Migliore webcam PC

Ultimo aggiornamento su da Nicholas Frost

Se avete deciso di dare una chance al blogging dei videogiochi, allora avere la migliore webcam per lo streaming è un must. Anche se la maggior parte dei computer portatili e dei PC sono dotati di webcam integrate, il più delle volte sono davvero terribili. Per ottenere i migliori risultati in live streaming, è meglio acquistare una webcam esterna.

Ma, con tutte le webcam disponibili oggi sul mercato, avere la migliore webcam per lo streaming è assolutamente possibile. Basta sapere cosa cercare in una webcam eccellente in base alle proprie esigenze.

Basso budget? Nessun problema!

Le webcam sono disponibili in una varietà di prezzi e funzionalità. Basta tenere presente che quelle più economiche tendono ad avere una bassa qualità. Se invece volete una webcam con una videocamera HD, dovete sborsare una quantità più consistente. Se state per iniziare una carriera come streamer di videogiochi, potreste voler investire in quest’ultimo. Avere una webcam scadente potrebbe essere dannoso per la vostra nuova carriera.

Come streamer, il tuo pubblico conta su di te per fornire video e audio chiari. Che senso ha mostrare ai tuoi spettatori un live stream del tuo gioco quando non possono vedere lo schermo e sentirti correttamente? Per questo motivo, ciò di cui avete bisogno è una webcam che fornisca video e audio di qualità eccellente.

Se vuoi dare alla tua carriera di live streaming una buona possibilità di combattere, devi pensarla come un business. Per aiutare la tua azienda ad avere successo, devi dotarti della migliore webcam per lo streaming. Per tua fortuna, siamo qui per aiutarti.

Più tardi, condivideremo con voi le 5 migliori webcam per lo streaming. Non preoccupatevi, queste webcam sono state tutte provate e testate. Non vi consiglieremo qualcosa che non è all’altezza delle nostre aspettative.

Se siete pronti a iniziare la vostra carriera di streaming, allora diamoci da fare, va bene?

Webcam PC streaming

Lo streaming si riferisce ai video registrati e condivisi con gli spettatori in tempo reale. I giocatori trasmettono in streaming i loro giochi a scopo di intrattenimento e formazione. Gli spettatori guardano questi video per imparare dalle strategie di gioco dei giocatori e migliorare così le loro prestazioni. In genere, i giocatori condividono i loro schermi nei loro video per mostrare agli spettatori il loro gioco.

Oggi sono disponibili vari servizi di streaming che permettono agli streamer di condividere i loro video in tempo reale. I due servizi più popolari sono Youtube Live e Twitch. Questi provider accedono agli schermi dei giocatori per mostrare i loro video sulle loro piattaforme.

Oltre ad essere disponibili in tempo reale, questi video vengono anche memorizzati e caricati su piattaforme video come Vimeo, rendendoli visibili anche dopo che sono stati realizzati.

Perché avere la migliore webcam per lo streaming è importante

Questi video sono sempre disponibili per chiunque, la creazione di contenuti di qualità è essenziale. È qui che entra in gioco la migliore webcam per lo streaming. Averne una è un must se si vuole essere in grado di presentare il miglior streaming possibile. Vi aiuterà a stabilire un buon collegamento con il vostro pubblico. Il vostro obiettivo è quello di comunicare bene con i vostri spettatori, e un’eccellente webcam può aiutarvi in questo senso.

Ecco alcuni dei motivi per cui dovreste procurarvi una webcam per lo streaming:

  • È facile da usare. Un dispositivo che richiede un sacco di configurazioni potrebbe essere frustrante, quindi è un bene che i produttori abbiano creato webcam di facile utilizzo. Tutto ciò che serve è collegare la webcam, seguire le istruzioni passo dopo passo ed è pronta a partire.
  • Si ottengono video di qualità – specialmente quelli con una risoluzione più alta (1080p o Ultra HD). Se fate sul serio con il vostro canale, non accontentatevi delle telecamere integrate, perché non saranno così buone come le webcam esterne. Come spettatore, non c’è niente di più spiacevole di un video di bassa qualità.
  • Ha un sacco di funzioni aggiuntive. Dagli effetti speciali come le immagini di sfondo e gli avatar alle capacità di correzione delle immagini, le webcam oggi offrono tonnellate di opzioni per rendere il vostro streaming più eccitante.
  • È altamente conveniente. Solo perché hai un budget limitato non significa che non puoi avere una webcam di buona qualità. Le webcam per lo streaming possono costare fino a 50 dollari, quindi non c’è bisogno di preoccuparsi di spendere troppo.

Cosa considerare prima dell’acquisto

Ci sono così tante fantastiche webcam per lo streaming là fuori, quindi potreste sentirvi un po’ sopraffatti quando scegliete. Ecco alcune delle domande da porsi prima di acquistarne una.

Lo userò in modo professionale o solo per il tempo libero? Se la tua risposta è la prima, potresti voler investire in una webcam di qualità superiore. Se la tua risposta è la seconda, allora ti suggeriamo una più economica.

Qual è il mio budget? A seconda delle caratteristiche, una webcam potrebbe costare fino a 20 dollari e 500 dollari. Restringi le tue opzioni identificando il tuo budget e i requisiti non negoziabili.

Qual è il sistema operativo del mio computer? Quando si cerca la migliore webcam per lo streaming, bisogna tenere presente che non tutte funzionano con lo stesso sistema operativo. Quindi, dovete scoprire qual è il vostro computer e il suo sistema operativo prima di andare al negozio di tecnologia più vicino.

Quali sono i requisiti di sistema della webcam? Dopotutto, non ha senso struggersi per un’incredibile e favolosa webcam quando il computer non può supportare le sue esigenze.

Verificare i requisiti di sistema è particolarmente cruciale per gli utenti Linux e Mac. Perché? Perché la maggior parte delle webcam oggi funziona su Windows. Purtroppo, Linux e Mac sono lasciati fuori dal gioco delle webcam, specialmente le versioni più vecchie con poca memoria, disco rigido e capacità del processore. Il più delle volte gli ultimi modelli di webcam HD non sono compatibili con le macchine più vecchie.

Qual è la situazione nella mia stanza? Avete un PC da gioco o un portatile ? La tua scrivania ha una quantità di spazio libero decente o è piena di attrezzature da gioco? Ti muoverai molto o starai fermo mentre registri? La userai anche per viaggiare o la terrai all’interno della sala giochi? È fondamentale tenere a mente queste cose perché determineranno le specifiche di cui avrete bisogno in una webcam.

Per esempio, se avete intenzione di muovervi molto, è saggio procurarvi una webcam che abbia una testa rotante. D’altra parte, se avete intenzione di usare la vostra webcam anche per i viaggi, potreste prendere in considerazione una che è fatta di metallo su una che è fatta di plastica. Se il vostro spazio è piccolo, allora dovreste procurarvi una webcam che potrebbe essere attaccata al vostro monitor.

Cosa non ti dicono

Inoltre, è necessario conoscere alcuni disclaimer sulle webcam che la maggior parte dei produttori non ti dicono. Questo vi aiuterà a stabilire le vostre aspettative e vi eviterà di rimanere potenzialmente delusi dal vostro acquisto.

Prima di tutto, indipendentemente da quanto sia costosa la webcam, il più delle volte il suo microfono fa schifo. Proprio così – anche le migliori webcam del mondo soffrono di questo problema. Per questo motivo, se si intende utilizzare la webcam per lo streaming, è necessario procurarsi un microfono esterno. Molti dei vostri contenuti contano sul vostro microfono, quindi tanto vale investire in un microfono eccellente.

Avanti il prossimo: non tutte le webcam possono davvero registrare in risoluzione 1080p. Quindi, anche se i marchi affermano di avere capacità di registrazione a 1080p, molto probabilmente registrano solo a 720p30. Ci sono alcune eccezioni a questo, naturalmente, ma bisogna essere cauti su questa particolare caratteristica.

Infine, quando le marche di webcam dicono di avere capacità di pan, tilt e zoom, si riferiscono a pan, tilt e zoom digitali, non ottici.

Ciò significa che quando si esegue lo zoom, la webcam si limita ad espandere la foto o il video, non ad ingrandirlo realmente regolando l’obiettivo. È come fare lo zoom di un’immagine con Photoshop: basta espandere i pixel, diminuendo così la qualità dell’immagine come si fa.

Allo stesso tempo, quando si ’panizza’ l’immagine, la webcam si limita a spostare l’immagine, non la fotocamera, a sinistra e a destra.

La migliore webcam per lo streaming: The Ultimate Buyer’s Guide

Quando si cerca la migliore webcam per lo streaming, ecco le considerazioni chiave da verificare.

Risoluzione

Come abbiamo detto, il vostro obiettivo primario come streamer è quello di connettervi con il vostro pubblico. Come tale, si tratta di dare ai vostri spettatori video di alta qualità. Le telecamere a bassa risoluzione vi forniranno immagini sgranate che non sono così piacevoli da guardare. Se volete attirare gli spettatori, prendete in considerazione l’idea di procurarvi una webcam ad alta definizione.

La risoluzione della webcam potrebbe variare da 240p a 2160p. La “p” sta per pixel. Come tali, queste etichette si riferiscono al numero di pixel di una webcam. Più pixel significano immagini più chiare. Quindi, più alto è il numero, meglio è.

Una webcam ideale ha una risoluzione di cattura di almeno 720p. Anche se, se avete intenzione di usare la vostra webcam molto e per un periodo prolungato, potreste volerne ottenere una con una risoluzione di almeno 1080p. Considerando la qualità delle immagini che producono, questi ragazzacci non sono così costosi. Per questo motivo, vale la pena di dare una seconda occhiata.

Se avete intenzione di usare una webcam per vivere, però, la vostra migliore opzione è quella con una risoluzione di 4k. Anche se costerà molto di più, questa risoluzione è la più ideale per gli streamer.

High-Def Vs. Ultra High-Def

La maggior parte delle webcam oggi sono disponibili con risoluzioni ad alta definizione. Ma qual è la differenza tra alta definizione e ultra alta definizione?

Mentre le videocamere HD offrono una qualità video eccellente, le ultra HD (più comunemente note come 4k) hanno una risoluzione molto più alta. Tenete presente, però, che entrambe le risoluzioni funzionano solo con persone che hanno monitor che le supportano. Ciò significa che se i vostri spettatori guardano il vostro streaming da un vecchio modello, non saranno in grado di vedere la differenza.

In quanto tale, sta a voi decidere se investire in una webcam Ultra HD o HD. Come minimo, però, visto che sarà per uso professionale, prendetene una che abbia almeno 1080p. Queste webcam daranno dei video estremamente chiari, senza farvi un buco in tasca. Non vorrete perdere spettatori caricando o trasmettendo in streaming contenuti a bassa risoluzione.

Frame Rate

Il frame rate è un’altra cosa cruciale da controllare su una webcam. Si riferisce al numero di fotogrammi al secondo (da cui il termine ’fps’) che la vostra webcam può registrare. Dice che la fluidità dei movimenti sono in un video clip. Lo sapevate che un video è solo una raccolta di centinaia di migliaia di immagini fisse? Sono transizionate alla massima velocità per farle sembrare come se le immagini si muovessero. In questo modo, più alti sono i fps della tua webcam, più i movimenti sembreranno fluidi.

La migliore webcam per lo streaming vi darà un alto frame rate. Fidatevi, le webcam a basso frame rate possono essere molto più economiche, ma vi faranno venire il mal di testa. Tendono a produrre un video che si blocca di tanto in tanto, il che è un tale disgusto per il vostro pubblico.

Per selezionare questa funzione, cercate l’etichetta “fps” sulla scatola. La maggior parte delle webcam oggi ha un frame rate di almeno 30 fps. Questa è una buona cosa perché un 24 o 15 fps è completamente obsoleto e produrrà immagini e video traballanti.

Il più ideale per gli streamer professionali è il 60 fps, ma costerà un po’ di più. Producono però una qualità decisamente migliore, quindi se avete il budget, questi sono quelli per cui dovreste puntare su di loro.

Fattori che influenzano i frame rate

Il frame rate si riferisce al numero di foto che una webcam può scattare ogni secondo. Quindi, se una webcam ha una funzione di 30 fps, significa che può scattare 30 foto al secondo. Significa che più alto è il frame rate, meglio è.

Tuttavia, gli fps non sono l’unico fattore che influenza il frame rate di una webcam. Questi includono la luminosità della sala di registrazione, la risoluzione della webcam, la larghezza di banda e le capacità del software della webcam. Ad esempio, se si utilizzano diversi dispositivi che utilizzano porte USB, questo può rallentare il frame rate della webcam.

Obiettivo

Oltre ad avere una webcam ad alta risoluzione, sarà del tutto inutile se l’obiettivo è orribile. Come tale, è anche vitale controllare la marca dell’obiettivo prima di acquistare una webcam.

La maggior parte delle webcam entry-level sono disponibili con lenti in plastica. E anche se queste vanno generalmente bene, è meglio averne una con una lente di vetro. Una lente di vetro migliora le prestazioni della webcam. Inoltre, non è significativamente più costosa della plastica.

Regolazione della luce

Uno dei fattori che influenzano la qualità dell’immagine o del video è la scarsa illuminazione. Se siete nuovi allo streaming dei giochi, è probabile che non abbiate ancora allestito la vostra sala giochi per renderla ideale per lo streaming in diretta. È qui che la regolazione della luce entra in gioco. È una caratteristica fantastica che migliorerà il vostro video durante lo streaming in una stanza buia.

Tuttavia, prendete nota che mentre la regolazione della luce (e anche il miglioramento del colore) aiuterà a migliorare la qualità dell’immagine, la vostra migliore scommessa è ancora quella di registrare in una stanza ben illuminata.

Autofocus

L’autofocus, invece, è utile per rimettere a fuoco l’obiettivo ogni volta che ci si sposta. Questa è una caratteristica essenziale da cercare perché siamo abbastanza sicuri che non sarete seduti fermi quando parlerete con i vostri spettatori. Le webcam di scarsa qualità perderanno la messa a fuoco dei gesti più piccoli, quindi vorrete ottenerne una con questa funzione.

Un rapido disclaimer su questa funzione, però: tende a rendere la vostra webcam lenta. Per questo motivo, cercate una webcam la cui funzionalità di auto-focus possa essere attivata e disattivata a vostro piacimento.

Fotocamera

La migliore webcam per lo streaming permette di scattare foto in streaming. Mentre una fotocamera da 2 megapixel è accettabile, sceglietene una da almeno 15 megapixel per scattare foto di qualità superiore.

Microfono

La tecnologia delle webcam è notevolmente migliorata nel corso degli anni. Al giorno d’oggi, è abbastanza comune individuare una webcam a prezzi accessibili con più microfoni incorporati. La qualità, tuttavia, è ancora oggetto di dibattito. Alcuni dicono che questi microfoni integrati sono di alta qualità, ma altri ancora dubitano dell’affidabilità della funzione. Per questo motivo, alcuni streamer optano ancora per microfoni esterni.

Se avete intenzione di utilizzare il microfono incorporato della webcam, vi suggeriamo di procurarvene uno con microfoni omnidirezionali. Questi possono registrare da tutte le direzioni intorno alla videocamera. In genere, però, questa funzione è disponibile nelle webcam di fascia media e alta, quindi preparatevi a spendere di più.

Campo visivo

Il campo visivo si riferisce all’area che l’obiettivo della webcam può coprire. Questa caratteristica è misurata in gradi. La migliore webcam per lo streaming avrà un campo visivo (FOV) da 50 a 120 gradi. La preferenza FOV, naturalmente, dipende dal tipo di video che si intende realizzare. Se avete bisogno di una webcam con una copertura più ampia, optate per una con un FOV più alto. Meno male che c’è un’ampia gamma di webcam con obiettivo grandangolare tra cui scegliere.

Motion Sensing

Alcune webcam hanno sensori di movimento integrati che permettono al dispositivo di rilevare il movimento. Non è un must, ma un’eccellente caratteristica che può funzionare come sistema di sicurezza. Se la webcam scelta non ha questa caratteristica, però, è possibile installare un software che la trasformi in un sistema di sicurezza.

Effetti speciali

Gli effetti speciali possono non essere un requisito, ma sono certamente buoni da avere in una webcam. Molte webcam sono dotate di una varietà di effetti speciali, come sfondo e avatar, quindi non sarà difficile da cercare. Se la webcam scelta non lo fa, controllate il sito web del vostro produttore. Il più delle volte offrono un software che consente di utilizzare gli effetti speciali.

FAQs

Se sei nuovo dello streaming, ecco alcune delle domande più importanti poste da altre persone nella tua stessa situazione.

Perché devo usare una webcam se il mio obiettivo è lo streaming del mio gioco?

Come nuovo streamer, potresti sentirti un po’ a disagio a registrarti mentre giochi. Ma, il fatto di poter vedere le tue reazioni facciali e i tuoi gesti aiuta a stabilire una connessione con i tuoi spettatori. Sarà piuttosto impegnativo da fare, quindi se il vostro pubblico non riesce a vedervi. Se vedono solo il vostro schermo, non sarete in grado di trasmettere il vostro messaggio. L’uso di una buona webcam per lo streaming è talmente efficace che in alcuni casi gli spettatori guardano gli streamer non perché siano abili nel gioco, ma anche perché stanno iniziando ad avere un’affinità con loro.

Se sto iniziando, devo procurarmi subito una webcam o posso usare la fotocamera integrata nel mio portatile?

Anche se stai solo testando le acque, ti consigliamo comunque di procurarti una buona webcam per lo streaming. Ci sono un sacco di webcam entry-level tra cui scegliere, che sicuramente non romperanno il banco.

I vostri primi video devono essere di alta qualità perché volete dare un’ottima impressione per guadagnare più spettatori. L’uso della videocamera integrata nel computer non vi servirà a nulla. Se ce n’è uno, la sua scarsa qualità potrebbe anche spegnere le persone e non guardare i tuoi video.

Le webcam sono migliori delle DSLR?

Anche se una DSLR offre sicuramente video e immagini di qualità superiore, non è progettata appositamente per lo streaming di giochi. Questi registratori tendono a surriscaldarsi nel giro di 40 minuti di utilizzo. Richiedono anche una tonnellata di memoria e sono così complicati da configurare.

Quindi, anche se una webcam non ha tante funzioni quanto una DSLR, è comunque l’opzione migliore per lo streaming. È compatibile con un computer, facile da usare, efficiente e conveniente.

La privacy dovrebbe essere una vera preoccupazione?

Probabilmente hai visto almeno un amico la cui webcam è coperta di nastro adesivo. Quindi, la privacy è un vero problema quando si tratta di webcam incorporate ed esterne? Beh, per quanto non vogliamo farvi preoccupare, la webcam-spying è un vero problema che il mondo digitale sta affrontando. Gli hacker fanno uso di strumenti di amministrazione remota o di RAT per controllare i computer delle persone.

Le webcam hanno degli indicatori luminosi che ti dicono se sono in uso o meno. Tuttavia, per particolari webcam, c’è un modo per spegnere questi indicatori luminosi. In questo modo, la vostra webcam può essere attiva a vostra insaputa.

Per fortuna, c’è un modo incredibilmente semplice per evitare di essere spiati. Post-It, nastri, adesivi sono tutti utili per coprire la vostra webcam quando non è in uso. Sono tutti facilmente rimovibili. Tuttavia, tenete presente che questo riguarda solo la registrazione video – il che significa che la registrazione audio è ancora possibile. Pertanto, il modo più infallibile per eliminare la possibilità di spionaggio è quello di scollegare la webcam.

Le migliori webcam per lo streaming del 2019

Oggi, c’è una pletora di webcam sul mercato che vi promettono un’eccellente qualità video e audio e altri campanelli e fischietti che le faranno sembrare un investimento così degno. Quindi, con tutte le opzioni disponibili, potrebbe essere piuttosto difficile individuare quella che fa per voi. Iniziare un viaggio in live streaming potrebbe essere un po’ impegnativo, ed è per questo che siamo qui. Vi renderemo la vita un po’ più facile elencando le migliori webcam per lo streaming nel 2019.

  1. Logitech C922x Pro

Spec:

  • Risoluzione: 1080p/720p
  • Campo visivo: 78 gradi
  • Lente: Vetro
  • Qualità di correzione della luce: Buona
  • Connessione: USB
  • Microfono: Due omnidirezionale
  • Compatibile con macOS X10.9 up, Android v5.0, Chrome OS, Xbox One, e Windows 7,8, e 10
  • Costo: $83

È l’impressionante specifiche sopra elencate che rendono il Logitech C922x Pro una delle nostre migliori opzioni per lo streaming di videogiochi. Con una fantastica risoluzione di 1080p e un frame rate di 30 FPS, ci si può aspettare immagini tremendamente chiare durante lo streaming del gioco. Anche se il suo prezzo è più alto, vale la pena di investire, soprattutto se si prevede di trasformare lo streaming di videogiochi in una carriera seria.

E, anche se stai giocando in una stanza poco illuminata, la sua funzione di correzione automatica della luce regolerà la luminosità, in modo da ottenere comunque immagini e video nitidi a prescindere.

Il Logitech C922x Pro è dotato anche di favolose scene di sostituzione dello sfondo tra cui scegliere. Grazie a questa funzione, potrai creare video ancora più creativi e divertenti, in grado di attirare un maggior numero di spettatori.

L’unica nota negativa che possiamo dire sul Logitech C922x Pro, a parte il prezzo, è che bisogna installare manualmente gli aggiornamenti della webcam. A parte questo, questa webcam è incredibile.

Con la sua costruzione robusta e le sue caratteristiche travolgenti, questa webcam è davvero affidabile e vale ogni centesimo. È anche facile da usare e da installare.

Caratteristiche principali:

  • Compressione video – questo permette di risparmiare una tonnellata di spazio
  • Due microfoni omnidirezionali a cancellazione del rumore
  • Tecnologia di sostituzione dello sfondo

2. Razer Kiyo

Specifiche:

  • Risoluzione (Display): 1080p/30FPS
  • Risoluzione (Registrazione): 1080p/30FPS, 720p/60FPS
  • Campo visivo: 90 gradi
  • Costo: $80

Può sembrare piuttosto strano, ma il Razer Kio è una delle migliori webcam per lo streaming. A differenza di altri modelli di fascia alta che confezionano le loro webcam con tonnellate di campanelli e fischietti, la Razor Kiyo si concentra maggiormente sui due elementi chiave di una webcam eccezionale: la qualità dell’immagine e l’illuminazione.

Il Razer Kiyo è dotato di una luce ad anello integrata che elimina le ombre indesiderate. Così, anche se si registra in una stanza buia, la luce ad anello si regola per assicurarsi che i video siano ancora più nitidi e cristallini. Questo lo rende perfetto per gli streamer che amano i giochi horror! La sua risoluzione e la combinazione di frame rate è anche al top a 1080p/30FPS, il che lo rende davvero ideale per lo streaming.

Il Razer Kiyo ha anche una funzione di auto-focus che permette di muoversi molto e di apparire ancora chiaro sul video.

Oltre alle sue prestazioni impeccabili, il Razer Kiyo è anche incredibilmente facile da usare. È disponibile in un design plug-and-play che consente un’impostazione semplice e veloce. Inoltre, non è necessario preoccuparsi di aggiornare manualmente il software.

Caratteristiche principali:

  • Anello luminoso
  • Autofocus avanzato

3. Caratteristiche tecniche Logitech BRIO

:

  • Risoluzione (Display): 4K/30FPS
  • Risoluzione (Registrazione): 4K/30FPS 1080p/60FPS
  • Campo visivo: 90 gradi
  • Compatibile con Windows, Cisco, Mac OS, Chrome OS e altro ancora
  • Costo: $160

Anche se non possiamo sostenere che Logitech BRIO sia veramente costoso, le sue caratteristiche sono così impressionanti che ne vale la pena. Per prima cosa, la risoluzione Ultra HD è significativamente più alta di qualsiasi webcam di questa lista. Ha un campo visivo di 90 gradi, che consente di registrare un’intera stanza. Ha caratteristiche di saturazione, luce scarsa e bilanciamento del bianco che sono anche piuttosto impeccabili.

Poiché è dotato di un sensore a infrarossi, il BRIO è compatibile con la funzione di riconoscimento facciale di accesso di Microsoft: Windows Hello.

Oltre alla risoluzione strabiliante, il BRIO supporta anche l’HDR (High Dynamic Range), il che significa che chiunque abbia un computer compatibile con l’HDR sarà in grado di visualizzare i vostri video con colori più chiari e vivaci.

Poiché il BRIO ha un microfono omnidirezionale incorporato, ha funzioni di cancellazione del rumore che aiutano a migliorare la chiarezza del suono.

Con il suo design plug and play, il BRIO è anche abbastanza facile da usare. Basta collegarlo ad una porta USB e il gioco è fatto. Per eseguire video 4K, però, è necessario collegarlo a una porta USB 3.0.

Tuttavia, l’autofocus del BRIO è difettoso, nel senso che è difficile ri-focalizzare altre immagini dopo averne bloccata una.

Inoltre, si noti che al momento lo streaming 4K non è ancora ampiamente supportato dalla maggior parte dei computer. In quanto tale, solo poche persone possono godere della sua caratteristica principale.

Caratteristiche principali:

  • Compatibile con Windows Hello
  • Zoom digitale (5x)
  • Supporto HDR
  • Microfono omnidirezionale

4. Ausdom AW620 Pro Steam

Caratteristiche tecniche:

  • Risoluzione: 1080p
  • Frame Rate: 30FPS
  • Compatibile con Mac OS 10.6 e successivi, Windows 7 e successivi, Android V5.0 e successivi, Chrome OS, ecc.
  • Costo: $31

Ciò che amiamo dell’AW620 Pro Steam è che è progettato per essere compatibile con quasi tutte le piattaforme del mondo. È anche semplice da usare con il suo semplice design plug and play. Questo significa che, indipendentemente da quale sia la vostra piattaforma, potete usare questa webcam dopo averla collegata. Semplice e veloce.

Con una risoluzione e un frame rate di 1080p e 30FPS, questa versatile webcam è un’ottima opzione per gli streamer di giochi. La sua messa a fuoco manuale dell’obiettivo permette inoltre alla fotocamera di seguire voi e i vostri movimenti senza sfocature.

Inoltre, con il suo microfono incorporato che ha proprietà di cancellazione del rumore, aiuta a registrare la vostra voce in modo chiaro senza rumori di fondo.

Meglio ancora, costa solo 31 dollari. Come tale, è una webcam assolutamente favolosa che vi darà tutto ciò di cui avete bisogno: qualità dell’immagine, compatibilità con la piattaforma e accessibilità economica.

Caratteristiche principali:

  • Compatibile con treppiedi
  • Tecnologia di cancellazione del rumore
  • Nessun aggiornamento richiesto
  • Plug and play

5. Genius 120 gradi Ultra Wide Angle Webcam a 120 gradi

Specifiche:

  • Risoluzione: 1080p
  • Frame Rate: 30FPS
  • Lente: Vetro
  • Microfono incorporato
  • Qualità dell’immagine 12-mp
  • Costo: $50

Se stai cercando una webcam che possa catturare un’area enorme mentre hai una conferenza di gioco emozionante, questa webcam è quella che fa per te. Con un’enorme gamma di 120 gradi, è possibile catturare fino a cinque giochi alla volta!

L’impostazione è comoda anche grazie al suo design plug and play. Ci vorranno solo meno di due minuti per configurare la webcam, e voilà, è pronta per l’uso.

La webcam viene fornita con un software chiamato ArcSoft Webcam Companion. Questa applicazione consente di catturare video in HD e di modificarli immediatamente. Questo rende facile collegare la webcam con Facebook Messenger.

Constatato che la webcam Genius non offre tante funzionalità quante altre webcam di fascia alta, ma, nel complesso, pensiamo che meriti un’alta valutazione. Il suo obiettivo a largo raggio da solo è già abbastanza impressionante. Niente male per una webcam che costa solo 50 dollari!

Caratteristiche principali:

  • Rotazione completa a 360 gradi
  • Campo visivo: 120 gradi

6. Specifiche di Microsoft LifeCam HD-3000

:

  • Risoluzione: 720p
  • Frame Rate: 30FPS

Mentre abbiamo detto che è altamente raccomandato per ottenere una webcam con una risoluzione di almeno 1080p, questa webcam è l’eccezione alla regola. Non possiamo trovare in cuor nostro la fine di questa lista senza la Microsoft LifeCam HD-3000. Sì, ha solo una risoluzione di 780p, ma merita assolutamente un posto nella nostra lista. Perché? Prima di tutto, costa solo 24 dollari. E per un prezzo così accessibile, le sue caratteristiche sono piuttosto decenti.

E, nonostante la sua risoluzione relativamente bassa, la LifeCam HD-3000 riesce a produrre una qualità d’immagine stabile. Quindi, se volete provare una carriera nel campo dello streaming di giochi, ma non siete ancora sicuri di volerla prendere sul serio, potreste voler dare un’occhiata a questa webcam.

Caratteristiche principali:

  • Tecnologia di cancellazione del rumore
  • Telecamera 4mp

I nostri pensieri finali

Se vuoi seriamente iniziare una carriera in streaming, la migliore webcam per lo streaming non è solo utile da avere; piuttosto, è un must. I video di qualità eccellente saranno la vostra chiave per attirare gli spettatori, e una buona webcam sarà in grado di darvi questo. Mentre i dispositivi di registrazione di qualità superiore, come le fotocamere digitali single-reflex e le DSLR, produrranno video molto migliori, la migliore webcam per lo streaming è un buon investimento, soprattutto quando si è solo all’inizio.

E anche se vi abbiamo dato la nostra lista delle migliori webcam per lo streaming disponibili là fuori, si riduce ancora alle vostre esigenze e preferenze. Le migliori caratteristiche di una webcam variano da un utente all’altro. Quindi, che si tratti di alta risoluzione, frame rate elevato o basso costo, in ultima analisi, la decisione spetta a voi.

0 Shares:
You May Also Like
Read More

Migliori Mouse da Gaming

Quindi, stai costruendo l’assetto definitivo del computer di gioco. Probabilmente prenderete in considerazione prima le schede grafiche, i…
Read More

Migliori poggiapolsi gaming

Come un giocatore che crea la configurazione di gioco definitiva, ci sono alcune cose che probabilmente prenderai in…