Migliori casse gaming

Ultimo aggiornamento su da Nicholas Frost

Una buona grafica può fare un gioco. Tuttavia, l’immersione totale richiede anche un audio eccellente.

I suoni sono la metà della nostra esperienza sensoriale. Comunica il significato in più modi di quanto possa fare la vista. Questa importanza viene riprodotta nei giochi. Il suono viene utilizzato per impostare l’atmosfera di un livello. Viene usato come spunto posizionale. Fa sentire ai giocatori la tristezza, l’intensità o l’orrore delle scene di un gioco.

Oggi la maggior parte dei giochi sono spettacoli visivi. Ma queste immagini sono dotate di un grande design sonoro. Non sorprende che ogni giocatore voglia un buon sistema di altoparlanti. In parole povere, sono alla ricerca di un sistema in grado di fornire sia un grande suono che un’atmosfera.

Gli altoparlanti incorporati in un televisore o in un portatile di solito non bastano. Non sono progettati per stare al passo con il sound design della maggior parte dei giochi. Potete accontentarvi del suono surround simulato delle vostre cuffie. Ma l’esperienza non è buona come quella reale.

Per fortuna, c’è una grande varietà di altoparlanti disponibili sul mercato. Dovete solo capire cosa è meglio per le vostre esigenze. Questa guida vi aiuta a porre le domande giuste. Potete scegliere meglio gli altoparlanti migliori per la vostra configurazione di gioco.

Cose da considerare nella scelta dei migliori altoparlanti da gioco

Subwoofer, Canali, e Driver

Avete bisogno di un subwoofer? Quanto potente vuoi che sia? Quanto volete che siano completi i vostri altoparlanti?

Un subwoofer è di solito un altoparlante boxy. Riproduce suoni a bassa frequenza. Questi sono i suoni che sono meno di 200 Hertz (Hz). Gestisce i bassi e i battiti della batteria gutturale negli altoparlanti. Può essere più costoso. Ma vi darà un suono più ricco e pieno. I subwoofer completano i suoni più alti e medi degli altoparlanti satellite.

I sistemi di altoparlanti funzionano nei canali. Il sistema 2.0 è composto da due canali. Questi canali vengono emessi su due altoparlanti. Questi sono posizionati a destra e a sinistra del sistema. Il prossimo è il sistema subwoofer/satellite (sub/satellite) o 2.1. Esso è composto da un subwoofer e da altri due canali. I due altoparlanti più piccoli sono chiamati satelliti. Questi sono posizionati sul lato sinistro e destro di un sistema.

Il sistema 5.1 è chiamato anche sistema surround. Ha un subwoofer e altri cinque canali. Questi altoparlanti si trovano al centro, davanti a sinistra e a destra e dietro a sinistra e a destra. Più canali, più si è immersi, perché il vostro impianto può avere suoni provenienti da diverse direzioni.

Esiste anche un sistema 7.1. Ha un subwoofer e sette canali. Aggiunge una coppia di diffusori sinistro e destro ai lati dei setup 5.1. La maggior parte dei giochi sono però progettati solo per un sistema surround 5.1. Quindi non avrete bisogno di un 7.1 per un sistema di gioco. Considerate invece di prendere in considerazione l’acquisto del 7.1 per un home theater.

La presenza di un subwoofer crea potenti vibrazioni. Non sentirete solo le esplosioni nel vostro gioco. Le sentirete anche in realtà.

Come nella maggior parte delle apparecchiature, ce ne sono di potenti. Ce ne sono anche di meno potenti. Questo vale anche per i subwoofer. Un wattaggio più alto in un subwoofer significa più potenza. Questo wattaggio elevato gli permette di riprodurre volumi più alti. Un wattaggio più alto significa anche più intensità. E, cosa ancora più importante, permette di ottenere suoni chiari e a bassa frequenza. Esatto, nessuna distorsione o rumore incomprensibile.

I potenti subwoofer non devono essere sempre al massimo volume per essere precisi ed esplosivi. Quindi non preoccupatevi di disturbare sempre i vostri vicini.

Non siete troppo entusiasti di avere un subwoofer? Non preoccupatevi. Gli altoparlanti 2.0 possono comunque fornire suoni a bassa frequenza. E in alcuni casi impeccabili, di buona qualità. Come si fa a trovare degli altoparlanti 2.0 impressionanti? Chiedete informazioni sui driver di un altoparlante quando fate acquisti.

I driver sono gli elementi rotondi all’interno degli altoparlanti. Sono responsabili della produzione del suono dai nostri altoparlanti. Alcuni li chiamano gli altoparlanti veri e propri. Questi driver sono alloggiati all’interno di una cassa per altoparlanti. Questo è anche noto come involucro. Sono strutture a cono o a cupola. Hanno anche una superficie circolare. Quest’area crea suoni muovendosi avanti e indietro.

I driver sono variegati come gli altoparlanti. Ma basta conoscerne tre diversi tipi per capirli. Il primo è il driver del tweeter. È progettato per le alte frequenze e gli alti. Questi suoni sono superiori ai 2000 Hz. Il secondo è il midrange. E’ per i suoni in gamma media da 200 a 2000 Hz. E l’ultimo è il driver del woofer. Gestisce i suoni dei bassi o delle basse frequenze.

I buoni altoparlanti avranno driver ben progettati. Questi driver lavorano insieme per produrre uno spettro sonoro completo.

Volete il miglior suono dagli altoparlanti 2.0? Trova un altoparlante a tre vie. Gli altoparlanti a tre vie avranno un woofer, un tweeter e un midrange nello stesso contenitore.

Poi, considerate le dimensioni dei driver. Un diametro maggiore significa che è progettato per le frequenze più basse. Quindi, il vostro woofer è il driver più grande. Il driver del tweeter è il più piccolo. Ci sono varie combinazioni di driver di dimensioni negli altoparlanti. Ognuna di esse si traduce in diverse qualità sonore. Il più delle volte, solo gli audiofili possono distinguere queste piccole sfumature.

Non sarebbe male fare un soundcheck prima dell’acquisto. Ascoltate se vi piace l’equilibrio di un particolare altoparlante.

Spazio

Valutate dove pensate di posizionare il vostro sistema di altoparlanti. Quanto spazio sulla scrivania o sul pavimento avete a disposizione per le impronte di un diffusore? La tua risposta ti aiuterà a decidere tra un sistema 2.0, 2.1, 5.1 o 7.1.

Il primo numero del sistema di altoparlanti corrisponde al numero di canali o altoparlanti. Il secondo numero corrisponde al subwoofer. Quindi un sistema 2.0 o stereo richiede meno spazio di un sistema 2.1. E il 2.1 richiede meno spazio del più complicato sistema 5.1.

Probabilmente non sarete in grado di ottenere la stessa qualità di un 5.1 con un 2.0. Tuttavia, non ha senso comprare un sistema 5.1 se lo metti in una piccola stanza. Sarete inciampati su fili aggrovigliati. I vicini busseranno alla vostra porta. E vi urleranno di abbassare la voce.

Alcuni altoparlanti sono dotati di supporti a muro e ganci. Questi rendono l’installazione più facile. E non dovete preoccuparvi che gli altoparlanti occupino tutto lo spazio della vostra scrivania.

Anche i diffusori Soundbar sono un’ottima opzione. Possono essere inseriti nello spazio sotto il monitor.

Perfetti per chi vuole più potenza senza sacrificare lo spazio della scrivania.

Detto questo, ci sono molti grandi sistemi 2.0 e 2.1. Quindi non preoccupatevi di perdervi il 5.1.

Connettività

Collegherete i vostri altoparlanti al PC? a una console? Volete utilizzarlo sul vostro sistema di home entertainment?

Non tutti gli altoparlanti sono fatti allo stesso modo. Altoparlanti diversi hanno diverse opzioni di ingresso audio. Hai intenzione di usarlo per il tuo desktop di gioco o la tua console? Hai bisogno di un cavo ottico, RCA, o 3,5 mm. Stai pensando di mettere i tuoi altoparlanti in una sala di intrattenimento? Avete bisogno della massima connettività. Pensate a HDMI e Bluetooth.

La maggior parte degli altoparlanti ha la possibilità di connettersi via Bluetooth. Ottimo se vuoi ascoltare le canzoni mentre ti rilassi. Questo non è un must per i giocatori, però. La connettività wireless può essere lenta o inaffidabile. Altri altoparlanti offrono anche porte USB per l’ingresso.

Qualunque sia il motivo per cui lo usiate, non comprate nessun sistema di altoparlanti senza averne controllato le opzioni di connettività.

Hardware

Quale sistema di altoparlanti supporta il vostro PC o console?

Lo state collegando ad un PC? Controlla il tuo scheda audio e scheda madre prima di effettuare un acquisto. I vecchi sistemi desktop potrebbero non avere il software giusto. Questi non supportano i sistemi audio surround.

Stai pensando di acquistare un sistema 5.1? Potrebbe essere necessario aggiornare alcuni hardware del computer.

Stai pensando di collegare i tuoi altoparlanti a una console? Controlla ancora le opzioni audio. Assicurati di ottimizzarle. Segui la configurazione degli altoparlanti che stai installando.

Controllo del volume

Quanto controllo dei bassi o degli alti vuoi? A quale distanza li volete controllare?

Non riesci a sentire il dialogo in mezzo a tutti i rumori di fondo? Il basso è troppo forte? Le tue orecchie stanno morendo per i colpi di pistola? Le esplosioni sono fonte di preoccupazione per i vostri vicini? Considerate la quantità di controllo del volume di cui avete bisogno.

Alcuni altoparlanti hanno il controllo del volume indipendente. Esso separa il controllo del subwoofer dagli altri componenti. Potete bilanciare gli alti e i bassi al vostro livello di comfort. I sistemi di altoparlanti di fascia alta offrono una varietà di controlli di volume. Questi includono la regolazione dei bassi, degli alti e del fade.

Altri non hanno la stessa caratteristica. Dovrete navigare tra le impostazioni audio del vostro PC o della vostra console. Questo non è un problema per la maggior parte delle persone. Tuttavia, considerate i controlli del volume degli altoparlanti che state ricevendo.

Vuoi regolare le impostazioni audio dal comfort di un divano? Se sì, allora trovate altoparlanti che hanno un telecomando o un’applicazione scaricabile.

Luci RGB

Vuoi che le luci RGB si abbinino agli altoparlanti?

Abbiamo visto luci RGB ovunque. Le abbiamo viste in tastiere da gioco . Le abbiamo viste in mouse da gioco . Non sorprendetevi di trovare luci RGB anche negli altoparlanti.

Le luci RGB sono solo luci rosse, verdi e blu. Queste luci si accendono e si spengono con intensità diverse. Questo crea diverse tonalità. Se fatte bene, queste luci possono aumentare l’esperienza di gioco. È meglio se sono sincronizzate al vostro gioco. Le luci possono far sembrare il vostro schermo più grande. Tramonti e spari si estenderanno alle pareti della vostra sala da gioco.

Vuoi prendere due piccioni con una fava? Considerate gli altoparlanti che hanno le luci RGB. Ottenete un aggiornamento sia per gli spunti visivi che uditivi.

Estetica

L’estetica è importante per te?

Ciò che conta è l’interno, non l’esterno. Tuttavia, alcuni diffusori hanno un aspetto elegante e futuristico. Sono innegabilmente belli da avere. Cercate diffusori dal design ricercato. Vedi cosa piace al tuo gusto. Verificate se corrispondono all’aspetto generale della vostra configurazione di gioco. Non vorresti che il design si scontrasse.

Questo non è un problema se si ottiene un suono surround. Riuscirete a malapena a vedere gli altoparlanti. Ma per una soundbar o per i satelliti sulla scrivania? Sarà più prominente.

Meglio farsi un’idea della finitura del materiale. È metallico? Forse di plastica? Forse trasparente? Soprattutto se si lavora con altoparlanti a distanza ravvicinata. Assicuratevi che sia qualcosa con cui vi sentite a vostro agio.

Il design è molto importante per gli altoparlanti. La loro funzione può influenzare il design. Le dimensioni e la forma degli altoparlanti sono cruciali. Determinano i suoni che possono produrre. Anche il materiale di un involucro influisce sulla qualità del suono.

Quindi considerate il design degli altoparlanti. Pensate al valore estetico che aggiunge al vostro impianto. Assicuratevi solo che sia un design che amate.

Budget

Quanto spendete per i vostri diffusori?

Gli altoparlanti sono disponibili in una varietà di prezzi. Avrai a disposizione un’ampia varietà di opzioni. Tutto dipende dal vostro budget.

Di solito non ci aspettiamo molto da apparecchiature a basso prezzo. Ma ne sareste sorpresi. C’è anche un grande valore con altoparlanti sotto i 30 dollari. Ci saranno dei compromessi, naturalmente. Fortunatamente, i produttori hanno fornito varie opzioni di budget per i giocatori. Quindi ottenere un aggiornamento degli altoparlanti non farà molto male al vostro portafoglio.

È più facile se siete pronti a sfogarvi. I sistemi di altoparlanti più costosi partono da 400 a 500 dollari. Questi diffusori sono dotati delle migliori caratteristiche e della maggiore potenza.

Non preoccupatevi, però. C’è sempre un diffusore del miglior valore in ogni fascia di prezzo. Basta sapere quali sono.

Quali sono i migliori altoparlanti da gioco per voi?

Bose Companion 2 Series III

I migliori 2.0 sotto $100

  • Peso: 1,0 kg (destra) 0,8 kg (sinistra)
  • Dimensioni: 7,5 x 5,9 x 3,1 in (sinistra e destra)
  • Connettività 3,5 mm
  • Potenza: circa 15-20 watt

Prezzo: $99

Sei preoccupato per lo spazio e il budget, ma vuoi comunque un upgrade decente per la tua scrivania? Non cercate oltre il Companion 2 Series III della Bose. Il Companion è perfetto per l’allestimento di scrivanie con poco spazio. Ciò è dovuto in gran parte al suo ingombro ridotto.

È un set di diffusori molto leggero e compatto. Sono molto facili da spostare. E’ anche comodo per il collegamento a un laptop o desktop .

Non lasciatevi ingannare dal piccolo esterno e dal prezzo. Il Companion 2 Series III è potente. La sua potenza di uscita è di circa 15-20 watt. Batte facilmente i suoi pari nella stessa fascia di prezzo.

Non ha un subwoofer, però. Tuttavia, può comunque produrre bassi abbastanza precisi. Inoltre, i suoi altoparlanti angolati sono progettati per l’ascolto in campo vicino. Non si viene duramente bombardati da suoni forti.

Per il controllo, si può facilmente regolare il volume tramite la manopola. Questa manopola si trova sull’altoparlante destro. Proprio accanto alla manopola c’è un mini jack audio. È utile quando si ha voglia di usare le cuffie. Anche questo è particolarmente utile. Non sarà necessario continuare a scollegare le prese audio dal computer portatile o dal desktop.

C’è un altro aspetto negativo nel Companion. Manca la connettività Bluetooth. Questo lo rende una scelta poco saggia per i giocatori wireless.

Nel complesso, il Companion è un upgrade decente. Batte la maggior parte degli altoparlanti standard della TV o del laptop – tutto questo per un ottimo prezzo accessibile.

Creative A250

Migliore 2.1 sotto i 100 dollari

  • Peso: 258g (sat sinistro) 361g (destro) 1.56kg (sub)
  • Dimensioni: 2.83 x 5,79 x 3,11 in (satelliti) 7,20 x 8,86 x 7,48 in (sub)
  • Connettività 3,5 mm
  • Potenza: 9 watt

Prezzo: $29

Avete un budget limitato? Ma volete quel calcio di basso? Che solo un subwoofer può fornire? Il Creative A250 fornisce quei battiti di cuore e volume. Il tutto ad un prezzo molto conveniente.

Sì, hai letto bene. Questo è un sistema 2.1 a 29 dollari. Il suo prezzo è la cosa migliore del A250. Nonostante la sua economicità, questo set di altoparlanti è tutt’altro che economico.

L’A250 è sorprendentemente rumoroso, date le sue dimensioni. Ma non è solo rumoroso. I suoni che produce sono soddisfacentemente chiari e precisi, specialmente se confrontati con i suoi pari nella stessa fascia di prezzo. Il suo subwoofer è in grado di suonare. Aggiunge dimensioni extra ai suoni in gioco. Suoni che altrimenti si appiattirebbero con gli altoparlanti integrati.

L’altoparlante destro ospita il controllo del volume incorporato. Potete regolarlo facilmente mentre siete alla vostra scrivania. Tuttavia, non è in grado di fornire un controllo indipendente dei bassi. Questo è un piccolo compromesso. Il A250 è ottimo se volete un subwoofer con un budget limitato.

Edifier E25 Luna Eclipse HD

I migliori altoparlanti 2.0 sotto i $250

  • Peso: 1.5 kg
  • Dimensioni: 8.2 x 7 x 2.5 in
  • Connettività Bluetooth, Ottica, 3,5 mm
  • Potenza: 75 watt

Prezzo: $184

Stai cercando di sborsare più di $150? Volete un 2.0 che fornisca sia la funzione che l’estetica?

L’Edifier E25 è la nostra scelta per i migliori diffusori 2.0 nella fascia di prezzo di $150-$250. L’E25 ha un prezzo di 184 dollari ed è eccezionale in termini di design, suono e connettività. Non è lontano dalla Bose Companion. Lo consigliamo se potete sborsare un po’ più di soldi.

Il design dell’E25 Luna Eclipse è all’altezza del suo nome. Ha la forma di una mezzaluna con una finitura metallica. Aggiungerà certamente un valore estetico al vostro spazio.

Ma non è solo apparenza. È progettato per esaltare l’emissione sonora di diverse frequenze. Ci sono due radiatori passivi. Questi sono posizionati su ogni altoparlante. Essi esaltano i suoni bassi dell’altoparlante. Ha anche un driver da 3,5 pollici per i suoni dei medi e un tweeter a cupola da ¾ di pollice. Questi sono tutti inclusi in una piccola confezione.

Offre anche una varietà di opzioni di connettività. Supporta il Bluetooth e l’ingresso ausiliario. L’E25 è una scelta facile. Si adatta a una configurazione da tavolo o a un piccolo sistema di intrattenimento.

Non c’è spazio per una manopola del volume nella E25. Ciò è dovuto al suo design elegante e futuristico. Sono invece inclusi i tasti touch-capacitivi. Questi sono sull’altoparlante destro per il controllo del volume. Non dovrete però preoccuparvi di usarlo così tanto, perché l’E25 è dotato di un utile telecomando. È anche compatibile con il Bluetooth. Potete semplicemente controllarlo da qualsiasi dispositivo a cui è collegato.

Ci sono solo piccoli difetti. Ha gli alti leggermente in avanti. Ma questo darà solo fastidio agli audiofili. Il suono non influisce sul gameplay. Nel frattempo, il telecomando non è nello stesso materiale degli altoparlanti. È come se non appartenesse a questa configurazione.

Nel complesso, l’E25 è una vittoria su quasi tutti i fronti. Fornisce la potenza e la compatibilità sufficiente per far funzionare un sistema di intrattenimento. Inoltre, non consumerà una tonnellata di spazio.

Harman Kardon Soundsticks III

Miglior altoparlante 2.1 sotto i 250 dollari

  • Peso: 0.7 kg (satelliti) 2.2 kg (sub)
  • Dimensioni: 2 x 10 in (satelliti) 9.19 x 10.19 in (sub)
  • Connettività 3.5 mm, Bluetooth
  • Potenza: 55 watt

Prezzo: $200

Il suono è la vostra massima preoccupazione in un altoparlante? State cercando uno che costa circa 200 dollari? L’Harman Kardon Soundsticks III è una grande opzione per voi.

In termini di suono, il Soundsticks III offre molto. Ospita quattro driver in ogni altoparlante e un grande subwoofer. Questo sistema dà ai vostri suoni in gioco l’attenzione che meritano. Sentirete una certa distorsione al massimo volume. Per il resto, l’audio è eccellente.

La qualità del Soundstick vi porta nel paradiso dell’audio. Ma la gente non è così entusiasta di comprarlo. Perché? Il suo aspetto fa sì che la gente ne dubiti. L’altoparlante è fatto di plastica trasparente. Tutti i suoi driver e i cavi sono chiaramente visibili dall’esterno. Alcuni l’hanno descritto come quasi gelatina. Alcuni dicono che è semplicemente alieno. È un look unico. Ma non è per tutti.

Un’altra caratteristica preoccupante di Soundsticks III è il controllo del volume. I controlli degli altoparlanti e dei subwoofer non sono nello stesso posto. Volete regolare i bassi? Dovrete abbassarvi o camminare verso il basso, ovunque si trovi il vostro subwoofer. Non è una cosa che tutti sono disposti a fare, specialmente se siete nel bel mezzo di un livello intenso. Inoltre, il sistema non ha un telecomando.

Nel complesso, il Soundsticks III è la scelta migliore per una grande qualità audio. Ma siate pronti per la mancanza di un telecomando funzionante. E assicuratevi che il suo design alieno sia adatto a voi.

Razer Leviathan

Miglior soundbar sotto i $250

  • Peso: 2kg (soundbar) 2.35kg (sub)
  • Dimensioni: 19.7 x 3 x 2.8 in
  • Connettività: Ottico, 3,5 mm, Bluetooth, NFC
  • Potenza: 60 watt

Prezzo: $194,99

Avete uno spazio molto limitato sulla vostra scrivania? Vuoi ancora una gamma sonora simile a quella di un 5.1? Il Leviatano è la tua scelta migliore.

Il Leviatano è all’altezza del suo nome. Contiene suoni grandi e potenti dalle sue profondità sconosciute.

Sì, è solo una soundbar. Si inserisce nello spazio sotto il monitor. Come può produrre tali suoni? Il codec Dolby Logic Pro II. Questo codec trasforma qualsiasi ingresso audio in un suono surround 5.1 simulato. Un altro componente che lo rende potente è il suo driver da 5,25 pollici. Questo driver permette al Leviatano di spingere suoni ricchi di bassi pesanti. Sorprendentemente, non ci sono tracce di distorsione anche a volume massimo.

Il Leviathan non è più carente anche in termini di opzioni di connettività. È predisposto per il Bluetooth e abilitato per l’NFC. Offre anche un cavo ottico e opzioni da 3,5 mm. È possibile collegarlo direttamente alla Xbox o alla PS4. In questo modo si risparmia un minor numero di fili da gestire. E porta una gestione più facile nella vostra configurazione.

Chi cerca il controllo, però, troverà molte carenze nel Leviatano. Non ha un indicatore di livello del volume, un telecomando o un’applicazione mobile.

Il suono surround simulato potrebbe non essere adatto a tutti, soprattutto se sono abituati alla realtà. Gli audiofili noteranno la mancanza di diffusori distinti a destra e a sinistra.

Vuoi ignorare che non è un vero sistema 5.1? Il Leviatano è il migliore per voi. Ti darà l’esperienza di gioco coinvolgente che hai sempre desiderato. E non costerà tanto spazio e denaro di un vero sistema 5.1.

Logitech G560

Le migliori luci RGB sotto i 250 dollari

  • Peso: 1,79 kg (satelliti) 5.5 kg (sub)
  • Dimensioni: 5,8 x 6,5 x 4,6 in (satelliti) 15,9 x 10 x 8,1 in (sub)
  • Connettività: USB, 3,5 mm, Bluetooth
  • Potenza: 120 watt

Prezzo: $170,27

Questo sistema 2.1 ha un subwoofer orientato verticalmente. Ci sono anche due altoparlanti satelliti arrotondati – quelli si illuminano sia nella parte anteriore che in quella posteriore. La luce posteriore illumina anche la parete dietro la scrivania. Potete apprezzare appieno la luce anche quando siete impegnati nel gioco.

La G560 ha una speciale caratteristica di illuminazione che la contraddistingue. Questo è il suo campionatore a schermo. Il campionatore dello schermo è adattivo. L’effetto di illuminazione si aggiorna in base a ciò che accade sul vostro schermo. Quindi non è solo estetica. Anche le luci sono intenzionali. Per esempio, possono segnalare situazioni inquietanti quando necessario.

Il G560 eccelle nell’illuminazione RGB, ma manca di qualità sonora, soprattutto rispetto ai concorrenti della stessa fascia di prezzo. Non è però di cattiva qualità. Semplicemente non è buona come le altre.

Non ha inoltre una manopola indipendente per il controllo del volume e dei bassi. Potrebbe essere più difficile sentire il dialogo rispetto ai suoni di sottofondo ad alto volume.

Scegliete la Logitech G560 se apprezzate la grande illuminazione RGB. Dispone di una parete trasparente sul retro per la sincronizzazione delle luci. Se stai bene senza RGB, scegli Harman Kardon Soundsticks III. Ha un prezzo simile ma con un audio migliore.

Razer Nommo Pro

Miglior diffusore 2.1 oltre $250

  • Peso: 12,5 kg
  • Dimensioni: 10.5 x 5.1 in (satelliti) 15.4 x 10.6 in (sub)
  • Connettività 3.5 mm, USB, Bluetooth, Ottica
  • Alimentazione: Sconosciuto

Prezzo: $499,99

Il Razer Nommo Pro è costoso, ma vale la pena considerare. Questo set di altoparlanti può spuntare tutte le caselle della vostra lista dei desideri audio.

Il Nommo Pro è dotato di Dolby Virtual Surround Sound. Il risultato è sorprendente. Aggiunge un livello completamente nuovo di esperienza immersiva. Ad esempio, quando si gioca a giochi horror di sopravvivenza . È necessario identificare la fonte dei passi o dei sussurri. In ultima analisi, ciò può significare vita o morte. Il Nommo Pro offre questa fedeltà e molto altro ancora.

Supporta quattro ingressi: Bluetooth, 3,5 mm, USB e ottico. C’è anche un comodo controllo del quadrante. Permette di cambiare sorgente con un semplice pulsante. Un secondo, stai ascoltando la musica sul tuo telefono. L’attimo dopo, stai facendo operazioni segrete sulla tua console.

Il sistema è dotato anche di un’applicazione facile da usare. Permette di controllare i livelli di volume e le impostazioni a distanza. È possibile modificare facilmente gli schemi di illuminazione o gli equalizzatori. Il tutto dalla comodità del vostro telefono attraverso Nommo Pro. O dal desktop attraverso Razer Synapse.

I giocatori più esperti troveranno una caratteristica da apprezzare. E’ il fondo gommato degli altoparlanti. Non preoccupatevi delle sessioni di gioco che spostano gli altoparlanti. Il Nommo Pro rimarrà al suo posto.

Il Razer Nommo Pro è un pacchetto completo. Ha la funzionalità, la connettività, il controllo e il suono di qualsiasi esigenza del giocatore. Se avete spazio e budget, è un gioco da ragazzi.

Logitech Z906

Miglior altoparlante 5.1 oltre $250

  • Peso: 16,6 kg
  • Dimensioni: varie (5.1)
  • Connettività: 3.5 mm, RCA, Bluetooth, ottico
  • Potenza: 500 watt

Prezzo: $399

E ’un bene se si dispone di un budget pesante. Tuttavia, si dovrebbe comunque spendere per un affare di qualità. Considerate la Logitech Z906. È un sistema di altoparlanti 5.1 che sconfigge facilmente altri costosi concorrenti.

Il Logitech Z906 può convertire qualsiasi stanza in un home theater. È un sistema di altoparlanti surround Dolby Digital. Sentirai i suoni di gioco nel modo in cui sono stati progettati per essere ascoltati. I bassi del subwoofer del modello Z906 sono devastanti. Lo Z906 offre bassi così profondi e ricchi grazie alla sua potenza di 500 watt.

Il suo design degli altoparlanti potrebbe non avere molto ingegno. Ma vale la pena ricordare che questi sono coperti da uno scudo antipolvere. Lo Z906 è fatto per durare.

Non c’è molto spazio per un sistema 5.1? Lo Z906 può ancora fare il lavoro. Anche questi altoparlanti sono installabili a parete.

Non troverete problemi di controllo in questo sistema. Viene fornito con un controllo del volume master. Questo permette di controllare il volume complessivo del sistema. È anche possibile regolare il volume di ogni altoparlante individualmente. C’è anche un telecomando senza fili incluso. Serve per regolare il controllo del volume, l’alimentazione, il mute e gli ingressi impostati.

L’altoparlante supporta la connettività tramite Bluetooth, RCA, ottico e 3,5 mm. Sorprendentemente, però, non c’è un ingresso o un’uscita HDMI. Queste sono le opzioni di connettività necessarie per i sistemi di altoparlanti per home theater.

C’è un’altra caratteristica che potrebbe non piacere ai giocatori. Il LED arancione nell’unità di controllo del sistema. È un colore brillante. Questo potrebbe distrarre dal gioco. Potrebbe anche entrare in conflitto con l’impostazione della luce RGB.

Tuttavia, l’illuminazione e la mancanza di connettività HDMI possono essere facilmente trascurate. Lo Z906 è un eccezionale 5.1 che non romperà il banco.

Conclusione

Questa è la nostra lista dei migliori diffusori per ogni sistema e budget. Utilizzate le domande che abbiamo posto. Queste vi aiuteranno a decidere il vostro altoparlante da gioco. Solo tu puoi rispondere a ciò che è più adatto alle tue esigenze e preferenze.

Quindi non aspettate oltre. Prendete il vostro miglior oratore per il gioco. Provate ora l’esperienza visiva e audio surround completa. I giochi migliori meritano il miglior audio, dopo tutto.

 

0 Shares:
You May Also Like
Read More

Come abbassare il ping

Lag. L’eterno incubo dei giocatori. Mentre noi tendiamo a dare la colpa al lag solo per avere una…
Read More

Migliori cuffie wireless

Già nel 2016, Apple ha preso la decisione epocale di non montare più gli iPhone con il jack…