • Contro

    • La precisione di posizionamento del suono che viene prodotto – che viene chiamato soundstage – non è così buona con una cuffia chiusa.
    • Avrete poca consapevolezza di ciò che accade intorno a voi, il che rallenterà la vostra reazione in caso di minaccia.

    Cuffie aperte

    Le cuffie open-back danno una qualità del suono diversa, essendo più aperte. Questo tipo di cuffia tende ad essere preferito da chi lavora in studio di missaggio e mastering.

    La perdita dalle cuffie fa sì che chiunque si trovi nelle vicinanze senta il rumore che proviene dalle cuffie. Per alcune persone, questo non è un problema. Dato che queste cuffie open-back sono meno aderenti, saranno un po’ più comode da indossare.

    Professionisti

  • La consapevolezza di ciò che accade nelle vostre vicinanze è migliore con le cuffie open-back.
  • Il palcoscenico è molto migliore con questo tipo di cuffie, che è un vantaggio essenziale per i giocatori.
  • Contro

    • Le cuffie open-back non sono così buone per isolare il rumore.
    • Tutti intorno a te sentiranno un po’ della musica che stai suonando o alcuni dei suoni che provengono dal gioco che stai giocando.

    Cuffie over-ear

    Questo tipo di cuffie è il più popolare tra i giocatori. L’archetto della cuffia passa sulla parte superiore della testa. Le coppe poi racchiudono le orecchie per fornire la minima perdita di rumore – sia dall’esterno che dall’interno delle cuffie. I modelli di fascia alta sono di solito comodi e non graffiano le orecchie come possono fare le versioni on-ear. Poiché c’è più materiale nella costruzione di questo tipo, possono essere un po’ più pesanti. Questo peso extra può portare alla stanchezza quando vengono utilizzate per un periodo prolungato – come ad esempio nei giochi o nello studio di registrazione. Le cuffie over-ear sono, tuttavia, il tipo più comune tra quelli commercializzati per il gioco.

    In generale, le cuffie over-ear non sono affatto portatili. Tuttavia, alcune versioni possono essere piegate e quindi rese più portatili. In genere non sono adatte all’uso sportivo, in quanto esistono modelli migliori. Sono, tuttavia, ideali per l’uso eSport.

    Pro

  • Molto comodi da indossare in quanto di solito vengono forniti con padiglioni auricolari grandi e imbottiti.
  • La qualità del suono è di solito perfetta, anche se questo può dipendere dal modello.
  • Le cuffie over-ear hanno un isolamento dal rumore passivo superiore, che renderà l’esperienza di ascolto migliore.
  • Le più recenti introduzioni al mercato delle cuffie utilizzano materiali più leggeri, quindi i giocatori non le troveranno troppo pesanti.
  • Contro

    • Le grandi dimensioni delle cuffie over-ear le rendono le meno portatili tra tutti gli stili disponibili.
    • Per niente adatte ad essere indossate durante l’allenamento in quanto sono pesanti e di conseguenza meno stabili.

    Cuffie on-ear

    Queste fanno esattamente quello che il nome suggerisce. Hanno una fascia che va sopra la testa, e le coppe poi si siedono sulle orecchie invece di racchiuderle. C’è stato un tempo, non molto tempo fa, in cui camminare indossando un grosso paio di cuffie sarebbe stato imbarazzante. Non più, però, perché indossare cuffie di questo tipo è stato reso popolare da alcuni artisti musicali di alto profilo. Sono un accessorio di moda e di conseguenza si possono trovare in una varietà di stili di design e colori.

    C’è qualche perdita di suono da questo tipo di cuffie, ma in generale, la qualità della musica è buona e più vicina a un suono naturale. I giocatori potrebbero scoprire che questo migliora la loro esperienza immersiva.

    Pro

  • Le cuffie on-ear sono le più portatili tra le cuffie normali più grandi.
  • Scegliete il modello giusto e otterrete un’eccellente qualità del suono.
  • Meglio per i corridori e gli atleti che non vogliono indossare le cuffie intrauricolari. C’è meno rischio di irritazione, e sono uno stile stabile di cuffie. L’irritazione causata dalle cuffie non è però una considerazione così significativa per il gioco.
  • Contro

    • Le cuffie auricolari non sono così comode da indossare come i loro cugini over-ear. Fanno pressione sui lobi delle orecchie e questo può far male dopo un po’.
    • Perdono più suono dentro e fuori. Tu puoi sentire di più, ma anche altri possono sentire la tua musica.

    Cuffie In-Ear Headphones

    Le cuffie intrauricolari si trovano nel canale uditivo, e lo sono anche quelle un po’ più vicine ai timpani. Gli sviluppi tecnologici fanno sì che la qualità del suono di queste piccole cuffie possa competere bene con le cuffie on-ear e over-ear descritte sopra. Funzionano un po’ come cuffie chiuse, in quanto il modo in cui si inseriscono nell’orecchio impedisce al suono di entrare dall’esterno.

    In-ear cuffie sono cresciuti in popolarità negli ultimi anni, in quanto hanno il vantaggio di essere portatile. Non occupano molto spazio, quindi è possibile averne un po’ con sé quando si cammina, si corre, ci si allena in palestra o ci si rilassa. Mantenere il volume a un livello ragionevole eviterà qualsiasi danno ai timpani, anche se, come per qualsiasi cuffia, state attenti quando siete in giro.

    Pro

  • Le cuffie intrauricolari offrono un eccellente isolamento passivo dal rumore, che offre un’eccezionale privacy e spesso una migliore qualità del suono.
  • Il design più piccolo permette una maggiore portabilità.
  • Le cuffie intrauricolari possono suonare altrettanto bene quanto le cuffie più grandi e più costose.
  • Essere impermeabili e antisudore le rende una scelta eccellente per gli atleti.
  • Contro

    • Ad alcune persone non piace la sensazione di averle proprio dentro le orecchie perché possono irritare.
    • La loro costruzione e le loro dimensioni li rendono abbastanza fragili, e possono essere facilmente danneggiati se non ci si prende cura di loro.

    Auricolari

    Gli auricolari poggiano sull’orecchio esterno, non nel canale uditivo. L’estremità commerciale tende ad essere più grande delle cuffie intrauricolari, ma ci sono perdite, sia dall’esterno che dall’interno. Altre persone sentiranno che state ascoltando musica. Per alcuni, gli auricolari sono preferibili alle cuffie intrauricolari perché non si sentono così invasivi. Ad alcune persone non piace la sensazione di una cuffia all’interno dell’orecchio. Gli auricolari non sono fissati nell’orecchio, quindi c’è il rischio che cadano. Questo può essere un problema se si hanno le mani occupate con le game controller .

    Gli auricolari classici sono lo stile di cuffie con cui la maggior parte delle persone ha familiarità. Sono economiche, comode e spesso vengono regalate dalle compagnie aeree per l’uso con i film in volo. Gli auricolari senza fili stanno diventando molto più comuni e spesso hanno un cavo che unisce i due auricolari. Si collegano tramite Bluetooth, e alcuni produttori hanno superato il problema della durata della batteria collegando i due boccioli con un collarino che contiene sia la batteria che il trasmettitore Bluetooth. A volte il collarino è fatto di un tipo di materiale flessibile, altre volte è una custodia di plastica rigida.

    Alcuni giocatori professionisti indosseranno degli auricolari sotto il loro over-ear cuffie per bloccare il rumore intorno a loro. Inoltre impedisce loro di sentire il commento o eventuali spunti che potrebbero provenire dalla folla. Si riceve il suono del gioco attraverso gli auricolari, e le cuffie over-ear trasmettono solo un rumore bianco. In questo modo, il giocatore sente solo i suoni che provengono dal gioco e riduce il rischio di barare tagliando fuori le voci del pubblico.

    Pro

  • Gli auricolari classici sono portatili.
  • Gli auricolari sono più economici da acquistare in quanto i loro costi di produzione sono di solito più bassi.
  • Alcuni li trovano più comodi da indossare rispetto alle versioni in-ear.
  • Sono spesso a prova di sudore e resistenti all’acqua, e quindi sono adatti per i corridori e altri atleti all’aperto.
  • Contro

    • Il loro isolamento passivo dal rumore non è così efficace rispetto alle versioni in-ear, anche se la consapevolezza a tutto tondo è migliore.
    • In generale, non sono disponibili con specifiche di fascia alta.
    • La qualità del suono può essere un po’ deludente, manca di bassi e di un certo dettaglio.

    Noise-canceling vs Noise-isolating

    I giocatori occasionali non si arrabbieranno troppo per una piccola quantità di rumore esterno che si insinua nel loro gioco. Tuttavia, i giocatori seri e i giocatori professionisti competitivi non vorranno certo questo tipo di inquinamento acustico.

    Quei giocatori possono stare tranquilli che le cuffie che annullano il rumore fanno proprio quello che dicono. Cancellano i rumori esterni, dandovi così un’esperienza di ascolto ininterrotta. Alcuni modelli lo fanno semplicemente racchiudendo le orecchie interamente con tazze sopra le orecchie. Altri usano una tecnologia sofisticata nelle cuffie, insieme a un piccolo microfono, per monitorare il suono esterno, calcolare la sua frequenza e poi creare un’altra frequenza che lo annulla. Tutta questa tecnologia richiede potenza. Ciò significa che le cuffie dovranno incorporare una batteria, che si aggiunge al peso dell’unità. Inoltre, può anche far salire il prezzo. Alcuni modelli all’estremità inferiore della fascia di prezzo potrebbero avere una qualità del suono leggermente compromessa.

    La cuffia con cancellazione del rumore è particolarmente utile quando si vola, in quanto non solo bloccherà i suoni degli altri passeggeri, ma annullerà anche il rumore dei motori dell’aereo. La tecnologia di cancellazione del rumore è presente in tutti i tipi di cuffie, quindi è possibile trovare un modello adatto al proprio stile di vita. La maggior parte delle cuffie commercializzate per il gioco incorporano la tecnologia di cancellazione del rumore.

    L’isolamento passivo dal rumore non richiede alcuna tecnologia costosa. Si può facilmente raggiungere questo obiettivo attraverso la qualità costruttiva, con una migliore imbottitura e un design molto più pratico. Il rumore viene tenuto fuori non dandogli comunque la possibilità di entrare. Non essendoci alcuna tecnologia coinvolta, la qualità del suono non ne risente.

    Pro

  • I frequent flyer troveranno un set di cuffie che annullano il rumore un must per mantenere il rumore esterno durante un volo al minimo.
  • Saranno utili anche se si lavora in un ambiente rumoroso e si vuole ascoltare la musica piuttosto che indossare normali cuffie auricolari.
  • Contro

    • C’è un bel po’ di tecnologia aggiuntiva nelle cuffie che annullano il rumore, e questo significa che peseranno di più.
    • Spesso il prezzo di queste cuffie è più alto di quello di quelle senza questa tecnologia.

    PIATTAFORME

    Il prossimo fattore da considerare è quale piattaforma si intende utilizzare per giocare. Tutte le piattaforme disponibili hanno i loro fan, e hanno anche vantaggi e svantaggi significativi. Le cuffie da gioco, sia cablate che wireless, possono essere utilizzate con tutte le piattaforme di gioco, quindi sarà necessario fare scelte educate.

    Diamo un’occhiata ad ogni piattaforma a turno, e vediamo quali sono i requisiti particolari che tutte hanno.

    Xbox One

    La Xbox One non supporta la tecnologia Bluetooth, e quindi non si connetterà in modalità wireless alla maggior parte delle cuffie da gioco. La Xbox One utilizza invece la radiofrequenza (RF) per connettersi in modalità wireless con altri dispositivi. Tutte le console Xbox hanno un modulo Xbox Wireless montato in loro, ma ciò significa che solo le periferiche che sono appositamente progettati per essere compatibili funzioneranno. Si potrebbe, quindi, preferire l’utilizzo di un auricolare cablato.

    PlayStation 4

    Tipicamente, un giocatore che utilizza una PlayStation 4 la farà collegare a un televisore. In questa situazione, allora un auricolare cablato è probabilmente la scelta migliore. Se siete determinati a utilizzare un auricolare senza fili per qualsiasi motivo, ricordate che la PlayStation 4 supporta solo pochissimi dispositivi Bluetooth. Quindi, è una buona idea controllare la confezione per vedere se la Sony approva quello che si desidera acquistare per l’uso con la PS4. Se lo è, allora collegarla alla vostra console è una cosa semplice. Tuttavia, se non lo è, ci può essere un modo alternativo per fare il lavoro.

    Un modo possibile è quello di utilizzare un cavo audio con microfono incorporato. Un altro è quello di utilizzare un adattatore USB collegato allo slot USB della PS4. Infine, si potrebbe usare un dongle combinato con un microfono senza fili. Il ricevitore wireless è collegato al controller PS4 mentre si collega il dongle nello slot USB della console. In ognuno di questi casi, dovrete andare alla schermata Impostazioni e seguire le istruzioni per collegare le cuffie.

    Nintendo Switch

    Il Nintendo Switch ti permette di giocare ovunque tu sia. Naturalmente, se siete in giro, magari in autobus o in metropolitana, non vorrete disturbare tutti con il vostro suono. La risposta a questo particolare problema è ottenere una cuffia per il gioco. Ottenere una cuffia con microfono, però, crea un’altra serie di sfide. Il cavo che vi collega alla console si mette in mezzo. Si impiglierà facilmente nelle borse delle persone, nei sedili o in altri ostacoli. Poi, se lo si porta in tasca, si aggroviglia facilmente. La soluzione è utilizzare un auricolare senza fili, ma questo comporta un altro problema: il Nintendo Switch non supporta la tecnologia Bluetooth. Fortunatamente, c’è un modo per aggirare questo particolare problema. Avrete bisogno di un trasmettitore/ricevitore Bluetooth che abbia una presa audio. Usando un cavo AUX, collegate la console con il trasmettitore/ricevitore, accoppiate i due, e dovreste essere pronti a partire. Attenzione, però, che alcune cuffie non si collegheranno al Nintendo Switch con questo metodo.

    PC

    Il kit di base per il gioco è il PC desktop. Per un gioco produttivo, divertente e coinvolgente, un giocatore avrà bisogno di un potente PC con un scheda grafica top di gamma . Un grande monitor (o sempre più spesso due monitor) è essenziale, così come la tastiera, il mouse e l’auricolare del giocatore.

    Aggiungete a questo una sedia da gioco appositamente progettata, e l’allestimento è quasi completo. L’auricolare del giocatore può essere cablato o wireless. Per un auricolare senza fili, i PC supportano la tecnologia Bluetooth, quindi l’accoppiamento con l’auricolare non è un problema. Tuttavia, questo ostinato problema di ritardo porterà alcuni giocatori a scegliere un auricolare cablato.

    CONSIDERAZIONI PRIMA DI ACQUISTARE UN Auricolare da gioco

    Comfort

    I giocatori sono famosi per stare seduti sulle loro sedie da gioco, giocando per ore e ore. Di solito, hanno scelto quella sedia per essere il più confortevole possibile. Lo stesso vale per le cuffie. È fondamentale che le cuffie da gioco siano comode e che lo rimangano per tutta la durata di ogni sessione di gioco.

    Mentre la forma del design complessivo delle cuffie avrà un impatto sul comfort, la forma dei padiglioni auricolari e l’imbottitura su di essi saranno di fondamentale importanza.

    Qualità del suono

    Di solito, le cuffie da gioco non si usano molto per ascoltare la musica. I veri appassionati di musica, che sono anche giocatori, si procurano cuffie separate per ascoltare la musica. Tuttavia, la qualità del suono è essenziale in modi diversi per i giocatori. Il gioco è un’esperienza coinvolgente, e il giocatore ha bisogno di sentirsi parte del gioco, piuttosto che a margine. Un buon palcoscenico sonoro è essenziale, anche se c’è un certo dibattito sul suono surround. La maggior parte delle cuffie da gioco wireless offrirà un suono surround virtuale 5.1 o 7.1. È possibile attivare o disattivare queste caratteristiche. Alcuni giocatori non amano il suono surround virtuale, in quanto la qualità del suono ne risente. Anche gli indizi udibili sulla posizione di un personaggio possono essere influenzati negativamente. Molti giocatori si limitano a disattivare il suono surround mentre giocano. Il suono deve essere chiaro e ben definito, e il giocatore deve essere in grado di sentire tutto ciò che accade mentre sta giocando.

    Qualità costruttiva

    La robustezza e la durata sono fattori importanti da considerare nella scelta delle cuffie da gioco. Le cuffie da gioco hanno maggiori probabilità di avere una vita dura rispetto a quelle utilizzate esclusivamente per ascoltare la musica. Cercate un set progettato tenendo conto di questi fattori. Alcuni più sottili, tutti i modelli in plastica possono rompere solo attraverso essere tolto dalla testa un po ’più veloce.

    Provate a scegliere una coppia che abbia una struttura interamente in metallo o per lo più in metallo, che dovrebbe durare più a lungo.

    Dimensioni dei driver

    Collegata alla qualità del suono è la dimensione dei driver, che si trovano in ogni padiglione auricolare e generano il suono reale. Molte cuffie hanno driver da 40 mm, mentre altre hanno driver da 50 mm o più grandi. Più grande è il driver, migliore è la qualità del suono, e più ampio sarà il sound stage.

    Bassa latenza

    La latenza, che a volte viene chiamata lag, è quel piccolo momento tra un movimento o un suono che si sta facendo, e che avviene sullo schermo. A volte si può vedere una latenza ridotta con i televisori. Avete mai guardato la TV con una cuffia senza fili e poi vi siete resi conto che il suono e le labbra dell’attore sono fuori sincronia? L’alta latenza è la causa di questa mancanza di sincronizzazione. L’obiettivo è quello di avere il più basso livello di latenza possibile, e alcuni produttori hanno lavorato molto duramente per curare questo problema.

    Alcune cuffie hanno livelli di latenza migliori di altre, quindi vale la pena di controllare questo prima di acquistarle.

    La latenza non è un problema con le cuffie cablate. Alcuni giocatori possono notare la differenza è che passano a un auricolare senza fili.

    Cancellazione del rumore

    Quasi tutti gli over-ear e alcuni auricolari on-ear hanno la cancellazione del rumore integrata. Il tecnico sta producendo il suono che cancella gli altri suoni. Che ci crediate o no, questo è possibile. La tecnologia di cancellazione del rumore mira a rimuovere il rumore estraneo, quindi non c’è nulla che possa interferire con l’esperienza immersiva che i giocatori desiderano. Alcune cuffie sono più brave di altre a raggiungere questo obiettivo.

    Qualità del microfono

    Una delle caratteristiche essenziali di una cuffia da gioco è la fornitura di un microfono. Poiché il gioco è a volte un’attività a due vie, un microfono di buona qualità e cristallino è fondamentale. È così bello sapere che quando trash parli ai tuoi avversari, loro possono sentire ogni parola che dici!

    È anche utile se si può ripiegare quando non si è abituati a questo non ostacola i movimenti del giocatore.

    CARATTERISTICHE FONDATE SU CUFFIE DI GIOCO

    Microfono unidirezionale

    La qualità del microfono che avete in cuffia è molto importante. Un microfono unidirezionale capta il suono solo dalla parte anteriore e ignora qualsiasi suono proveniente dai lati o dall’esterno. Nel gioco, questo è importante, perché mentre le orecchie sono isolate dai rumori esterni, il microfono non lo è.

    Suono surround

    La maggior parte delle cuffie da gioco incorporano il suono surround, dando al giocatore un panorama sonoro a 360 gradi. Questa caratteristica significa che se il rumore si verifica dietro di voi, allora sentirete da quella direzione. Quando si ha bisogno di ogni vantaggio competitivo che si può ottenere, allora il suono surround è quello essenziale.

    Alcune cuffie da gioco forniscono solo un suono stereo, che può essere soddisfacente in alcuni tipi di giochi. Sarà anche un acquisto più economico, quindi se si gioca solo giochi per giocatore singolo, e sono su un budget, andare per questa opzione.

    Illuminazione a LED

    I giocatori amano essere al centro di qualsiasi sviluppo che possa rendere la loro esperienza di gioco migliore e la loro immagine superiore. L’illuminazione a LED non è una caratteristica essenziale di una cuffia da gioco, ma cavolo, se è figa!

    CUFFIE PER GIOCHI GIOCHI CONCORRENTI

    Gli eSports possono essere solitamente definiti come competizioni di videogiochi dal vivo. Il gioco competitivo sta crescendo rapidamente come passatempo, in particolare negli USA. La definizione copre tutto, dai giocatori singoli in competizione online con altri giocatori individuali, fino alle competizioni multigiocatore, ai tornei in scena negli stadi con tutto il razz-a-ma-tazz di un grande evento sportivo. La popolarità di eSports è tale che i giocatori professionisti di alto livello possono guadagnare somme di denaro spettacolari, titoli di campionato e sponsorizzazioni.

    La maggior parte delle volte, però, il tipico giocatore di eSport parteciperà inizialmente a giochi multiplayer con gli amici e poi passerà a competere in tornei online. I gruppi di amici possono partecipare come squadre, senza mai lasciare la comodità della loro sedia da gioco. Quando non giocano da soli, i giocatori possono seguire i loro giocatori professionisti preferiti su YouTube Gaming o su uno degli altri canali video online, e alcuni sono anche disponibili a guardare in TV.

    In età liceale, eSports è un’area di crescita enorme. Il gioco è stato riconosciuto come uno sport legittimo da varie organizzazioni, e le scuole stanno organizzando squadre con sessioni di allenamento, allenatori e campionati.

    Una delle grandi cose di eSport è che il genere è del tutto irrilevante. Gli unici requisiti sono le eccellenti capacità di gioco e le reazioni rapide, e l’hardware necessario per essere coinvolti. Alcuni eSport sono basati sulle console di cui ho già parlato – Xbox One e PS4. La maggior parte della comunità eSport utilizza i PC, e in particolare quelli per il gioco. Il PC deve essere potente, con un grande monitor, un auricolare appropriato, per non parlare di tastiere da gioco, mouse e altri bit e pezzi. Anche una connessione internet superveloce e affidabile è un must.

    Partecipare al gioco competitivo, soprattutto nelle squadre e nei campionati scolastici, significa che l’allenamento è essenziale. I migliori giocatori si allenano per diverse ore al giorno. L’allenamento per lunghi periodi ha un impatto sul tipo e sulla qualità delle cuffie necessarie. Nel mondo ad alta pressione di gioco competitivo, il ritardo non sarà tollerato. La maggior parte dei giocatori della concorrenza preferisce le cuffie cablate, ma man mano che le versioni wireless diventano migliori, il loro uso diventerà più comune.

    CUFFIE DI GIOCO PER BAMBINI

    I bambini amano i giochi per computer. Pieni di azione, colori, suoni, i giochi fanno appello ai loro sensi oltre che alla loro natura competitiva. Tuttavia, come quasi tutto il divertimento, ci sono pericoli da considerare quando si permette ai bambini di giocare a questi giochi. L’uso delle cuffie è una buona pratica quando un bambino sta giocando a un gioco per computer. Li aiuterà a concentrarsi sul compito da svolgere senza interruzioni esterne e impedirà che il rumore del gioco si diffonda nel mondo che li circonda e renda la vita un inferno per genitori e fratelli. Così i bambini imparano che mentre possono essere egoisti e immergersi in un gioco, devono anche pensare alle altre persone. Alcuni bambini si lamentano che non gli piace indossare le cuffie, ma imparano anche che devono tenere in considerazione i sentimenti degli altri.

    Ci sono diversi fattori da tenere in considerazione nella scelta di un set di cuffie per bambini. In primo luogo, il set selezionato deve avere un limitatore di volume incorporato. Attualmente, il livello di volume consigliato per le cuffie per bambini è di 85dB. La maggior parte delle cuffie per bambini ha un limitatore di volume impostato a questo volume. Tuttavia, la raccomandazione di 85dB è rivolta ai lavoratori industriali, piuttosto che ai bambini. Questo livello è ancora troppo alto. 70dB sarebbe un volume più sensato per i bambini, anche se probabilmente è troppo silenzioso per la maggior parte di loro.

    Ci sono alcune regole di base da rispettare per l’acquisto di qualsiasi cuffia per bambini. In primo luogo, non acquistare cuffie o auricolari in stile “in-ear”. Ottime per gli adulti, ma non per i bambini le cui orecchie non sono completamente sviluppate. Questi stili portano il suono troppo vicino al lavoro di sviluppo dell’orecchio interno.

    Inoltre, fare attenzione quando si utilizzano le cuffie cablate. Ci sono stati casi di bambini non sorvegliati che sono stati strangolati dai fili delle cuffie.

    Quindi, quando fate la vostra scelta, cercate delle cuffie con un limitatore di volume; questa è una calzata comoda e regolabile anche per le teste più piccole. Ci dovrebbe essere la minima perdita di rumore possibile, e le cuffie dovrebbero avere un aspetto e una sensazione di divertimento!

    Cuffie da gioco per adolescenti

    Potrebbe sembrare un po’ inutile parlare di cuffie da gioco per adolescenti. Non possono usare le stesse cuffie che usano gli adulti? Beh, sì, possono. Tuttavia, gli adolescenti hanno esigenze leggermente diverse. I giovani adolescenti e i teenager (quelli che escono dall’infanzia ed entrano nell’adolescenza) hanno ancora le orecchie che crescono e si sviluppano. Crescono anche fisicamente, un processo che non rallenta fino ai 17 anni. Sono anche emotivamente immaturi, il che può renderli testardi e a volte impegnativi. I problemi dell’educazione degli adolescenti non hanno un impatto diretto sulle loro cuffie, ma se si ottiene la coppia giusta la prima volta, si evitano molte seccature.

    I Tweens potrebbero essere ancora disposti ad accettare un limitatore di volume nelle loro cuffie, anche se gli adolescenti più grandi probabilmente non lo faranno. Bisogna fidarsi di loro per tenere il volume basso. Quello che gli adolescenti vogliono è quello che ogni giocatore vuole dalle loro cuffie: eccellente qualità del suono, comfort, un microfono, stile e durata.

    CUFFIE DA GIOCO Le FAQ

    L’uso di qualsiasi tecnologia può essere motivo di preoccupazione per quanto riguarda i rischi per la salute. Sono circolate così tante storie di paura che molte persone non sanno a cosa dovrebbero credere. Ho risposto ad alcune delle domande più comuni.

    1. Le cuffie da gioco emettono radiazioni?

    Le cuffie da gioco cablate non emettono alcuna radiazione. Quelle senza fili emettono un livello di radiazioni molto basso, il che non comporta alcun rischio.

    2. Quindi l’utilizzo di un auricolare da gioco senza fili non è pericoloso?

    No. L’uso di un auricolare da gioco senza fili non è pericoloso. La quantità di radiazioni emesse da uno di essi è così piccola che non causerà alcun danno. Ci sono più radiazioni naturali intorno a te nell’atmosfera di quante ne producano questi dispositivi wireless.

    3. Le cuffie da gioco sono dannose per le orecchie di una persona?

    È essenziale proteggere le orecchie dai danni mantenendo il volume delle cuffie a un livello ragionevole. 93dB è considerato un livello di sicurezza. L’esposizione prolungata a rumori forti causa danni al timpano, con conseguente perdita dell’udito. Le cuffie non solo producono un rumore forte, ma lo portano anche più vicino al timpano rispetto a quanto avviene di solito.

    4. Ci sono effetti collaterali nell’uso delle cuffie da gioco?

    A rischio di allarmismo, ci sono effetti collaterali dannosi per l’uso di qualsiasi cuffia, non solo per i giochi. Rumori forti per un lungo periodo di tempo possono causare una lunga lista di problemi incentrati sulle orecchie. L’acufene, l’iperacusia, le infezioni dell’orecchio, la perdita dell’udito e l’Ache dell’orecchio sono solo alcuni dei problemi che possono verificarsi.

    5. Le cuffie da gioco aumentano il cerume?

    Quando l’orecchio deve far fronte ad un aumento del livello di rumore per un certo periodo di tempo, produrrà un po’ di cerume in più come un modo per bloccare il suono e quindi proteggersi dai danni. Le cuffie da gioco over-ear non aumenteranno il cerume. I tipi in-ear potrebbero causare l’irritazione dell’orecchio, creando così un accumulo di cerume. Le cuffie intrauricolari potrebbero quindi spingere la spina del cerume nel canale uditivo, causando una pressione sul timpano.

    6. Per quanto tempo ogni giorno devo usare le cuffie da gioco?

    Gli audiologi raccomandano di usare le cuffie per non più di 90 minuti al giorno, che, ovviamente, non è certo il momento adatto per una scaramuccia, figuriamoci per una battaglia a tutto campo. L’importante è mantenere il volume a un livello confortevole. Se le persone intorno a voi possono sentire i suoni del vostro gioco che fuoriescono dalle cuffie, allora il volume è troppo alto.

    CONCLUSIONE

0 Shares:
You May Also Like
Read More

Migliori auricolari sotto 50

Stai andando a comprare nuovi auricolari? Di solito non è facile, soprattutto quando si ha un budget. Ci…
Read More

Migliori scrivanie in piedi

Non ci sorprenderemo se state leggendo questo articolo in piedi. Ormai è risaputo che una seduta prolungata ha…
Read More

Miglori occhiali da gaming

Probabilmente avete visto almeno una pubblicità di occhiali da gaming ad un certo punto di recente. Ma come…
Read More

Migliori scrivania gaming

Se volete portare il vostro gioco al livello successivo, potreste prendere in considerazione l’acquisto di un scrivania gaming.…