Miglior Hard Disk Esterno

Ultimo aggiornamento su da Nicholas Frost

Quando si tratta di memorizzazione dei dati, molte idee vi attraverseranno la mente. Ma da qualche anno a questa parte, i dischi rigidi sono i più popolari. Con quello giusto, il vostro backup sarà migliorato, sia nell’intrattenimento che nel lavoro professionale.

Data la saturazione del mercato, vi chiederete: come scegliere?

A un certo punto tutti i dischi rigidi si guastano. È normale acquistare un nuovo disco rigido dopo circa cinque anni.

BackBlaze, una società di supporto dati online, ha studiato i tassi di guasto dei loro 25.000 dischi rigidi funzionanti. Il 90% di questi dischi rigidi ha vissuto per tre anni, e l’80% è arrivato al quarto anno. Il tasso di guasto, naturalmente, varia a seconda delle marche.

Di solito è una grande idea fare il backup dei file. Ci sono momenti in cui si può desiderare di avere file multimediali specifici a portata di mano. Il cloud storage potrebbe essere una buona idea, ma potreste perdere il vostro internet quando avete bisogno di un file con urgenza.

Fattori da considerare

1. Spazio di archiviazione

Il più delle volte, un improvviso bisogno di spazio aggiuntivo costringe a cercare un nuovo disco rigido. Mentre ci sono altre opzioni di memorizzazione come le unità flash USB, gli HDD offrono la migliore combinazione di costi e di memorizzazione. Forse volete un ulteriore 1 TB? È l’equivalente di 200 DVD vuoti!

Forse avete bisogno solo di un po’ di spazio in più per semplici backup in ufficio, o canzoni o immagini. Vi consigliamo di scegliere uno spazio più grande di quello che vi serve. Salvate e andate anche il doppio del vostro disco interno. Questo vi sarà utile quando avrete bisogno di un backup in futuro.

Tenete a mente che aggiungere la memoria interna nei PC desktop è facile. Con i PC, aggiungete un disco rigido al caso, e siete a posto. È possibile impilare diversi HDD al case del desktop. Il tipico case da tavolo vi permetterà di aggiungere fino a 4.

Quando si tratta di laptop, non è possibile utilizzare diversi HDD interni. Se si desidera espandere l’unità interna in un account laptop per questo e acquistare uno spazio di archiviazione più grande. Ricordate, dovete anche sostituire l’altro manualmente o portarlo a un tecnico.

Gli hard disk esterni saranno l’alternativa migliore, almeno per i portatili.

2. Dimensione

Ha senso scegliere un disco rigido esterno ingombrante se non lo si sposta la maggior parte delle volte. Un portatile dello stesso prezzo avrà una capacità di memorizzazione inferiore. Tuttavia, la tecnologia sta recuperando terreno, e presto comprerete un disco portatile con lo stesso spazio dell’HDD interno allo stesso prezzo, se non di meno.

3. Durabilità

La maggior parte degli HDD hanno una durata di vita breve, che non è grande se si pianifica a lungo termine. Il mercato può essere saturo di dischi rigidi, ma è possibile trovarne uno durevole e stabile. Gli HDD di marche affidabili sono destinati a durare da tre a cinque anni. E alcuni durano più di sei. Quindi, se avete intenzione di acquistare, ricordate che questi sono gli anni di servizio che otterrete.

Vuoi la longevità? È difficile prevedere la longevità guardando un’unità esterna. Il miglior suggerimento è quello di sceglierne uno in base al marchio.

4. La velocità di trasferimento

La velocità di trasferimento è un altro fattore importante che gli acquirenti considerano. Un disco rigido con un USB 3.0 sarà più veloce di uno con un USB 2.0. Supponendo che anche il vostro computer abbia un USB 3.0, il disco rigido sarà compatibile e il vostro processo di archiviazione sarà più veloce.

L’USB 3.0 può avere meno importanza per i file più piccoli come documenti o forse immagini. Ma perché non comprarlo comunque? Non si sa mai.

5. Sicurezza

Forse pensate che tutto ciò di cui farò il backup sarà qualche film o un videogioco, quindi perché preoccuparsi della protezione? Ma anche la sicurezza dovrebbe essere una priorità. Trovate un disco rigido con crittografia abilitata per l’hardware e tenete i vostri file al sicuro. Noi raccomandiamo sempre l’hardware rispetto alla crittografia software, ma se avete entrambi, meglio è.

Quando si esegue il backup di dati sensibili, il sistema di sicurezza è necessario per tenerli al riparo da occhi indiscreti. Anche se non si hanno “top secret”, qualcuno potrebbe decidere di rubare l’unità. Almeno sarà inutile per il ladro, o dovrà usare più risorse per usarla.

6. Velocità di rotazione

La maggior parte dei dischi rigidi sono uguali, ma alcuni sono più uguali di altri quando si tratta di velocità di rotazione. I dischi rigidi esterni hanno diversi RPM (giri al minuto). E più veloce è il numero di giri, più veloce è la velocità di trasferimento. Le categorie di RPM includono 4200, 5400, 7200, 7200, 10.000 fino a 15000 RPM. Naturalmente, più alto è l’RPM, più soldi spenderai.

La maggior parte dei produttori si concentrano sul 5400 RPM in quanto è più economico da produrre dandovi una grafica fantastica, grandi processori, tra le altre favolose specifiche.

I. 5400 vs. 7200 RPM

Sicuramente incontrerete di più questi due. Gli HDD tradizionali con 7200 RPM offrono una velocità di lettura e scrittura più rapida, prestazioni più elevate e un’elaborazione dei programmi più veloce.

Se pensate che un aumento di velocità extra del 20% -33% vi sarà utile, 7200 RPM è la strada da percorrere. La maggior parte delle unità a 7200 RPM offre una velocità di lettura e scrittura di 120 MB/s, mentre le unità a 5400 RPM offrono 100 MB/s di velocità di lettura e scrittura.

Il rovescio della medaglia con i dischi a 7200 RPM è il rumore, il calore e la durata di vita più breve rispetto ai 5400 RPM.

In confronto, i 5400 RPM tendono ad offrire velocità di trasferimento più basse. Ma consumano meno energia, il che significa che il rumore e il calore non vi disturberanno. Un altro merito che molti possono trovare utile è che sono adatti a memorizzare file più grandi.

II. 7200 vs. 10.000 RPM

I vantaggi e gli svantaggi di cui abbiamo parlato sopra valgono anche qui. I 10.000 RPM saranno un po’ più veloci di 7200 ma produrranno più calore e consumeranno più energia.

Come pensate di utilizzare gli HDD? Perché le unità a 7200 RPM saranno perfette per i lavori più leggeri. Lasciate che le unità a 10.000 RPM per fare il lavoro pesante con il gioco e l’editing dove gli utenti potranno godere del vantaggio.

7. Aggiunta di offerta software

Alcuni HDD sono dotati di offerte software preinstallate. Il software non solo eleva le prestazioni dell’utente, ma migliora anche la vostra esperienza. Gli hard disk di prima qualità gestiranno e cripteranno i dati anche quando si recuperano o si inseriscono i dati.

8. Dovete usare PATA (IDE) o SATA?

Quando si tratta di connettività, IDE e SATA (Serial Advanced Technology Attachment) sono i due tipi di connettori disponibili sul mercato. Per molti anni l’IDE, chiamato anche Parallel ATA (PATA), è stato il protagonista principale. Ma l’ultimo decennio circa ha visto SATA sostituirli rapidamente e per buoni motivi.

Essendo SATA la versione più recente, la versione più recente ha unità più veloci dei PATA. Il cavo SATA è più piccolo e più lungo dei cavi PATA, il che lo rende più conveniente. Oltre alla velocità, i connettori SATA permettono anche un migliore raffreddamento ad aria nel vostro sistema. In retrospettiva, quelli IDE utilizzati per bloccare l’ingresso dell’aria nel computer.

Se state cercando di collegare due dischi rigidi alla vostra scheda madre, l’IDE sarà un’ottima scelta. SATA non sarà adatto in quanto può collegare un solo disco rigido esterno alla scheda madre alla volta.

Sei un principiante dei computer? SATA è la strada da percorrere perché i cavi SATA saranno più facili da installare.

9. HDD interni contro HDD esterni

Vi muovete molto? Stai cercando di portare il tuo lavoro a casa? Vuoi condividere film o giochi con gli amici? Gli hard disk esterni sono progettati per offrirti i vantaggi della convenienza e della portabilità. Inoltre, non avrai difficoltà ad installarli. Puoi usare la USB, la tecnologia wireless o FireWire, e sei pronto a usare i file.

I dischi rigidi esterni offrono anche un eccellente backup dei dati in caso di perdita del portatile. Sapevate che è possibile utilizzare il disco rigido esterno per avviare il computer e memorizzare altri programmi?

Qualunque sia la mancanza di portabilità e sicurezza dei dischi interni, essi compensano in costante connessione e aggiornabilità. Avete mai smarrito il vostro cavo USB, o improvvisamente non funziona? Forse si usa di solito l’HDD esterno per avviare il PC, oppure bisogna recuperare i dati velocemente. Un problema del genere può essere un incubo. Ed è qui che l’hard disk interno torna utile. Le vostre informazioni saranno sempre a portata di mano fintanto che il vostro PC funziona, inoltre, come abbiamo detto prima, con un desktop potete avere un ampio spazio di archiviazione. Troverete anche i dischi interni per essere più convenienti.

La cosa buona è che questo non è lo scenario “fai o muori” dove devi scegliere. Si possono usare entrambi. Puoi sempre aggiungere tanti dischi rigidi esterni quanti ne può gestire il tuo portatile. Sarà più fantastico per i desktop, perché lo spazio di archiviazione a vostra disposizione sarà quasi illimitato.

10. Costo

La durata nel tempo fa sempre venire il mal di testa agli acquirenti. La maggior parte dei dischi rigidi che vedete sul mercato hanno apparenze e specifiche simili. Non abbiate fretta. Prima di tutto, dovete capire le specifiche di cui avete bisogno e poi andare a caccia. Il marchio sarà anche fattore in. Ci sono marchi più economici da evitare che non vi daranno un anno di servizio.

Un altro modo che alcuni esperti propongono è controllare il prezzo del disco per gigabyte. Dividere il costo del disco con la capacità di memorizzazione per ottenere il prezzo per GB. Ma questo può essere un trucco a metà strada, poiché due produttori disuguali possono avere lo stesso prezzo per la stessa capacità del disco. Potreste ritrovarvi con un disco rigido di qualità inferiore.

Stick con marchi come Seagate, Western Digital, Toshiba e Hitachi, dove si hanno maggiori possibilità.

11. Garanzia

Spesso trascurata, la garanzia è una buona misura di affidabilità. Mentre la maggior parte delle marche offrono una garanzia di uno o due anni, altre, come Seagate, avevano abbastanza fiducia da offrire una garanzia di cinque anni! Ma ricordarsi sempre di leggere le scritte in piccolo. Alcune società potrebbero avere qualche asso nella manica.

Il punto è che se il produttore si fida del prodotto, questo dovrebbe almeno dare un po’ di tregua. Ricordate, la garanzia molto probabilmente non coprirà il recupero dei dati.

12. Recensioni online

Le recensioni online dei clienti passati possono essere una buona fonte di informazioni. Se trovate un forum affidabile che si occupa della tecnologia potete ottenere quasi tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Non possiamo continuare a dire che gli HDD sono ottimi se non avete visto le alternative. Ecco i tipi di unità, i loro pro e i loro contro.

Tipi di unità

Dai tre tipi di unità, la differenza più drammatica è tra HDD (ciò che il nostro articolo sta coprendo) e SSD.

  • Unità disco rigido tradizionali (HDD)
  • Unità a stato solido (SSD)
  • Unità ibride a stato solido (SSHD)

I. Unità disco rigido tradizionali

Sentirete alcuni chiamarli dischi scratch. Attualmente, la maggior parte dei computer si basa molto sui dischi rigidi. I vostri HDD sono l’hub per il sistema operativo, i vostri dati e diversi programmi. Gli hard disk si affidano alla tecnologia magnetica per ricevere e trasferire i dati. Il piatto o i piatti rivestiti magneticamente ruotano ad altissima velocità, ed è così che le vostre informazioni vengono trasmesse.

I portatili hanno tipicamente un HDD da 2,5 pollici. In passato, la maggior parte dei desktop era realizzata con un disco rigido da 3,5 pollici. Ora la tendenza è cambiata e i produttori stanno adottando il 2,5 pollici nei desktop per renderli più efficienti dal punto di vista energetico.

Pro:

  • Sono relativamente economici.
  • Hanno uno spazio di archiviazione enorme.
  • Disponibilità.
  • La velocità di lettura e scrittura può essere più lenta delle SSD, ma l’HDD dura più a lungo. Gli SSD non utilizzano la tecnologia di rotazione.

Contro:

  • Gli SSD sono più veloci.
  • C’è rumore causato dalla rotazione del piatto.
  • Gli altri risparmiano più energia dell’HDD.

II. Le unità a stato solido

Gli SSD stanno guadagnando popolarità e alcuni portatili e tablet hanno iniziato ad adottarli. Vedrete anche alcuni desktop personalizzati con loro. Ciò che attira gli acquirenti verso di loro è la loro mancanza di parti mobili. Hanno una tecnologia migliore dove usano chip di memoria flash.

L’avvertenza è che dovrete separarvi con più del costo degli HDD.

Pro

  • La velocità di lettura e scrittura è incredibile.
  • Sono più efficienti dal punto di vista energetico.
  • Migliorano il tempo di avvio del computer.
  • Meno rumore.
  • Contro

    • Prezzo molto alto per gigabyte.
    • Un ciclo continuo di lettura/scrittura li porta più velocemente.
    • Spazio limitato.
    • È quasi impossibile recuperare i dati persi da loro. La tecnologia magnetica dell’HDD velocizza il recupero dei dati.

    III. Unità ibride con memoria a stato solido

    L’SSHD offre uno spazio di archiviazione più ampio di HDD, pur mantenendo l’alta velocità delle unità SSD. Funzionano aggiungendo la cache sui file più frequentati e con il tempo il tempo di accesso si riduce drasticamente.

    Pro

    • Velocità veloce.
    • Grande spazio di archiviazione.
    • Più economico degli SSD.
    • Si accede più velocemente alle visite recenti grazie alla cache.

    Contro

    • Devi visitare un file più volte perché la sua cache prenda velocità. Più si accede a un file, più velocità si sceglie.
    • La loro durata di vita è più breve rispetto agli SSD e agli HDD

    Quale tipo di console di gioco è aggiornabile o supporta gli HDD. Nella prossima sezione vi darò una panoramica.

    HDD esterni per i giocatori: PC, PS4, Xbox

    Il tuo gioco sarà in gran parte migliorato da SSD quando si tratta di velocità e tempo di caricamento. Tuttavia, l’SSD non darà migliori framerate.

    Ma gli HDD offrono longevità e spazio per più giochi. Una situazione win-win, soprattutto se sei un giocatore entusiasta, è quella di ottenere un SSD più piccolo e un HDD più grande. Si ottiene il veloce avvio del sistema dell’SSD e l’ampia memoria dell’HDD.

    Che si tratti di HDD o SSD, assicuratevi che l’impianto li supporti prima di fare un acquisto.

    • PC: Qualsiasi HDD è adatto per un PC da gioco. Notate le dimensioni dell’unità disco prima di andare a comprare. È un disco da 2,5 pollici o da 3,5 pollici? E quali connettori utilizzerete sulla scheda madre? Quello comune è SATA.
    • Xbox 360: I primi ad essere rilasciati hanno usato un disco da 2,5 pollici installato in casi personalizzati. Avrete i soldi per l’aggiornamento o la sostituzione? È necessario acquistare costose sostituzioni Microsoft. I sostituti di terze parti hanno bisogno di un firmware compatibile con la Xbox.
    • Xbox 360 S e Xbox 360 E: X box E e S hanno dischi completamente diversi che non sono supportati da Xbox 360. Non potrete fare molto con il modello da 4 GB. La memoria interna è insostituibile. Utilizzate le costose sostituzioni di Microsoft se avete bisogno di aggiornare il modello da 250 GB a 500 GB.
    • Xbox One: Ha una porta USB 3.0 da collegare a qualsiasi unità esterna. Se l’unità è USB 3.0, la connessione diventa più veloce. Spenderete troppa energia, tempo e denaro, sostituendo l’unità interna. Lasciatelo così com’è.
    • Xbox One X: Ha anche una porta USB 3.0 per qualsiasi disco esterno. Come Xbox One pasticciare con il disco interno, e non si può porre alla vostra garanzia.
    • PlayStation 3: L’aggiornamento della PS 3 non sarà un problema perché tutti hanno un’unità SATA da 2,5″ sostituibile.
    • PlayStation 4: Anche l’unità SATA è sostituibile. I dischi esterni possono essere utilizzati sulla porta 3.0, aggiungendo un’opzione più favolosa per i giocatori hardcore.

    Dai giocatori passiamo agli utenti Mac e vediamo come riformattare gli HDD per supportare Mac.

    Hard disk esterni e sostituzione interna per Mac

    Quando si acquista un disco se si è su MacBook Air, MacBook Pro, Mac Mini, iMac, si hanno cose extra da ricordare.

    1. Sostituzione di unità interne

    I dischi rigidi Mac sono facili da usare per quanto riguarda la sostituzione del disco rigido. Smontare il dispositivo, rimuovere il vecchio disco, e sostituirlo. Poi pezzo la macchina di nuovo insieme. Si può richiedere circa 60 minuti per fare questo, e ricordate che la garanzia è nulla dopo qualsiasi manomissione.

    Tutti i modelli Mac dopo il 2012 hanno un fattore di forma di 2,5 pollici. Ma non preoccupatevi, sono disponibili adattatori da 3,5 a 2,5 pollici e possono risolvere la differenza di connessione. Un’eccezione è il modello iMac da 27 pollici, che ha un fattore di forma interno di 3,5 pollici.

    Il problema si pone quando si tratta di schede di espansione SATA, AHCI, NVMe e PCIe. Per esempio, se si acquista un iMac da 21,5 pollici (2017) che inizialmente era dotato di Fusion, avrà solo una scheda di espansione PCIe. Non dimenticate di fare ulteriori ricerche sul singolo dispositivo per sapere quale connessione ha prima di acquistarne una sostitutiva.

    1. Dischi rigidi esterni

    Non mancano le opzioni quando si tratta di unità esterne. Dal più veloce al più lento, avete Thunderbolt (USB Type-C), Thunderbolt 2, USB 3.1, USB 3.0 e USB 2.0. Per la velocità, scegliere almeno USB 3.0 o superiore.

    Dovrete configurare i dischi rigidi esterni in HFS+ o APFS per adattarsi al sistema Apple. Ricordate, altri sistemi operativi non Apple non leggeranno né HFS+ né APFS. Quindi intercambiare il dispositivo può essere difficile. Si possono trovare modi per fondere HFS+ con Windows, ma essendo APFS relativamente nuovo, il sistema Windows potrebbe non supportarlo affatto.

    FAT32 può essere usato sia per Windows che per Mac, ma la sua vecchia tecnologia non vi aiuterà molto.

    Avere una comprensione di base dei componenti dell’HDD in modo da non dover dire “la parte che è vicina alla parte che si adatta alla parte che è rotonda”.

    I quattro componenti principali degli HDD

    HDD hanno quattro componenti principali: il piatto, i mandrini, il braccio di lettura-scrittura e l’attuatore. Se non conoscete l’IT, non aprite o lavorate su nulla perché questa è solo una panoramica generale.

    1. Il piatto

    È il disco circolare in cui sono memorizzati i dati binari (1s e 0s). La superficie magnetica del piatto è il luogo in cui queste informazioni vengono memorizzate o recuperate. I vecchi CD di solito memorizzano i dati in tracce e settori. Nel nostro caso, sono memorizzati in cilindri, tracce e settori per l’organizzazione e il recupero rapido.

    Come sempre, le unità più grandi avranno più di un piatto.

    2. I mandrini

    I mandrini mantengono il piatto in posizione e aiutano a filare. Come abbiamo visto, il numero di giri decide la velocità del ciclo di lettura/scrittura. Il mandrino impedisce inoltre che i piatti si scontrino mentre il braccio di lettura/scrittura guadagna l’accesso.

    3. Il braccio di lettura/scrittura

    Questi bracci controllano il movimento delle testine di lettura/scrittura ancora più critiche. La testina di lettura/scrittura converte la superficie magnetica del piatto in corrente elettrica. Ed è così che la testina di lettura e scrittura esegue la lettura. Il lavoro del braccio consiste nel posizionare la testina sul punto effettivo in cui i dati devono essere rimossi o scritti. Ogni lato del piatto dovrebbe avere la sua testina di lettura-scrittura.

    4. L’attuatore

    È anche noto come testa dell’attuatore. Quando si inserisce un comando, le istruzioni vengono trasferite a questo piccolo motore, che guida il braccio di lettura-scrittura sul posto per recuperare o inserire i dati.

    5. Altri componenti

    Gli altri componenti comprendono il coperchio dell’involucro, le porte, i dispositivi di ingresso e di uscita collegati al circuito stampato. In ogni HDD là fuori, troverete una porta per il trasferimento dei dati e un’altra per l’ingresso dell’alimentazione.

    Successivamente, tratteremo brevemente i 4 passi che potete fare per salvaguardare il vostro disco rigido esterno.

    Come proteggere e prolungare il vostro disco rigido esterno

    È facile dare la colpa ai produttori, ma a volte gli HDD falliscono a causa della nostra negligenza. Nessun disco rigido dovrebbe rompersi prematuramente se adeguatamente protetto. Può sembrare duro o anche banale, ma come si fa a prolungarne la durata?

    1. Danni fisici

    Sii gentile. Trovate almeno una borsa imbottita in cui mettere il disco esterno quando non lo usate o quando siete in movimento.

    2. Calore eccessivo

    Gli HDD, come molti dispositivi elettronici, funzionano ad una certa temperatura favorevole. La temperatura ottimale è diversa in vari modelli, ma finché si mantiene la normale, non ci sono problemi.

    Se si trascura il corretto flusso d’aria, il calore può accumularsi rapidamente anche quando si sente che la temperatura ambiente è normale. Quindi cosa si deve fare? La causa principale dell’accumulo di calore è la polvere.

    La polvere isola il calore, impedendogli di uscire. Una bomboletta d’aria compressa può essere utile per rimuovere la polvere di tanto in tanto.

    3. Perdita di file

    Siamo tutti colpevoli di aver scollegato le unità senza espellerle perché hanno funzionato l’ultima volta. Ma si rischia di perdere i file, il che può essere importante. Prendete quei pochi secondi ed espellete gli HDD.

    4. 5. Picchi di corrente

    Di tanto in tanto si verificano dei picchi di corrente, ma uno sfortunato picchi di corrente può friggere l’elettronica. Utilizzate protettori di sovratensione per prevenire questi picchi. Le protezioni funzioneranno sempre? Dipende dalla qualità che si trova.

    La crème de la crème degli HDD è sempre nota anche prima del rilascio. Ecco la nostra lista compilata di unità testate che potete acquistare o utilizzare un metro di misura.

    I migliori hard disk esterni.

    1. iStorage diskAshur 2TB HDD

    Gli hard disk iStorage offrono la tecnologia più a prova di manomissione del mondo degli HDD. Questo è il motivo per cui la maggior parte dei governi e delle istituzioni multinazionali preferisce utilizzarli. Come qualcosa uscito da un film, si può impostare l’autodistruzione se qualcuno cerca di ottenere un accesso non autorizzato. Quando si tiene conto della crittografia extra, si sente che ne vale la pena.

    L’unità può sembrare un po’ troppo se tutto ciò che si ha intenzione di memorizzare sono film e foto. Ma se avete informazioni sensibili, come le cartelle cliniche dei pazienti, potreste volerle prendere in considerazione. Le piccole imprese possono beneficiare dell’aggiunta di una funzione Admin. Avrete un account di amministrazione e dieci codici pin utente.

    Il caso, come la crittografia, è anche di tipo militare con una robusta copertura.

    Il diskAshur può essere quasi quattro volte più costoso di altri nella sua categoria 2TB, ma la raffinatezza dà un buon rapporto qualità-prezzo. Ricordate, vi bloccherà anche se dimenticate la password, e riottenere l’accesso sarà quasi impossibile.

    Professionisti

    • Sicurezza fisica e virtuale.
    • Aspetto da militare

    Contro

    • Costoso.

    2. Western Digital My Passport Wireless Pro Pro HDD esterno

    I precedenti My Passport del Pro potrebbero non essere stati completamente accettati. Ma questo dimostra perché Western Digital era stata la mania. Con il solo design, hanno adottato un aspetto molto elegante. Lo slot per la scheda SD sarà piuttosto cruciale per i fotografi.

    La batteria integrata da 6400mAh aggiunge una nuova sensazione a coloro che sono stati abituati agli HDD cablati. La batteria permette a questa unità disco di funzionare in modalità wireless sulle frequenze a 2,4 GHz e 5 GHz.

    In alto, troverete sei indicatori di stato per lo stato della batteria, lo stato Wi-Fi e per mostrare se l’unità funziona. C’è anche l’adesivo rimovibile con il numero SSID e la password di default. Guardate in basso vedrete le suole in gomma e un altro adesivo rimovibile che ha più informazioni sul My Passport Wireless Pro.

    Avete anche un connettore piatto USB 3.0 accanto al connettore USB 2.0. Il My Passport Pro, alto 15 mm, da 2,5 pollici, ha una capacità di 3 TB con una cache di 64 MB. Funziona a 5400 RPM.

    L’unità è compatibile con il pass-through, ed è possibile accedere a internet via Wi-Fi. Plex, un media server open-source, è un altro straordinario extra che permette di migliorare i vostri media memorizzati.

    Pro

    • Wireless.
    • USB 3.0 compatibile.
    • Lunga durata della batteria.

    Contro

    • Non supporta USB-C
    • Più costoso grazie alle funzioni Wi-Fi.

    3. Unità Desktop Backup Plus Backup Plus di Seagate

    Seagate è una società rinomata nel mondo degli HDD e questa serie combina prestazioni veloci e una fantastica capacità di memorizzazione fino a 8 GB. Gli HDD sono anche durevoli, in modo da poterli utilizzare senza preoccupazioni.

    Come ha fatto Seagate a fornirci la capacità più grande fino ad ora? Hanno utilizzato la tecnologia SMR (Shingled Magnetic Recording) che consente di aggiungere più dati.

    Ha un aspetto simile a un mattone nero con una parte superiore scintillante. Oltre alla parte superiore e frontale, il resto dei lati ha almeno quattro ventilatori triangolari.

    Utilizzano il micro-USB 3.0, e il alimentatore è il modello universale da 12V 1,5 A. Un indicatore in alto vi mostrerà quando i driver sono in azione.

    Il Backup ha sei piatti e 12 testine di lettura e scrittura che vi daranno circa 5900 RPM. Il limite di capacità di lavoro è posto a 180 TB ogni 12 mesi.

    L’applicazione dashboard ti dà la possibilità di caricare i file del tuo telefono nel disco. Oltre ai dati del telefono, è possibile scegliere di eseguire il backup dei contenuti del cloud e dei contenuti dei social media. Ricordate che l’app è opzionale.

    Pro

  • Velocità di trasferimento dati impressionante.
  • Durevole.
  • Grande capacità di memorizzazione.
  • Contro

    • Offrono prezzi separati per i modelli formattati per Mac.

    4. Disco rigido esterno Buffalo MiniStation Extreme NFC Extreme Hard Drive

    Il Buffalo MiniStation Extreme NFC è il disco rigido migliore per voi se siete alla ricerca di piena velocità e prestazioni eccellenti. È un disco molto flessibile compatibile sia con Mac che con Windows.

    Il disco non solo è veloce ma ha una protezione contro urti e colpi. Utilizzando una funzione di crittografia sicura dei dati nel disco, è possibile utilizzare un dispositivo abilitato alla comunicazione in campo vicino (NFC) come uno smartphone per sbloccarlo.

    Questo disco è notevolmente più grande rispetto a un tipico disco portatile che misura 3,51×5,04×0,71 pollici. Non lo si porta comodamente in tasca, ma è un drive portatile. È anche un po ’ingombrante perché ha strati di protezione, tra cui un involucro resistente agli urti. Secondo Buffalo, il Ministation Extreme è realizzato con una protezione militare statunitense contro gli urti, che comprende un robusto telaio e ammortizzatori per assorbire e trasferire gli urti all’interno. Con queste particolari caratteristiche, può resistere a cadute fino a 2 metri.

    La MiniStation è un disco rigido USB 3.0, e quando si utilizza una porta USB 3.0, la velocità di trasferimento dati del disco è di circa 85,75MB/s in scrittura e 94,87MB/s in lettura. Viene fornita con un cavo USB 3.0 permanentemente collegato che si può legare ordinatamente intorno al disco quando non è in uso.

    Con questo drive, potete essere certi che i vostri dati sono al sicuro da accessi non autorizzati, in quanto supporta la crittografia a 256 bit AES Full Disk Encryption (FDE) in modalità sicura. Sarete in grado di creare la vostra password, e dovrete inserirla quando collegate l’unità a un computer.

    Pro

    • NFC abilitato
    • Notevolmente veloce

    Contro

    • Ingombrante
    • Costoso
    • Il software non funziona con alcuni vecchi computer Windows

    5. Western Digital My Passport Ultra 4TB

    Western Digital ha una vasta gamma di dischi rigidi impressionanti come Western Digital My Passport Essential, e Western Digital My Passport Ultra è il loro nuovo disco successore di My Passport Edge.

    La Western Digital vende al dettaglio a 100 dollari per i 500GB e a 130 dollari per il 1TB. Con il suo bell’aspetto, la grande capacità e le prestazioni veloci, questo disco può facilmente essere uno dei migliori dischi rigidi portatili sul mercato.

    L’unità è leggera e compatta ed è disponibile in rosso, blu e nero. Viene fornito con un cavo USB per la sua porta Micro-USB 3.0 e le funzioni del cavo sia per l’alimentazione che per il trasferimento dei dati. È possibile utilizzare l’Ultra sia con USB 3.0 che con USB 2.0, ma per una piena efficienza si consiglia di utilizzarlo con USB 3.0. Anche se l’unità è preformattata per Windows, può essere riformattata facilmente per i computer Mac.

    Il My Passport Ultra ha il programma di backup WD SmartWare, WD Security e WD Utilities. Con WD Utilities, è possibile controllare lo stato dell’unità e riformattarla quando necessario. WD Security, invece, consente di proteggere i dati con una password. Con questa unità viene fornita una crittografia sicura in modo tale che una volta impostata la password, l’unità non può essere aperta senza la password impostata.

    Professionisti

    • Prestazioni veloci
    • Software di protezione dati utile

    Contro

    • Leggermente costoso

    6. Samsung T5 SSD

    Il Samsung T5 è un disco unico e piccolo che si può portare comodamente e impercettibilmente in tasca. Ma con un disco così piccolo e potente ha un prezzo elevato, e il Samsung T5 ne è la prova con il suo prezzo al dettaglio di 510 dollari per 1 TB.

    Misurando 74x57x10,5 e pesando 51g, l’unità è notevolmente piccola, e si può portare con facilità nella tasca dei jeans o della camicia. Il disco è in metallo, il che aiuta a mantenere i chip interni ben raffreddati. È disponibile in una gamma di dimensioni, da 250GGG a 2TB. Per migliorare la funzionalità del disco durante il trasferimento dei file, è necessario formattare il disco su NFTS. L’unità esterna è anche compatibile con i dispositivi Android.

    Il Samsung T5 funziona a velocità molto notevoli con 433 MB/s in lettura e 323 MB/s in scrittura, e se si utilizza un connettore USB Type-C compatibile, si ottiene anche una velocità di trasferimento molto più elevata. Con questa unità, otterrete cavi da USB Type-C a Type-C e da Type-C a Type-A compatibili con Windows, Mac e Android.

    Professionisti

    • Compatto
    • Eccellente velocità

    .
    Contro

    • Costoso

    NOTE DI CHIUSURA

    0 Shares:
    You May Also Like
    Read More

    I migliori giochi di Tycoon

    I migliori giochi di Tycoon Ci sono stati centinaia di giochi in stile magnate prodotti, ma alcuni sono…
    Read More

    Migliori auricolari

    Le cuffie auricolari non sono esattamente rare. Il più delle volte, siamo lasciati a giudicare i migliori auricolari…
    Read More

    Miglior Processore Gaming

    L’abbinamento di CPU (unità centrale di elaborazione) e GPU (unità di elaborazione grafica) è ciò che fa sì…
    Read More

    Migliori Tavolette Gaming

    Stiamo entrando in un periodo entusiasmante per il gaming. La possibilità di giocare su un dispositivo mobile con…
    Read More

    Migliori casse gaming

    Una buona grafica può fare un gioco. Tuttavia, l’immersione totale richiede anche un audio eccellente. I suoni sono…