Come pulire un mousepad

Ultimo aggiornamento su da Nicholas Frost

Qualcuno usa un tappetino per il mouse ora? Dopo tutta l’evoluzione, il mouse non usa più la palla per tracciare i movimenti. Il mouse è altamente tecnologico e ottico, può funzionare su qualsiasi superficie, quindi perché dovreste avere un tappetino per il mouse, per non parlare della necessità di pulirlo?

Ci sono vantaggi ad avere un mousepad, soprattutto se sei un giocatore a cui piace giocare a giochi d’azione veloci sul tuo PC. Se si utilizza un tappetino per il mouse, allora fa parte del set up della scrivania, e ha senso tenerlo pulito. Il mouse si comporta bene solo su un tappetino per il mouse immacolato. Inoltre, cosa dice di te un tappetino per mouse appiccicoso e sporco, sia come lavoratore che come persona?

Perché pulire un tappetino per mouse?

Un mousepad standard è economico, e ci si potrebbe chiedere il motivo per cui ci si dovrebbe preoccupare di pulirlo quando si potrebbe sostituire in modo rapido ed economico. Ci sono buoni motivi per pulire il mousepad.

Dobbiamo prenderci cura dell’ambiente.

Stiamo uscendo dalla mentalità in cui è accettabile usare le cose una volta sola e buttarle via. La plastica monouso sta soffocando i nostri oceani e stiamo esaurendo la terra per depositare i nostri rifiuti. Il nostro mantra in questi giorni è quello di generare meno rifiuti possibile. Se mantenete il vostro tappetino per il mouse pulito e funzionante, allora, in piccolo, state lavorando per rendere il mondo un posto migliore.

Un buon tappetino per il mouse può essere costoso.

Se avete investito in un mousepad di qualità, allora vorrete sfruttarlo al massimo. Quando è sporco, non permette al mouse di scivolare e può intasare il sensore con la polvere.

È necessario prendersi cura di se stessi.

Ci laviamo i piatti, i vestiti e noi stessi perché lo sporco non è sano. In genere, una casa pulita è una casa sana. Passiamo molto tempo alle nostre scrivanie e mantenere pulite le nostre attrezzature è meglio per noi. Il tappetino per il mouse non fa eccezione. Un tappetino per il mouse senza macchie funziona meglio e trattiene meno germi.

Quanto spesso il mousepad deve essere pulito?

Pulisci il tappetino per il mouse quando è sporco. Non si vuole lasciare il tappetino per il mouse per essere un oggetto così disgustoso da doversi vestire con una tuta da caldaia e una mascherina per pulirlo. Ma non vuoi lavarlo tutti i giorni.

Quanto spesso avete bisogno di pulire il tappetino per il mouse dipende dalle vostre abitudini. Se sgranocchiate regolarmente degli snack mentre usate il computer, allora tutto si coprirà di briciole e macchie e dovrà essere pulito con un ciclo più regolare. Se la vostra scrivania è una zona priva di snack e bevande, allora tutto avrà bisogno di essere pulito meno spesso.

Potrai anche essere molto pulito nelle tue abitudini, ma il tuo mousepad avrà comunque bisogno di essere pulito. Gli esseri umani spargono continuamente peli e scaglie di pelle. Per non parlare del fatto che a volte sudiamo, starnutiamo e spruzziamo germi di tosse su ogni superficie. Perdiamo da 30.000 a 40.000 cellule morte ogni ora. Se si gioca al computer per un paio d’ore, allora si ricopre tutto ciò che si trova nella propria zona in uno strato di polvere umana.

Dovreste pulire immediatamente le fuoriuscite sul vostro tappetino del mouse. Ogni volta che sentite che il vostro mouse non funziona bene, è il momento di pensare alla pulizia.

Come tenere un Tappetino per mouse pulito

Pennello giornaliero

Tieni un pennello per artisti o cosmetici sulla scrivania. Oppure spruzzare su un pennello per la pulizia del computer con le fibre che attirano la polvere. Quando impacchettate il computer, passate due minuti a spazzolare via polvere e briciole dalla tastiera e dal tappetino del mouse. Due minuti manterranno tutto relativamente privo di polvere.

Pulizia stucco

Pulizia stucco per pulizia tastiere e altri dispositivi elettronici intricati possono anche pulire il mousepad. Si tratta di un gel morbido e appiccicoso che raccoglierà polvere, peli e altre piccole briciole. Ha anche proprietà antibatteriche ed è un modo veloce per pulire il tappetino del mouse per rimuovere lo sporco superficiale. Non solleverà le macchie. Cambia colore una volta che è pronto per essere sostituito e il prodotto è biodegradabile.

Pulizia Tappetini per mouse in plastica dura o metallo

Queste hanno superfici dure che sono facili da pulire con un panno morbido o un panno umido. Se si versa un liquido sul tappetino del mouse, pulirlo immediatamente con un asciugamano da cucina o un panno. Se si agisce abbastanza velocemente, non ci sarà alcuna macchia.

Per motivi igienici, strofinare regolarmente il tappetino per il mouse con una salvietta sterile o antibatterica. A meno che non abbiate un sistema immunitario compromesso o un raffreddore in streaming, non dovreste avere bisogno di pulire il tappetino per il mouse più di una settimana o di un mese. Lasciare asciugare all’aria prima di utilizzarlo. La salvietta dovrebbe rimuovere qualsiasi macchia superficiale.

Se il mousepad ha un motivo stampato, strofinare molto delicatamente per evitare di rimuovere il disegno durante la pulizia.

Se il tappetino per mouse è eccezionalmente sporco, allora l’intero tappetino può essere lavato nello stesso modo descritto per la pulizia dei tappetini per mouse in tessuto morbido.

Non sentitevi tentati di mettere il tappetino da mouse rigido in lavastoviglie. Il ciclo di lavaggio e i prodotti chimici non vanno bene per il tappetino. La lavatrice non è una buona opzione per il mousepad rigido perché c’è il rischio che diventi distorto e non riesca a stare disteso sulla scrivania.

Pulizia di un tappetino per mouse in tessuto morbido

La copertura in tessuto morbido ha più probabilità di raccogliere una macchia. Non importa quanto velocemente si pulisce una fuoriuscita, una parte del liquido si impregnerà nel tessuto e potrebbe macchiarsi. Potete provare la pulizia a macchia nello stesso modo in cui cerchereste di pulire un divano o un tappeto. Provate prima il pulitore scelto su un angolo per vedere se è probabile che rimuova il colorante dal tessuto.

Invece di un pulitore commerciale, potete usare bicarbonato di sodio o sale per la pulizia a macchia del tappetino del mouse. Cospargere il sale o il lievito in polvere sulla macchia. Utilizzare un panno umido per sollevare i grani e la macchia. Poi lasciate asciugare il tappetino per il mouse. Questa tecnica può essere utilizzata per rinfrescare il tappetino tra un lavaggio e l’altro.

Al posto del sale o del lievito in polvere, si può usare un pulitore per tappeti a secco. In genere, si tratta di granuli umidi che si spazzola in un tappeto, si lascia per circa venti minuti e poi si passa l’aspirapolvere. Un tappetino per il mouse è molto più piccolo e ha bisogno solo di un cucchiaio o due di questi granuli. Usate uno spazzolino per unghie per lavorarli nel tessuto e poi aspirate con attenzione la polvere dal mousepad. Questi granuli sono umidi, quindi dovrete lasciare asciugare il tappetino per il mouse, ma non per il tempo necessario dopo il lavaggio.

Si vuole evitare di lavare il tappetino per il mouse se si hanno altre alternative. Se fate attenzione alla pulizia del tappetino per il mouse e vi occupate delle macchie che si presentano, è improbabile che abbiate bisogno di lavarlo più di una volta all’anno.

Quando avete bisogno di lavare il tappetino per il mouse, assicuratevi di poterlo lasciare ad asciugare per almeno un giorno, due o tre sarebbe meglio. Non volete rimettere un tappetino per il mouse umido sulla vostra scrivania. I mobili in legno si gonfiano se esposti all’acqua, e questo causa danni sgradevoli. Intrappolare l’umidità tra il mousepad e la scrivania può favorire la formazione di muffa. La muffa è sgradevole e malsana. L’acqua e l’elettricità sono una coppia terribile, quindi il buon senso indica che il tappetino per il mouse dovrebbe essere completamente asciutto prima di tornare alla scrivania.

Il mousepad in panno morbido è probabilmente costruito con una gomma sintetica flessibile e un rivestimento in tessuto. Potete mettere tutto il tappetino per il mouse nell’acqua per la pulizia. Vorrete un contenitore abbastanza grande da permettere al tappetino per il mouse di stare sott’acqua. È possibile lavare un piccolo tappetino per il mouse nel lavandino, ma un grande tappetino per il mouse può richiedere un bagno o una doccia.

Gestire un lavandino o un bagno di acqua calda. Mentre l’acqua scorre, aggiungete una piccola quantità di detergente. Potete usare un detersivo, uno shampoo o un sapone per lavare a mano i capi delicati in lana. Le molecole di sapone funzionano tirando le particelle di olio e grasso fuori dal tessuto e nell’acqua. Quindi, lasciate il tappetino per il mouse in ammollo nel sapone caldo per qualche minuto.

L’acqua di Coldwater non è così efficace nel far funzionare le molecole di sapone. L’acqua calda danneggerà la gomma e l’eventuale schiuma del tappetino per il mouse. Potrebbe non essere abbastanza calda da sciogliere la gomma, ma potrebbe distorcerla. L’acqua calda che è comoda per le mani è la migliore temperatura di lavaggio.

Se il tappetino per il mouse è macchiato male o ha macchie di grasso, allora si può strofinare il sapone in quelle zone prima di mettere il tappetino per il mouse nell’acqua. Dopo che il mousepad è rimasto a mollo per cinque minuti, è il momento di strofinare via le macchie e lo sporco. Usate le dita o una spugna morbida per strofinare il tappetino con piccoli movimenti circolari. Fate attenzione alle zone macchiate, passando più tempo a strofinare le macchie.

La fase successiva è quella di sciacquare via tutto il sapone e lo sporco che è stato intrappolato dalle molecole di sapone. È possibile sciacquare riempiendo la bacinella e immergendo ripetutamente il tappetino del mouse fino a quando l’acqua non è limpida. In alternativa, è possibile lavare il tappetino per il mouse sotto il rubinetto freddo fino a quando l’acqua scorre chiara senza che il sapone torbido si sciolga.

Ora guardate su tutto il tappetino per il mouse – è pulito? Se è pulito, ora potete passare all’asciugatura. Se è ancora sporco, tornate alla fase del bagno caldo e saponoso.

Potete fissare il tappetino per il mouse su un filo per farlo asciugare. Cercate di evitare di metterlo alla luce diretta del sole (a meno che non cerchiate di rimuovere una macchia ostinata) poiché la luce del sole è molto distruttiva per il tessuto e la gomma. Per asciugare il mousepad il più rapidamente possibile, usate degli asciugamani per assorbire l’acqua del mousepad. Mettete un asciugamano da bagno su una superficie dura e metteteci sopra il tappetino per il mouse. Usarne un altro per premere nel mousepad. L’acqua del mousepad si trasferirà all’asciugamano. Usare asciugamani freschi quando si bagnano.

Infine, lasciate asciugare all’aria il mousepad per almeno un giorno, ma due o tre giorni sarebbe meglio. È possibile accelerare il processo di asciugatura con un asciugacapelli a basso calore – non caldo a causa del rischio di danni alla gomma. Non mettere il mousepad su una fonte di calore diretto come un radiatore o davanti al fuoco. Non mettere il tappetino per il mouse nell’asciugatrice – nemmeno a bassa temperatura.

Se la vostra lavatrice ha un’impostazione per materiali delicati (lavaggio a mano o lana), allora potete lavare il tappetino per il mouse in lavatrice. Lavatelo con alcuni asciugamani per tamponarlo da eventuali danni. Asciugatelo come spiegato sopra.

Perché usare un mousepad?

Proteggere la scrivania.

Puoi mettere le tazze da caffè su qualsiasi superficie. Il risultato saranno anelli appiccicosi bagnati e possibili danni da calore ai mobili in legno. Le conseguenze sono che i mobili hanno bisogno di essere puliti, ma un tappetino tra la tazza di caffè e la superficie proteggerà i mobili. Un piccolo sottobicchiere è più veloce da pulire rispetto a un grande tavolo e può essere sostituito a minor costo se si danneggia in modo irreparabile.

L’azione di un topo su una scrivania, soprattutto quella con una superficie impiallacciata, nel tempo causerà danni. Un tappetino per mouse funge da barriera e previene graffi e usura.

Proteggere il mouse.

Far passare il mouse sulla superficie dura della scrivania causerà l’usura dei cursori. Se si è schizzato su un costoso, super scivolare mouse per migliorare il vostro gioco, allora questo non è auspicabile. Un mousepad decente permetterà al mouse di scivolare dolcemente e coerentemente con meno usura sul fondo del mouse.

Se il mouse scorre su una superficie dura come una scrivania, allora si genereranno piccole macchie di vernice e polvere. Anche se un mouse non ha più una sfera di tracciamento da intasare, ha un sensore di movimento. Questo sensore può diventare intasato, e il mouse non funzionerà così bene come dovrebbe.

Miglioramento del gioco

I tappetini per mouse da gioco specializzati sono progettati per consentire movimenti rapidi con il mouse. La superficie del mousepad fornisce una superficie costantemente ottimizzata. Un mousepad extra-large permette ai giochi di giocare con grandi scivoli del mouse.

Lo spessore del mousepad uniforma le imperfezioni sulla superficie della scrivania, permettendo al mouse di muoversi senza problemi.

La superficie della scrivania è definita.

Un mousepad definisce chiaramente lo spazio sulla scrivania per l’uso del mouse. Pertanto, il tipico ingombro della scrivania di penne, carta e tazze da caffè non invade l’area che è necessario tenere libera per il mouse. Quindi non provate a manovrare il mouse oltre un buco.

Un grande tappetino per il mouse, quasi da scrivania, permette di posizionare la tastiera e il mouse uno accanto all’altro per il comfort d’uso.

Un tappetino per il mouse si prende cura del polso.

Molti mousepad sono dotati di supporto per il polso integrale, ma anche quelli senza mettere meno stress al braccio usato per il mouse. La superficie del mousepad è morbida e più naturale per muovere il mouse. Può essere posizionato in modo che non ci sia tensione per l’uso del mouse.

Tipi di mousepad

I materiali utilizzati per costruire un mousepad determineranno quanto sia facile pulirlo quando si sporca.

I tappetini in metallo sono fatti per essere molto lisci per una facile scivolata. I tappetini di plastica sono progettati per avere un po’ più di consistenza per afferrare il mouse e consentire movimenti controllati con precisione. Alcuni tappetini per mouse combinano entrambe le caratteristiche con una superficie strutturata da un lato e una superficie liscia dall’altro.

Il design standard dei tappetini per mouse ha un lato gommato per evitare lo scivolamento e un lato in tessuto imbottito per il mouse.

Tappetini per mouse temporanei

Mentre il tappetino per mouse si asciuga, è necessario utilizzare qualcosa per proteggere la scrivania dall’usura del mouse.

Qualsiasi materiale che permetta al mouse di scivolare senza problemi funzionerà come un tappetino per mouse temporaneo. Evitate una superficie molto riflettente come uno specchio perché questo confonderà il sensore. Una tovaglietta pulita rivestita in plastica dura funziona bene come un foglio di cartone liscio. Anche le riviste, i libri a fondo duro o un blocco di carta funzionano.

Tempo di sostituire il tappetino per il mouse

Non ha senso pulire un tappetino per il mouse rotto. Sostituire un tappetino per il mouse usurato o incrinato con uno nuovo. Ma non buttare via il vecchio mousepad. Se ci pensate un po’ su, potete trovare un modo creativo per riciclarlo in un prodotto utile.

0 Shares:
You May Also Like
Read More

Migliori scrivanie in piedi

Non ci sorprenderemo se state leggendo questo articolo in piedi. Ormai è risaputo che una seduta prolungata ha…
Read More

I migliori giochi competitivi

Sei una persona molto competitiva? Siete desiderosi di testare i vostri limiti? Da qualche parte nel cyberspazio c’è…
Read More

migliori cuffie in ear da gaming

La parte migliore dei giochi di punta è l’esperienza coinvolgente che si ottiene dalla straordinaria ingegneria del suono.…
Read More

I migliori giochi MOBA

Ti piace giocare ai giochi di strategia cooperativa? Ti entusiasmano le competizioni ad alta posta in gioco? Allora,…
Read More

Migliori casse gaming

Una buona grafica può fare un gioco. Tuttavia, l’immersione totale richiede anche un audio eccellente. I suoni sono…