La Guida definitiva alla temperatura delle GPU

Ultimo aggiornamento su da Nicholas Frost

L’elaborazione grafica intensiva, come quella comunemente richiesta per le moderne applicazioni di gioco, spesso richiede che la vostra macchina funzioni a temperature abbastanza elevate. I componenti possono riscaldarsi, e se il vostro P.C. non si trova in un ambiente ideale con un buon flusso d’aria e una temperatura generale fresca, potreste vedere una costante diminuzione della durata del vostro dispositivo!

Continua a leggere per saperne di più sulla gestione della temperatura della GPU, e assicurati di funzionare sempre a un livello ottimizzato per il tuo particolare dispositivo. Quando notate che il vostro hardware sta sperimentando temperature particolarmente elevate, probabilmente non è un’indicazione che stia succedendo qualcosa di buono. Tuttavia, non ci sono valori effettivi della GPU universale che siano accettabili . Le schede grafiche di solito differiscono a causa del processo di costruzione e del design. Per questa particolare ragione, le loro temperature massime delle GPU potrebbero differire.

In realtà è molto importante prendersi il tempo necessario per imparare ad usare il computer. Dovreste conoscere livelli di temperatura ottimali in relazione al vostro modello specifico quando si tratta di schede AMD in particolare, perché queste hanno una temperatura massima della GPU che può variare da 56 a 95 gradi Celsius. Dipende davvero dalla particolare scheda grafica inclusa. Alcune schede potrebbero avere valori molto variabili, anche se altre sono più strettamente correlate. Ad esempio, i prodotti della gamma Nvidia si distinguono per avere valori molto più consistenti, quando si confrontano diversi modelli nella loro gamma. È molto importante prendersi il tempo necessario per consultare il manuale, in modo da capire cosa aspettarsi e come utilizzare l’apparecchiatura nel modo migliore e più sicuro possibile. Il valore massimo della temperatura della GPU non dovrebbe essere raggiunto quando il dispositivo è inattivo, ma piuttosto quando è sotto costante sforzo ed esegue compiti impegnativi.

Come posso monitorare la temperatura della GPU?

Per fortuna, il monitoraggio dei livelli di temperatura della GPU è un processo abbastanza semplice. Tuttavia, metodi diversi potrebbero fornire diversi gradi di precisione. Ci sono due modi diversi per controllare la temperatura della GPU. È possibile ottenere questo risultato attraverso il BIOS, oltre a utilizzare un software di monitoraggio specifico progettato per questo scopo. Nella maggior parte dei casi, il BIOS è considerato una buona opzione per ottenere alcune informazioni generali – una panoramica della temperatura della GPU, se si vuole. D’altra parte, le persone che preferiscono informazioni dettagliate e accurate spesso esaminano una (o più) delle soluzioni software di monitoraggio della temperatura della GPU in circolazione. Ci sono molte alternative gratuite o a pagamento sul mercato, ognuna delle quali offre una serie di strumenti utili, alcuni dei quali potrebbero essere dei completi cambi di gioco per voi (non è un gioco di parole!). Continuate a leggere per saperne di più sul BIOS e sui software di monitoraggio delle GPU, e scoprite cosa aspettarvi da entrambe le soluzioni.

Utilizzando il BIOS per monitorare i livelli di calore della GPU.

L’uso del BIOS è spesso considerato il modo più semplice per controllare la temperatura della GPU del proprio dispositivo. Dopo tutto, si tratta di una soluzione integrata facilmente accessibile che è fondamentalmente a portata di mano. Il problema principale di questo sistema è che non sempre è immediato da utilizzare e non produce risultati molto accurati. Il BIOS ha bisogno di riavviare il vostro P.C., perché non può fornire correttamente le informazioni sulla temperatura quando i valori sono sotto carico, a causa del modo in cui il sistema è impostato. È sicuramente possibile utilizzare queste misure per un ampio riferimento, e in alcuni casi, potrebbe essere davvero tutto ciò di cui avrete bisogno. Tuttavia, se avete bisogno di misurazioni precise e di dati più dettagliati, questo metodo probabilmente non sarà sufficiente. Per le persone che sono alla ricerca di soluzioni migliori per ottenere informazioni accurate sulla temperatura, è molto meglio utilizzare strumenti di monitoraggio della temperatura.

Software specializzato per il monitoraggio della temperatura delle GPU.

Esiste una gamma sempre più ampia di soluzioni software per il monitoraggio della temperatura delle GPU attualmente disponibili sul mercato odierno, con un numero sempre maggiore di opzioni aggiunte da varie aziende e sviluppatori. Alcuni di questi prodotti sono gratuiti e open-source, mentre altri sono opzioni a pagamento di terze parti, e altri software possono essere forniti in bundle con schede grafiche o altri prodotti. Nella maggior parte dei casi, questi programmi possono fornire informazioni accurate e aggiornate, e sono facili da leggere e da utilizzare. Continuate a leggere per un elenco di alcune delle migliori opzioni di software per il monitoraggio della temperatura delle GPU presenti oggi sul mercato:

OpenHardwareMonitor: Questa particolare applicazione è senza dubbio una delle soluzioni più popolari là fuori, non solo perché è gratuita e completamente open-source, ma anche perché fornisce così tanti dati e informazioni utili. Può anche fornire dettagli sulla velocità della ventola, la tensione e molto altro ancora. C’è anche una comunità online molto attiva intorno a questo particolare strumento, per cui è abbastanza facile trovare supporto e consigli se necessario.

SpeedFan: Questo è molto simile alla voce di cui sopra, anche se offre dettagli più costosi, oltre ad essere in grado di accedere ad altri dati S.M.A.R.T. direttamente dal vostro hard disk. È una delle opzioni più popolari in circolazione perché semplicemente fa bene il suo lavoro senza fronzoli e con semplici metriche che ti dicono tutto quello che devi sapere.

Pannello di controllo Nvidia: Questa utility di Nvidia stessa è ideale per lo scopo, e offre anche molti altri strumenti, utili per monitorare la temperatura delle GPU.

AMD Catalyst Control Center: Questo è simile al software di Nvidia, ma è la stessa presa di AMD su questa innovativa applicazione del pannello di controllo, rendendola più semplice da usare e da comprendere in qualsiasi circostanza.

MSI Afterburner: Questo è principalmente uno strumento per l’overclocking. Tuttavia, fornisce anche funzioni di monitoraggio della temperatura molto accurate, fornendo informazioni precise.

ASUS GPU Tweak: Questa è l’ennesima utility di overclocking, che è anche specializzata nel fornire eccellenti letture della temperatura delle GPU, con particolare attenzione alla precisione.

AIDA64: Questa è ampiamente considerata una delle opzioni migliori, poiché offre anche una più ampia gamma di informazioni specifiche sul sistema, non solo il monitoraggio termico e le informazioni sulla temperatura delle GPU!

Ungine Heaven: Ultimo, ma sicuramente non meno importante, Ungine Heaven è uno strumento davvero fantastico, in grado di analizzare lo stress della scheda grafica e di fornire informazioni dettagliate sulla temperatura della GPU.

Alla fine della giornata, ogni soluzione fornisce i suoi pro e i suoi contro, e sta sicuramente a voi determinare quale si adatta al vostro particolare scenario nel modo migliore. Queste applicazioni possono aiutarvi a capire i valori esatti della temperatura della vostra GPU, in modo da poter conoscere meglio la vostra temperatura di esercizio media e inattiva. Il modo migliore per misurare i valori di inattività è di solito quello di farlo appena un paio di minuti dopo aver avviato il sistema e assicurarsi che non ci sia un’applicazione di software che attualmente occupa così tanto spazio.

Cosa fare se la temperatura è troppo alta?

A volte, potreste scoprire che la temperatura della GPU del vostro dispositivo è molto superiore a quello che normalmente sarebbe considerato un valore accettabile per il vostro particolare dispositivo. Continuate a leggere per saperne di più su cosa fare se questo sembra essere il caso.

Sbarazzarsi della polvere e mantenere il dispositivo pulito.

La pulizia non è solo questione di avere il tuo apparecchio bello e carino. Si tratta più che altro di funzionalità! In particolare, la polvere può essere una seccatura enorme e, a lungo andare, può masticare via la qualità delle prestazioni dei vostri dispositivi e diminuire la loro capacità di elaborare all’interno degli standard raccomandati per la temperatura delle GPU. La polvere è il nemico e, come sapete, non si ferma mai. Spolverare gli scaffali e gli angoli delle vostre case è un lavoro continuo e, in alcuni ambienti, la polvere può essere davvero implacabile. Oltre ai peli di animali domestici e ad altri detriti, la polvere può effettivamente essere una minaccia per i vostri dispositivi. Nel corso del tempo, potrebbero accumularsi un sacco di polvere e particelle che penetrano attraverso le varie aperture dei vostri computer. Quando i vostri fan devono lavorare attraverso anni di polvere e peli di gatto raccolti, per esempio, faranno fatica a funzionare al meglio e, di conseguenza, la vostra GPU potrebbe scendere al di sopra dei valori consigliati . Per evitare il surriscaldamento, assicuratevi di pulire la polvere dai vostri dispositivi il più regolarmente possibile. La pulizia della polvere dal computer può essere abbastanza difficile, ma non è impossibile, e si possono ottenere risultati eccellenti con strumenti regolari e senza un background tecnico specifico o strumenti specializzati. Tutto ciò di cui potreste aver bisogno è un compressore d’aria con una resistenza moderata. Mirate il flusso d’aria alle aperture del ventilatore del vostro computer e cercate di eliminare la polvere. Assicuratevi di non essere troppo vicini al vostro dispositivo quando fate questo, perché alcuni compressori d’aria sono così potenti che potrebbero effettivamente danneggiare o collocare male alcuni dei componenti interni del vostro computer. Oltre a questo, potete anche usare spazzole e un piccolo aspirapolvere specializzato per computer per rimuovere la polvere intorno e sotto ogni tasto della tastiera. Infatti, la tastiera è l’ennesimo posto da cui la polvere può insinuarsi nel vostro dispositivo. Se sentite che il vostro computer ha bisogno di una pulizia davvero approfondita, potete anche rimuovere il telaio e rimuoverlo con cura per rimuovere polvere e altri detriti. Se scegliete di farlo da soli, vi informiamo che dovete stare molto attenti, soprattutto se state lavorando su un computer portatile.

La cosa migliore che puoi fare per il tuo computer (e probabilmente dalla maggior parte dei tuoi dispositivi elettronici dove la polvere può insinuarsi) è tenerli puliti regolarmente, riducendo la possibilità di accumulo di polvere e altri detriti dannosi che potrebbero intasare e ingombrare il tuo

Gestite i vostri cavi e controllateli regolarmente.

Uno degli aspetti più sottovalutati della dissipazione del calore è in realtà la gestione dei cavi. Infatti, i cavi che non sono disposti correttamente possono compromettere la corretta dissipazione del calore, causando un certo accumulo in aree critiche, e forse anche bloccando il flusso d’aria che sarebbe vitale per mantenere la temperatura ottimale della GPU.

Assicuratevi che il flusso d’aria sia buono

C’è un motivo per cui il vostro computer è costruito con ventilatori e aperture: lasciateli respirare e date loro abbastanza spazio! Alcune persone cercano di stipare quante più apparecchiature e attrezzature possibile in uno spazio molto ridotto, o forse collocano i loro computer in mobili e librerie dove sono tutti chiusi, senza alcun flusso d’aria. Questo potrebbe essere un errore davvero grave, e di solito è uno dei motivi più comuni per cui i vostri dispositivi potrebbero accumulare un notevole calore supplementare, oltre alla polvere, che è un’altra delle cause principali dei livelli di calore anomali delle GPU sulla maggior parte dei dispositivi, soprattutto quando sono un po’ più vecchi e non sono stati adeguatamente curati. È della massima importanza assicurarsi di mantenere il flusso d’aria stabile e libero per evitare temperature eccessive della GPU. Provate a riorganizzare il vostro spazio e il modo in cui organizzate le vostre cose, e potreste sperimentare un cambiamento radicale, in alcuni scenari!

Alcune persone hanno installato i loro dispositivi in situazioni non ottimali, bloccando il flusso d’aria che normalmente sarebbe necessario.

Uno degli aspetti più sottovalutati di la dissipazione del calore è in realtà la gestione dei cavi . Alcune persone non se ne rendono nemmeno conto, e non capiscono che una ragnatela di cavi appoggiata al computer può (e lo fa) influenzare i livelli di calore in entrata e in uscita. Questo significa che il calore proveniente dall’elaborazione è intrappolato all’interno, e il raffreddamento dall’esterno non può raggiungere facilmente l’interno del dispositivo, dove potrebbe effettivamente ammorbidire il colpo di calore proveniente dall’elaborazione. Infatti, i cavi che non sono disposti correttamente hanno il potenziale di compromettere notevolmente la corretta dissipazione del calore. Questo potrebbe causare molti problemi, come l’accumulo di calore in aree critiche. Forse, cavi gestiti in modo non corretto potrebbero addirittura bloccare il flusso d’aria e le aperture di ventilazione del dispositivo, che sarebbero vitali per mantenere la temperatura ottimale della GPU.

Prestare molta attenzione alle opzioni del case dei componenti e, se necessario, considerare l’aggiunta di alcune ventole aggiuntive per un migliore controllo e dissipazione del calore. Questa è una semplice soluzione ad un problema potenzialmente enorme, e se si è consapevoli del flusso d’aria del proprio dispositivo, si potranno ottenere risultati significativamente migliori.

Gestione della temperatura circostante

Uno degli aspetti più importanti quando si tratta di migliorare la durata di vita dei vostri dispositivi è di assicurarsi di farli funzionare in un ambiente ideale. La tecnologia non ama il calore e l’umidità. Pertanto, far funzionare un computer in una stanza molto calda e umida potrebbe causare temperature eccessive della GPU. Se possibile, è davvero importante regolare la temperatura della vostra stanza. Uno dei modi migliori per ottenere questo risultato è utilizzare la ventilazione, o meglio ancora, l’aria condizionata e i deumidificatori. Se vivete in una regione nota per il suo clima più caldo, sarà sicuramente un degno investimento prendere in considerazione l’acquisto di un’unità di condizionamento dell’aria per regolare ulteriormente la temperatura interna della stanza in cui si intende far funzionare il vostro particolare dispositivo.

Cambiare il refrigeratore della GPU.

In alcuni casi, può essere davvero una buona idea cambiare il vostro GPU cooler di serie in favore di una parte aftermarket. Ci sono molti modelli aftermarket che offrono un miglior rapporto prestazioni/valore, e ciò che è intrigante è sicuramente il fatto che spesso si tratta di una modifica relativamente conveniente, che può migliorare notevolmente la durata del vostro dispositivo nel lungo periodo. Ci sono molte opzioni se si è interessati all’acquisto di un GPU cooler aftermarket. In ultima analisi, è una questione di quanto si può spendere e di quanto sia significativo un aggiornamento.

Cambiare la pasta termica.

Cambiare la pasta termica è qualcosa che dovrebbe essere fatto abbastanza regolarmente , come una buona abitudine. Anche se probabilmente non sarete in grado di vedere le differenze tra la notte e il giorno con i vostri risultati, questo è sicuramente un altro importante passo avanti verso l’ottenimento di risultati migliori nel complesso.

rollback dei driver delle GPU

Anche il rollback dei driver originali può essere una soluzione quando si tratta di mantenere le temperature ideali delle GPU. Il problema principale è che alcuni dispositivi potrebbero avere difficoltà a eseguire gli aggiornamenti moderni, in particolare perché l’hardware più vecchio potrebbe non essere progettato per funzionare con compiti più impegnativi della CPU in mente, portando così a un certo surriscaldamento.

Disabilitare l’overclocking

L’overclocking può causare qualche stress di elaborazione, richiedendo quindi più risorse. A sua volta, questo può sempre portare a situazioni in cui è probabile che si verifichi un aumento del calore proveniente dai dispositivi. Una delle cose che si potrebbe provare nel tentativo di ridurre al minimo la temperatura della GPU e di ripristinarla entro i suoi parametri regolari è provare a disattivare l’overclocking. In alcuni casi, questa potrebbe essere un’opzione fattibile se si riesce a eliminare l’overclocking.

Cosa fare se il clock della GPU accelera l’underclock?

In alcuni casi, si potrebbe scoprire che il GPU clock accelera effettivamente l’underclock. Si tratta di un evento piuttosto raro che non si vede spesso, ma può accadere e si verifica di tanto in tanto. In alcuni casi, è possibile utilizzare utilità di overclocking come MSI Aferburner così come ASUS GPU Tweak, così come altre alternative, come un modo per controllare la velocità del clock della GPU e possibilmente ridurre il consumo di energia in relazione alla scheda grafica.

Se tutto il resto fallisce…

Se avete provato tutto quanto sopra, ma avete ancora la sensazione che ci sia un problema di temperatura della GPU con il vostro dispositivo, la migliore linea d’azione potrebbe essere quella di consultare un tecnico specializzato. Il personale specializzato nella riparazione e manutenzione del computer potrebbe essere in grado di aiutarvi a individuare la radice del problema e a ottimizzare i livelli di temperatura della GPU e le prestazioni complessive del vostro dispositivo. In alcuni casi, un’officina di riparazione può portare a un costoso conto. Tuttavia, potreste scoprire che il vostro problema non è in realtà una grossa seccatura da risolvere, e se il vostro negozio è onesto e affidabile, sarà onesto sul fatto che si tratta di una cosa facile da risolvere, con il risultato di una spesa di riparazione inferiore. Alla fine della giornata, potreste sentirvi più a vostro agio a lasciare il vostro computer a un professionista di fiducia, e se avete faticato a trovare una soluzione, questo potrebbe essere ciò di cui avete bisogno per far andare avanti le cose!

Conclusioni e osservazioni finali.

La maggior parte dei giochi moderni hanno una grafica behemoth e un sacco di compiti simultanei da eseguire, soprattutto se si è in streaming con più piastre. Le cose possono diventare molto calde lì dentro, e alcuni componenti possono essere permanentemente danneggiati a lungo termine se non si fa qualcosa per il problema del calore. La prima cosa che dovreste chiedervi è: avete davvero un problema? Quanto calore è troppo caldo? Con il passare degli anni, polvere e detriti potrebbero in realtà contribuire ad un aumento del calore nelle vostre macchine, mentre dispositivi posizionati male possono anche darvi problemi. Questo articolo graffia a malapena la superficie in termini di misurazioni delle GPU e di tutti i problemi che potrebbero essere collegati ad essa. Per fortuna, ci sono molti esperti là fuori che hanno davvero una conoscenza enciclopedica di questo particolare argomento, e sono sempre in grado di fornire assistenza con supporto, consigli e soluzioni eccellenti. Oltre a questo, ci sono molte applicazioni e strumenti software sorprendenti, che potrebbero permettervi di sfruttare al meglio le prestazioni del vostro dispositivo, in modo da non dovervi stressare per il problema del calore. Una combinazione tra la corretta manutenzione dei vostri dispositivi e la cura della vostra stanza e della temperatura circostante, di solito, sarà di grande aiuto! Se avete altre domande o dubbi, il web è vostro amico! Ci sono un sacco di risorse online, oltre a una comunità guidata e dedicata a tutto ciò che riguarda l’hardware e il software per aiutarvi con le vostre preoccupazioni e le vostre esigenze in materia di temperatura delle GPU.

Il punto fondamentale è: create le migliori condizioni possibili per i vostri dispositivi, manteneteli puliti e privi di polvere, e dovreste essere in grado di mantenere la loro efficacia e il loro alto valore di prestazioni per un certo tempo a venire!

0 Shares:
You May Also Like
Read More

Como raffreddare il PC portatile

I computer portatili e i tablet sono straordinari strumenti tecnologici che diventano sempre più sottili e potenti ogni…
Read More

I migliori giochi LAN

Anche se non sono più comuni come una volta, non c’è niente di meglio dei buoni vecchi party…
Read More

Il miglior case di Mid-Tower

Decidere di impostare il proprio PC desktop può essere un compito impegnativo. Ma se avete anche solo un…
Read More

migliori cuffie in ear da gaming

La parte migliore dei giochi di punta è l’esperienza coinvolgente che si ottiene dalla straordinaria ingegneria del suono.…
Read More

Migliore webcam PC

Se avete deciso di dare una chance al blogging dei videogiochi, allora avere la migliore webcam per lo…